In Francia parte la sperimentazione con semirimorchi 46 ton che operano nel trasporto combinato

CONDIVIDI

venerdì 29 luglio 2022

Avviata in Francia la sperimentazione di semirimorchi con oltre 4 assi a 46 tonnellate impegnati in trasporti combinati con ferrovie o vie navigabili.
Sono interessati dalla sperimentazione i veicoli che operano nella tratta stradale iniziale o finale che intercorre tra il punto di carico o scarico delle merci e la stazione ferroviaria più vicina, ovvero il punto d’imbarco o sbarco più appropriato.
Lo ha comunicato l'associazione Anita.

La sperimentazione durerà 18 mesi e sarà valida dalla pubblicazione del Decreto di attuazione, di concerto tra il Ministro dei trasporti e il Ministro della sicurezza stradale che stabilirà i seguenti punti: i periodi in cui i veicoli in questione sono autorizzati a circolare; i percorsi su cui questi veicoli sono autorizzati a viaggiare; le specifiche tecniche dei veicoli e delle combinazioni di veicoli interessati, in particolare per quanto riguarda l'omologazione relativa al peso totale autorizzato; le particolari condizioni di circolazione dei veicoli interessati e la sicurezza stradale; i numeri di immatricolazione dei veicoli interessati.

Prevista una relazione per valutare gli effetti della sperimentazione

Entro 6 mesi dalla fine della sperimentazione dovrà essere presentata una relazione di valutazione al Ministro dei Trasporti, nella quale verrà riportato il numero di viaggi effettuati durante l'esperimento e le difficoltà incontrate.

Il rapporto sarà utile per valutare gli effetti sulle infrastrutture, in particolare sulle condizioni delle strade e delle strutture ingegneristiche e sulla sicurezza stradale, in particolare in termini di incidenti. Ma oggetto di studio sarà anche l'impatto ambientale, in in termini di emissioni di gas a effetto serra e l'impatto sui costi del trasporto su strada e i potenziali effetti di trasferimento modale.

Tag: trasporto merci, trasporto intermodale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistica agroalimentare più sostenibile ed efficiente grazie all'accordo Aspi - Coldiretti

Sviluppare iniziative tese al rafforzamento dell’infrastruttura logistica strumentale e funzionale alla filiera agroalimentare, promuovendo modelli di efficientamento del trasporto merci, in...

Un piano strategico per decarbonizzare l'autotrasporto: lo chiedono Anfia, Anita, Federauto, Unatras e Unrae

Adottare un piano strategico per affrontare la decarbonizzazione del trasporto merci su gomma che sia "ambizioso, realistico ed economicamente sostenibile dal sistema Paese". Lo chiedono le...

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Ceccarelli Group inaugura un nuovo hub a Tolmezzo

Ceccarelli Group, azienda friuliana di trasporti e logistica aderente alla rete ASTRE Italia, inaugura venerdì 25 novembre nuovi spazi al Consorzio di Sviluppo Economico – Carnia...

LC3 Trasporti, Iveco e Edison Next mettono su strada i primi camion a idrogeno

Sulle strade d'Italia presto viaggeranno i primi veicoli commerciali pesanti articolati alimentati a idrogeno. Il progetto è frutto di un accordo tra LC3 Trasporti, azienda eugubina del...

FerCargo chiede "un patto per le mercintreno" per lo sviluppo del sistema in un contesto intermodale

Le esigenze del settore ferroviario, messo a dura prova dalle contingenze internazionali, sono state al centro dell'intervento del'associazione FerCargo all’edizione 2022 di Mercintreno. Dagli...

Possibili chiusure programmate per il traforo del Monte Bianco: allarme di Conftrasporto

Nuove possibili chiusure programmate per il traforo del Monte Bianco.  La galleria potrebbe interdire l'accesso ai veicoli tre mesi all’anno per 18 anni. La misura, secondo il presidente...

Sulla strada muoiono 2 camionisti ogni 3 giorni: Conftrasporto chiede il rispetto della norma di responsabilità condivisa

Nel 2021 sulle strade italiane sono morti due camionisti ogni 3 giorni: +44% rispetto al 2020 (dati Aci). Il dato ha spinto il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè a chiedere...