Federauto Trucks: bene proroga incentivi autotrasporto, ora necessario aprire tavolo criticità

CONDIVIDI

giovedì 17 febbraio 2022

I termini di consegna dei beni strumentali - inclusi camion, furgoni e autobus turismo - incentivati con il credito d’imposta al 10% e ordinati nel 2021, di cui è stato versato l’anticipo del 20% al fornitore, sono stati posticipati dal 30 giugno al 31 dicembre dal Dl Milleproroghe (ne abbiamo parlato qui)

Commenti positivi sono arrivati da parte del vice presidente di Federauto, con delega a truck e van, Massimo Artusi: "L’ampliamento della finestra di accesso all’incentivo consente, infatti, alle imprese più sensibili all’ammodernamento ecologico dei propri mezzi di usufruire dell’incentivo nonostante i ritardi nelle consegne causati dalla carenza di materiali ed è quindi da accogliere come un passo importante verso una transizione energetica improntata alla sostenibilità sia ambientale che socio-economica. Si tratta di una attenzione a cui tenevamo molto, un segnale di considerazione dei nostri problemi".

Ulteriori misure per sostenere l'autotrasporto

Con una lettera alla Vice Ministra delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, Teresa Bellanova, Artusi ha anche indicato ulteriori passi in questa direzione chiedendo un’analoga proroga nelle consegne dei veicoli commerciali incentivati mediante il DM 203/20.

"Si tratta - ha scritto Artusi - di una misura richiesta dall’intera filiera dell’autotrasporto e dell’automotive, risolvibile con un Decreto Direttoriale ma essenziale per impedire che le imprese non possano avvalersi degli incentivi a causa dei ritardi di consegna riconducibili alla carenza internazionale dei semiconduttori e più in generale di componenti. È difficile accettare che il ritardo dell’industria gravi sui trasportatori impedendogli di usufruire dei fondi messi a disposizione per il rinnovo del parco".

Nella lettera Artusi sollecita inoltre un intervento di sostegno alle imprese di autotrasporto, attraverso l’istituzione di un credito d’imposta legato ai consumi di gasolio, GNL e Ad-Blue, compatibile con le finalità generali del prossimo Decreto Energia al varo del Governo.

Per affrontare tutte queste tematiche e altre criticità dell'autotrasporto - dalle revisioni dei mezzi commerciali alla riforma dei trasporti eccezionali - Artusi chiede infine alla Vice Ministra Bellanova la convocazione di un apposito Tavolo ministeriale esteso a tutte le associazioni dell’automotive.

Tag: trasporto merci, logistica, federauto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Artusi (Federauto Trucks): raggiungere la neutralità climatica con carburanti carbon neutral

L’apertura all’inclusione dei carburanti rinnovabili tra quelli ammessi oltre il phase-out al 2035 di diesel e benzina per i veicoli commerciali leggeri da parte del Consiglio UE...

Autotrasporto, La Spezia: da luglio maggiorazioni di 150 euro a viaggio a causa dei disagi

I disagi che vivono gli autotrasportatori che operano presso il porto La Spezia sono al centro di una nota diffusa da Fai Liguria (la Federazione degli Autotrasportatori Italiani aderente a...

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

La figura della logistica entra per la prima volta nel Codice civile

Per la prima volta nella storia della Repubblica viene introdotta la figura della logistica all’interno del Codice civile. La Camera ha approvato in via definitiva il D.L 36/2022 sul PNRR (A.C....

Intermodalità e flessibilità: le strategie della logistica per affrontare la crisi internazionale

Covid, aumento del costo dei noli, difficoltà di approvvigionamento, guerra in Ucraina: negli ultimi due anni il settore trasporti e logistica ha dovuto fronteggiare difficoltà...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...