Dalla nuova Elettra veicoli elettrici a impatto zero

giovedì 4 novembre 2010 08:11:31
Milano saluta Elettra, la nuova società produttrice di veicoli elettrici a impatto zero presentata nell’importante vetrina dell’Eicma (Salone Internazionale del Ciclo e Motociclo). La nascita si deve all’iniziativa di due eccellenze italiane, Energy Resources, azienda leader nel settore delle energie rinnovabili, e Wt Motors, attiva nel settore dei veicoli da trasporto leggero.
La gamma dei veicoli elettrici Elettra comprende scooter sia a ruote basse che a ruote alte, maxiscooter, Atv (‘all-terrain vehicle’), e una city-car che promette di rivoluzionare la mobilità cittadina. “L’inquinamento delle nostre città è sempre di più un’emergenza, l’allarme per le polveri sottili sta raggiungendo livelli preoccupanti” commenta Enrico Cappanera, amministratore delegato di Energy Resources. “I veicoli elettrici sono l’unica soluzione realizzabile, soprattutto se abbinati all’alimentazione da fonti rinnovabili. Non inquinano, garantiscono silenziosità e si ripagano da soli grazie all’incentivo statale riconosciuto per i pannelli solari, proposti in abbinamento ai veicoli elettrici con pensiline fotovoltaiche e colonnine di ricarica”.
Energy Resources ha deciso di investire in questo nuovo progetto avviando una stretta collaborazione con Wt Motors: “Ci siamo occupati dell’ingegnerizzazione dei veicoli elettrici – sottolinea Manuele Vindusca, presidente di Wt Motors – forti di elevate competenze tecniche maturate nel settore e di un costante investimento in termini di ricerca ed innovazione. La city-car (quadriciclo urbano), verrà immessa sul mercato nel corso del 2011. Un mezzo altamente competitivo già oggi: tre posti e batterie ai polimeri di litio che garantiscono ben 170 chilometri di autonomia al costo di soli 16 mila euro”. L’obiettivo di Elettra è infatti quello di rendere possibile già oggi gli scenari del futuro stimolando il cambiamento culturale che deve accompagnare la mobilità elettrica.
A tenere a battesimo la nascita di Elettra due testimonial di eccezione: Andrea Montermini, già pilota di Formula 1 e Campione italiano Gran Turismo (Gt2) per il 2010 e Thomas Betti, fresco Campione del Mondo E-Power FIM per moto elettriche. Entrambi hanno deciso di sostenere questo progetto a favore della mobilità sostenibile. Montermini ha messo in luce la carica emozionale dei veicoli elettrici, capaci di accelerazioni brucianti grazie alla coppia sempre disponibile al cento per cento. Betti ha sottolineato l’altissima efficienza degli stessi, in grado di utilizzare per il movimento il 95% di energia disponibile (contro il 30% dei motori termici che disperdono in calore la parte restante).

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Torino: trasporto pubblico, nuovi percorsi e più viaggi su rotaia

martedì 18 febbraio 2020 15:58:43
  Il Comune di Torino, l’Agenzia per la Mobilità Piemontese e GTT hanno presentato il progetto di revisione delle linee in Torino e prima...

Atac, positiva la lotta all’evasione: +14% di sanzioni a gennaio 2020

lunedì 17 febbraio 2020 11:02:12
Continua con successo la lotta all’evasione dell’Atac. A gennaio 2020 i passeggeri controllati sono aumentati del 35% rispetto a gennaio 201...

MarinoBus potenziati i collegamenti tra Puglia, Basilicata e Roma

lunedì 17 febbraio 2020 14:44:51
MarinoBus annuncia il potenziamento dei collegamenti da Puglia e Basilicata verso Roma e viceversa. Le nuove corse sono in programma da domenica...

Inquinamento: a Modena stop per i diesel Euro 4 da martedì a giovedì

lunedì 17 febbraio 2020 16:40:34
Da martedì 18 febbraio, di nuovo in vigore le misure emergenziali previste dal Piano sulla qualità dell’area 2020 della Regione...

FlixBus avvia il piano di espansione annunciando l’arrivo in nuovi mercati europei e in Nord Africa

giovedì 13 febbraio 2020 11:00:16
FlixBus continua la sua espansione. A sette anni dal lancio della prima corsa annuncia l’arrivo in nuovi mercati raggiungendo quattro continenti: Europ...