Renault Trucks consegna il primo veicolo industriale 100% elettrico in Italia

CONDIVIDI

martedì 8 giugno 2021

Migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’inquinamento acustico nelle città è possibile. Grazie alla mobilità elettrica i servizi urbani potranno diventare più puliti, ecologici e silenziosi.

Nella suggestiva Piazza della Signoria a Firenze Renault Trucks ha consegnato il primo veicolo industriale 100% elettrico in Italia, D Wide Z.E., a Gorent S.p.A, azienda operativa nel noleggio mezzi per la raccolta dei rifiuti e l’igiene urbana.
L'obiettivo dell'azienda è combattere le polveri sottili, le emissioni di CO2 e l’inquinamento acustico con l’introduzione di camion pesanti elettrici per migliorare la qualità della vita e della salute dei cittadini.

La presentazione in occasione della prima tappa del Roadshow “Puliamo la tua Piazza”

Il veicolo acquistato da Gorent S.p.A., un Renault Trucks D Wide Z.E. BOM P6x2 26T, è dotato di compattattore per la raccolta dei rifiuti urbani ed è stato ufficialmente presentato in occasione della prima tappa del Roadshow “Puliamo la tua Piazza”, avvenuta il 27 maggio a Firenze, in Piazza della Signoria (ne avevamo parlato qui). L’Amministratore Delegato di Renault Trucks Italia Pierre Sirolli ha consegnato ufficialmente le chiavi del nuovo veicolo elettrico a Furio Fabbri, Presidente e Amministratore Delegato dell’azienda fiorentina. 

Renault Trucks D Wide Z.E. risponde all’urgente necessità di migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’inquinamento acustico nelle città. Il veicolo, con un carico utile fino a 11 tonnellate, e può accedere a tutte le zone urbane in qualsiasi momento, anche in caso di limitazioni alla circolazione. 

Pierre Sirolli, Amministratore Delegato di Renault Trucks Italia ha detto: “Questa importante collaborazione dimostra come le aziende italiane si stiano preparando al meglio per la transizione energetica. Il Comune di Firenze ha dimostrato una totale comprensione verso l’importanza di attuare un cambiamento radicale all’interno della città, per salvaguardare l’ambiente. La riduzione delle emissioni di CO2 e il miglioramento della qualità di vita dei cittadini sono fra le principali priorità di Renault Trucks e miriamo a raggiungere il 10% della nostra produzione in veicoli elettrici entro il 2025. Il cambiamento è oggi e Renault Trucks, come costruttore, è pronto a rispondere alle esigenze delle aziende che vogliono attuare la rivoluzione green in Italia".

Le tappe del Roadshow

Il veicolo 100% elettrico sarà presente nelle principali piazze d’Italia durante il Roadshow: le autorità e i cittadini potranno conoscere da vicino la qualità e l’efficienza del mezzo. Il tour proseguirà con le seguenti date, fino a fine luglio: 4/6 Lucca, Piazza Napoleone9/6 Roma, Piazzale Garibaldi al Gianicolo21/6 Napoli, Piazza Municipio 226 Bari2/7 Ancona, Piazza Stamira6/7 Milano, piazza Gae Aulenti8/7 Genova, Calata Falcone Borsellino13/7 Torino, Piazza di Venaria19/7 Trento, Piazza Duomo20/7 Bressanone Dopo lo stop estivo, riprenderà a settembre 2021.  

Tag: renault trucks, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

XPO acquista 65 camion elettrici Renault Trucks per la distribuzione di pallet in Francia

XPO si prepara per la transizione verso la mobilità elettrica. L'operatore ha finalizzato ordini per 65 camion elettrici Renault Trucks, con l'obiettivo di arrivare a 100...

Ecobonus 2023: disponibili 15mln per i veicoli commerciali sostenibili

Prosegue il programma di incentivi per l'acquisto di mezzi di trasporto sostenibili. Con il nuovo anno sono di nuovo disponibili 630 milioni di euro per l'acquisto di veicoli non inquinanti di...

Consiglio e Parlamento Ue raggiungono un accordo provvisorio per ridurre le emissioni dei voli

Il Consiglio e il Parlamento europeo hanno raggiunto un accordo politico provvisorio sulla revisione delle norme del sistema di scambio di quote di emissione dell'UE (EU ETS) applicabili al settore...

Porti, aumento dei costi energetici e contrazione dei traffici: Assiterminal chiede l'intervento del Governo

Aumento costi energetici e indicizzazione dei canoni concessori demaniali, Assiterminal chiede l'intervento del Governo: "In arrivo la tempesta perfetta". Si sono svolti in questi giorni iniziative e...

Alleanza UE sui carburanti rinnovabili: Assarmatori alla prima tavola rotonda

Un partenariato pubblico-privato lanciato nel mese di aprile dalla commissaria UE ai Trasporti Adina Vălean volto ad allineare l'intera catena industriale, contribuendo a rafforzare la produzion...

Navi green: prorogato il termine per la presentazione delle richieste di contributo

La decarbonizzazione e l’abbattimento delle emissioni sono ormai imprescindibili per tutte le modalità di trasporto nel percorso verso il raggiungimento degli stringenti obiettivi...

ASTRE Italia: meeting annuale a Napoli per gli Operativi della Rete

Si è svolto recentemente a Napoli un evento di grande importanza strategica per la Rete ASTRE Italia: l’annuale meeting degli Operativi. L’incontro, che ha coinvolto 120...

Ferrovie dello Stato: le azioni per azzerare le emissioni entro il 2040

Ridurre i consumi e utilizzare fonti rinnovabili e pulite per la produzione dell’energia elettrica necessaria a muovere i treni. Si articola lungo questo doppio binario il piano di sviluppo...