Total Italia entra nel mercato del gas naturale liquefatto

giovedì 2 luglio 2020 16:00:23

Total Italia entra nel mercato della commercializzazione del GNL in Italia, affiancando questa attività agli altri progetti rivolti alle nuove energie e a uno sviluppo sostenibile.

L’impegno crescente nel GNL da parte di Total Italia rientra nella sfida climatica e nella strategia di sviluppo del Gruppo come società energetica ad ampio raggio, con un’offerta di carburante, gas, elettricità a basse emissioni di carbonio e soluzioni zero carbon come parti importanti del suo business. Il Gruppo punta all’obiettivo “Net Zero by 2050”, vale a dire azzerare il proprio “impatto ambientale” in Europa entro il 2050.

“L’obiettivo climatico recentemente annunciato dal Gruppo è il filo conduttore e deve essere il punto di riferimento imprescindibile per guidare lo sviluppo di tutti i prodotti e le attività di Total Italia - ha dichiarato Filippo Redaelli, Amministratore Delegato Total Italia -. I mercati dell’energia si stanno evolvendo in risposta alle aspettative della società in termini di mobilità e di tematiche climatiche ed ambientali. Total è impegnata nel fornire ai suoi clienti un’energia disponibile, al miglior costo e più pulita: il GNL costituisce al momento la migliore opzione per fornire energia, riducendo emissioni ed impatto ambientale ed offrendo, allo stesso tempo, soluzioni professionali pensate per il mondo dell’autotrasporto, dell’industria e della marina".

Il GNL (Gas Naturale Liquefatto) ha il vantaggio di limitare in modo significativo le emissioni inquinanti e l’impatto acustico rispetto ai carburanti tradizionali con benefici anche in termini di costi per gli utilizzatori.
Il Gruppo Total ne è il secondo produttore a livello mondiale, dalla produzione del GNL alla sua distribuzione al cliente finale, passando dalla liquefazione e commercializzazione.

L’offerta di Total Italia sul mercato e si basa su diversi elementi distintivi come la disponibilità di prodotto sui principali terminali europei, la formazione continua per tutti gli attori della filiera e la collaborazione con il network AS 24 Italia srl, una rete utilizzata dalle aziende di trasporto europee che consente, con oltre 1000 stazioni in Europa, di rifornirsi in autonomia e sicurezza 24/7 tramite stazioni dedicate e ottimizzate per i Veicoli Pesanti, tramite le carte carburante AS 24 e rete AS 24/Eurotrafic.

L’offerta di Total Italia si rivolge anche alle aziende del settore industriale (per i propri impianti di produzione) e navale (per le proprie flotte) che hanno deciso di ridurre le emissioni inquinanti ed i propri costi utilizzando il GNL.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Camion: Volvo Trucks, cresce l’interesse per il gas in alternativa al diesel in Europa

Gli autotrasportatori europei scelgono sempre di più il gas liquefatto refrigerato come carburante, in grado di abbattere costi ed emissioni. Volvo Trucks presenta nuovi veicoli Volvo FH e...

Iveco consegna cinque S-Way NP alimentati a LNG alla Fulvi Trasporti srl

La Fulvi Trasporti srl, specializzata nel trasporto di materie, sceglie gli IVECO S-Way NP alimentati a LNG nel suo percorso verso i carburanti alternativi sostenibili. Gli S-Way NP sono stati...

Total Italia e il Gruppo Koelliker siglano una nuova partnership

Nuova partnership per Total Italia e Gruppo Koelliker. La collaborazione, di durata triennale, prevede la scelta da parte del Gruppo Koelliker della gamma lubrificanti Total per tutte le...