Regno Unito: in campo 34,5 milioni per formare 11mila nuovi autotrasportatori

CONDIVIDI

lunedì 10 gennaio 2022

Ormai da mesi il Regno Unito sta facendo i conti con la carenza di autisti nel settore autotrasporto, un problema legato alle regole post Brexit e acuito dalla pandemia mondiale.
Oggi arriva una misura che potrebbe arginare la questione nel medio termine: il governo britannico ha infatti deciso di investire 34,5 milioni di sterline (41,3 milioni di euro) per un anno a favore delle compagnie di trasporti per formare nuovi conducenti.

Il programma di finanziamento formerà circa 11 mila nuovi autisti

Il quotidiano "Financial Times" ha precisato che il programma prende il nome di "Skills Bootcamps", e ricomprende corsi di formazione per le competenze nel settore dei trasporti pesanti. Il settore ha accolto positivamente la misura dopo aver subito le conseguenze delle carenze di personale fin da ottobre del 2021, con un aggravamento del problema dovuto alla pandemia da Covid-19. Il programma di finanziamento formerà circa 11 mila nuovi autisti.

Gli esperti del settore hanno affermato che l'intervento statale è necessario data la carenza di investimenti interni in questi mesi di crisi, che dovrebbe ammontare a circa 4.000 sterline (4.800 euro circa) a dipendente. 

Tag: trasporto merci, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistic Digital Community: appuntamento a Genova il 24 gennaio con il convegno su cyber security e logistica

"Cyber security, un'emergenza per la filiera Trasporti e Logistica". E' questo il titolo della tavola rotonda organizzata dalla Logistic Digital Community dedicata al tema della sicurezza...

Renault Trucks: risparmio di carburante fino al 10% con la nuova generazione di motori

Renault Trucks sta equipaggiando le gamme T, T High, C e K con i nuovi motori DE11 e DE13 che, integrati alle più avanzate tecnologie come il Turbo Compound, permettono di ridurre i...

Covid: in Lussemburgo nuove misure sul lavoro, ecco le regole per gli autotrasportatori

In Lussemburgo sono state applicate nuove disposizioni in materia di misure sanitarie. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.Le misure sono applicabili dal 15 gennaio al 28 febbraio 2022...

Camion: a dicembre 2021 cresce il traffico dei mezzi pesanti in Germania

  Il chilometraggio dei mezzi pesanti soggetti a pedaggio sulle autostrade tedesche nel mese di dicembre 2021 - corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato - è aumentato...

Gts Rail: da febbraio nuova tratta Brindisi-Bologna. Con la novità di tariffe last minute

Dal prossimo 5 febbraio l’operatore intermodale ferroviario Gts Rail opererà la nuova tratta Brindisi-Jesi-Bologna. La nuova linea andrà ad affiancare l’ormai consolidata...

Trasportounito: penalizzati gli investimenti nei veicoli a gas, necessario estendere il recupero accise

Il mondo dell'autotrasporto ha iniziato da tempo il processo di adeguamento ai nuovi parametri green fissati dalle politiche che promuovono la transizione energetica. Ma ora le associazioni...

Trasporto passeggeri: FlixBus riduce l’offerta in Italia del 30% a causa del Covid

Si apre una nuova dura fase dal punto di vista epidemiologico e le aziende dell'autotrasporto passeggeri temono una riduzione drastica del traffico e il conseguente impatto sui serviz...

Transpotec Logitec 2022 slitta di una settimana: appuntamento dal 12 al 15 maggio 2022

Slittano nuovamente le date di apertura del Transpotec Logitec. Dopo il recente annuncio del posticipo a causa del perdurare della pandemia,  la rapida evoluzione del contesto e la...