Di Maio: per Industria Italiana Autobus arriva un'offerta da Ferrovie dello Stato

giovedì 13 settembre 2018 14:37:58

Ferrovie dello Stato potrebbe entrare nella compagine societaria di Industria Italiana Autobus. Lo ha annunciato con una diretta Facebook il vicepremier e ministro del lavoro e dello sviluppo economico Luigi Di Maio.

"Ci tenevo a dare una buona notizia ai lavoratori dello stabilimento di Bologna e di Avellino dell’Industria Italiana Autobus - spiega - stamattina abbiamo ricevuto al Ministero, nella posta certificata, una manifestazione di interesse di Ferrovie dello Stato ad entrare nella compagine societaria di Industria Italiana Autobus. Questa è una gran bella notizia, perché l'azienda, per chi non lo sapesse, nasce dal mettere insieme due stabilimenti: uno era la Breda Menarini (che faceva gli autobus) e l’altra la Irisbus di Avellino”.

“Questi due stabilimenti – spiega il ministro – sono stati messi insieme in Industria Italiana Autobus, dovevano ripartire, era stato fatto un accordo al Ministero, solo che poi nonostante questa azienda avesse mille autobus da costruire in Italia per comuni e regioni per il trasporto pubblico locale, hanno finito per costruirli in Turchia questi autobus. Qui, – spiega di Maio – con gli stabilimenti che non funzionano, che sono in gran parte fermi e con gli operai in mezzo alla strada col rischio di non vedersi pagati gli stipendi, avevo fatto una promessa in campagna elettorale: che mi sarei occupato personalmente di questa crisi. Ci abbiamo lavorato tutta l’estate e stamattina un partner come Ferrovie dello Stato, che si aggiunge a Leonardo Finmeccanica (che è già dentro la compagine societaria) ci permetterà nelle prossime settimane di cominciare a costruire un percorso. Vedremo se ci saranno le condizioni, ma il trasporto su autobus ha deciso di entrare in un’azienda che costruisce autobus. La manifestazione di interesse di oggi è sostanzialmente quella di un'azienda, Ferrovie dello Stato, che attraverso una sua azienda - Busitalia che fa trasporto su bus - ha deciso di entrare in un'azienda che fa autobus”.

"Il punto – spiega – è che avremo un soggetto di questo settore che fornisce servizi di trasporto su autobus, che costruisce anche gli autobus e che fa capo ad un’azienda di Stato che è Ferrovie dello Stato. Dico a tutti i lavoratori di resistere ancora perché ci stiamo lavorando e speriamo di poter arrivare il prima possibile a rimettere a posto questa azienda, farla produrre in Italia, sbloccare mille autobus per città e regioni, che significa più trasporto pubblico locale di qualità per tutti i cittadini. Proprio come abbiamo fatto con l’Ilva, ottenendo il miglior risultato possibile nelle peggiori condizioni possibili,” conclude Di Maio.

Industria Italiana Autobus S.p.A. è un'azienda italiana produttrice di autobus, con sede legale a Roma e sedi operative a Bologna, Flumeri e Fiano Romano.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Roma: smog, per tre giorni stop ai veicoli più inquinanti

venerdì 18 gennaio 2019 14:45:18
Ancora limiti alla circolazione per ridurre lo smog. Oggi nella Capitale stop ai veicoli pre-euro 1, euro 1 ed euro 2 nella fascia verde dalle 7.30 alle 20.30....

Carrara, Ceccarelli: “prosegue il rinnovo della flotta di CCT Nord”

venerdì 18 gennaio 2019 16:11:42
Prosegue l'impegno di CCT Nord nel rinnovo della flotta di Massa Carrara: presentati 3 nuovi mezzi che portano a 165 il numero di bus entrati in servizio da...

Roma: in corso lo sciopero Atac, chiuse metro A e C e bus a rischio

giovedì 17 gennaio 2019 12:01:02
A Roma è in corso uno sciopero del trasporto pubblico in Atac. Risultano chiuse metro A e C e la Roma-Lido. Aperte metro B/B1. Questa la...

Modena: quasi 500 aspiranti autisti per Seta

giovedì 17 gennaio 2019 15:55:11
Quasi 500 aspiranti autisti di autobus hanno partecipato questa mattina alla prima prova della selezione pubblica indetta da Seta. La prova ha avuto luogo...

Mercato auto: in Europa calo dell'8,7% a dicembre 2018

mercoledì 16 gennaio 2019 10:06:02
A dicembre 2018 le immatricolazioni di nuove auto in Europa (Ue più i paesi Efta) si sono attestate a 1.038.984, con un calo dell'8,7% rispetto allo...