Volvo Trucks aggiorna I-Save per una maggiore efficienza energetica sulle lunghe tratte

CONDIVIDI

martedì 22 febbraio 2022

Abbassare i consumi di carburante e garantire una riduzione considerevole delle emissioni di CO2, perfezionando al contempo la guidabilità per una maggiore comodità al volante. Volvo Trucks ha apportato migliorie alla tecnologia I-Save, concepita per ottimizzare la tecnologia del motore, il software di controllo e la riduzione della resistenza aerodinamica. L'obiettivo condiviso è quello di aumentare il più possibile l'efficienza energetica.

La tecnologia Volvo FH I-Save si muove verso l'ottimizzazione completa del processo di combustione dei motori, adattando gli iniettori, la compressione e l'albero a camme ai nuovi sofisticati pistoni con camera a onde. Il peso complessivo e la frizione interna sono stati inoltre ridotti, il turbocompressore ad alte prestazioni e la pompa dell'olio sono stati perfezionati e i filtri dell'olio, del carburante e dell'aria forniscono ora prestazioni migliori grazie a nuove soluzioni brevettate.

L'anima di I-Save è il motore da 13 litri dotato della tecnologia turbo-compound di Volvo, il D13TC, che permette di guidare a bassi regimi del motore e marce alte per periodi più lunghi. Il risultato è una guida più fluida e più silenziosa. Il motore riesce a garantire un rendimento elevato a ogni velocità, ma dà il meglio di sé nei regimi compresi tra i 900 e i 1.300 giri al minuto.

Oltre agli aggiornamenti apportati ai componenti, è stata introdotta una nuova generazione del software per la gestione del motore, a sua volta connesso al rinnovato cambio I-Shift. Il risultato non è solo un maggior risparmio di carburante, ma anche una guidabilità nettamente migliorata, dal momento che questa evoluzione del cambio marce assicura una risposta più rapida e un'esperienza di guida ancora più confortevole.

I-Torque è un nuovo software intelligente per la gestione della coppia del motore che aumenta l'efficienza energetica analizzando i dati topografici ricavati da I-See e adattando la guida al percorso. I-See utilizza le informazioni sull'itinerario pianificato per sfruttare l'energia cinetica del veicolo nel miglior modo possibile in caso di dislivelli nel terreno. La nuova funzione I-Torque controlla la selezione delle marce, la coppia del motore e la frenata quando viene attivata la modalità I-Cruise.

Entro il 2030 metà delle vendite Volvo saranno camion elettrici

"Il veicolo parte sempre in modalità Eco per risparmiare carburante, ma il conducente può accedere in qualsiasi momento alla potenza di cui ha bisogno e contare su una risposta più immediata della trasmissione in termini di marce e coppia", spiega Helena Alsiö.

Nelle lunghe distanze l'aerodinamica del veicolo riveste un ruolo fondamentale sui risparmi di carburante; sono state quindi apportate diverse migliorie al flusso dell'aria, per esempio aperture più strette nella parte anteriore della cabina e un prolungamento della portiera.

L'obiettivo di Volvo Trucks è far sì che, nel 2030, metà delle sue vendite di camion sia costituita da veicoli elettrici. Il motore a combustione interna continuerà tuttavia a esistere, e la migliore efficienza garantita dai progressi di I-Save per la trasmissione è un modo importante per contribuire alla riduzione delle emissioni di CO2.

Tag: volvo trucks, camion elettrici, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MAN produrrà batterie per camion e autobus elettrici a Norimberga

MAN Truck & Bus pone le basi per l’industrializzazione dei sistemi di azionamento elettrici per autocarri e autobus. Dall’inizio del 2025 produrrà su larga scala batterie per...

Autotrasporto, La Spezia: da luglio maggiorazioni di 150 euro a viaggio a causa dei disagi

I disagi che vivono gli autotrasportatori che operano presso il porto La Spezia sono al centro di una nota diffusa da Fai Liguria (la Federazione degli Autotrasportatori Italiani aderente a...

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...

Autotrasporto conto terzi: il MEF comunica l’importo delle deduzioni forfetarie 2022

Il ministero dell’Economia e delle Finanze ha comunicato, sulla base delle risorse disponibili, gli importi relativi alle alle deduzioni forfetarie per spese non documentate a favore degli...