Piano di Ripresa: mobilità e trasporto merci al centro del confronto autotrasporto-Giovannini

CONDIVIDI

lunedì 22 marzo 2021

In Italia proseguono i lavori preparatori al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che verrà presentato alla Commissione europea entro il 30 aprile. E il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, ha convocato recentemente le associazioni di categoria dell’autotrasporto assieme con le altre associazioni datoriali e sindacali del settore dei trasporti e della logistica per un confronto sui principali temi e sugli interventi che caratterizzeranno il piano. (Lo avevamo annunciato qui)

Patrizio Ricci, presidente di CNA Fita e vicepresidente dell'Albo Nazionale degli autotrasportatori, ha illustrato ai microfoni di Container, condotto da Massimo De Donato su Radio 24, le principali richieste.

Le richieste: dalle infrastrutture al sostegno per la transizione ecologica

Il mondo dell’autotrasporto ha chiesto, innanzitutto, un approccio di sistema con interventi che tengano conto delle necessità generali, dalle infrastrutture al sostegno per la transizione ecologica. Fra le istanze rappresentate ci sono, infatti, anche gli incentivi per il rinnovo del parco veicolare fondamentale per favorire il raggiungimento degli obiettivi di abbattimento di Co2 fissati per il 2030 dalla Ue.

Tag: container

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Traffico in crescita nei terminal italiani: pubblicata l’analisi economico-finanziaria di Fedespedi

Analizzare le performance economico-finanziarie realizzate lo scorso anno dalle società di gestione di 13 importanti terminal italiani, per restiuire la fotografia di un comparto che gioca un...

Porto di Gioia Tauro: cresce la movimentazione dei container (+12%)

La movimentazione di container nel porto di Gioia Tauro è cresciuta del 12% nei primi nove mesi dell'anno, rispetto al corrispondente periodo dell'anno scorso. Prosegue quindi la fase positiva...

Assicurare i commerci rispettando le specie marine: Msc modifica le rotte

Le compagnie di navigazione stanno intensificando il loro impegno per ridurre sempre di più l’impatto ambientale delle loro operazioni, sia in termini di emissioni nocive e di...

Dall’Italia all’Estremo Oriente: via alle nuove rotte container di Rif Line

Continua il piano di espansione di Rif Line Group, azienda italiana di logistica presente in 52 diversi Paesi in tutto il mondo, che amplia ulteriormente la sua linea container verso nuove...

Porti del Mar Ligure Occidentale: ad aprile rallenta la crescita dei volumi merci

Le tensioni geopolitiche mondiali continuano ad avere ripercussioni sugli spostamenti di persone e merci e quindi sui risultati dei porti, alle prese con le strozzature e i rallentamenti determinati...

Vado Ligure: operativa la seconda aerea di scambio del nuovo Container Terminal

A disposizione degli autotrasportatori 17 nuove postazioni e una “flotta” di gru di piazzale che operano in modo autonomo e sono supervisionate “in remoto” da operatori...

Porto di La Spezia: record di merci movimentate su una singola nave

Registrato nei giorni scorsi da La Spezia Container Terminal il record di oltre 10 mila teu movimentati su una singola nave con l’arrivo in banchina di MSC Brunella, la nave della classe...

Porto di Ravenna: continua il trend positivo del traffico a gennaio

Nel mese di gennaio 2022 il Porto di Ravenna ha registrato una movimentazione complessiva di 2.187.792 ton, in crescita del 14,2% rispetto a gennaio 2021 e del 14,9% rispetto gennaio 2019, a...