Fai Conftrasporto: il taglio lineare delle accise genera gravi distorsioni del mercato

CONDIVIDI

giovedì 24 marzo 2022

"Il taglio lineare del prezzo del gasolio di 25 centesimi alla pompa, susseguente alla riduzione delle accise per un mese, determina impatti fortemente negativi sulle imprese di autotrasporto". E' questo il commento di Fai Conftrasporto sulla misura del Governo, contenuta nel decreto energia del 21 marzo scorso.

"Pur muovendo da buone intenzioni - scrive l'associazione -, un taglio lineare del prezzo del carburante per tutti i cittadini italiani, sta determinando gravi e inaccettabili distorsioni del mercato, con pretese ingiustificabili da parte dei committenti.

"Penalizzate le imprese con veicoli di categoria euro5 ed euro6"

Secondo Fai il provvedimento inoltre penalizza le imprese con veicoli di categoria euro5 ed euro6 che hanno investito nel ricambio veicolare, rispetto alle imprese che possiedono veicoli con motorizzazioni più inquinanti.

"Tutto ciò, non solo contrasta con il principio ‘chi più inquina più paga’, ma rischia di favorire episodi di concorrenza sleale - conclude la nota -. Auspichiamo inoltre già da stamattina la definizione degli strumenti di spesa dei 500 milioni di euro, sui quali si concentra l’aspettativa delle imprese che, paradossalmente, si trovano più in difficoltà di quanto non si trovassero prima della firma del protocollo d’intesa siglato con la viceministra Bellanova".

Tag: fai, conftrasporto, accise, gasolio

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...

Carburanti: taglio accise prorogato fino al prossimo 8 luglio, intervento esteso anche al metano

Approvato il decreto che proroga il taglio delle accise sui carburanti. Il via libera è arrivato dal Consiglio dei ministri che si è riunito a Palazzo Chigi. La proroga è...

Uggè (Conftrasporto): una programmazione fattibile per la decarbonizzazione

Decarbonizzare con realismo. Questo in sintesi il commento del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte individuate dalla Commissione Europea nel pacchetto Fit for 55.Il tema...

Fai Liguria: Dario Segato nuovo vicepresidente

Nuovo vicepresidente per Fai (Federazione Autotrasportatori Italiani) Liguria.  Dario Segato entra nel Consiglio direttivo dell'associazione guidata da Davide Falteri, e va ad aggiungersi a...

Tecnologia ibrida e autotrasporto: le proposte di Ecomotive Solutions

Come coniugare le esigenze dell'autotrasporto con gli obiettivi della decarbonizzazione? I mezzi pesanti e i mezzi speciali devono percorrere strade urbane ed extraurbane a diverso raggi...

Autotrasporto, Anita: prorogato fino al 2 maggio il taglio dell'accisa sul gasolio

Firmato il decreto interministeriale che prevede la proroga fino al 2 maggio dell’abbattimento di 25 centesimi dell’accisa su benzina e gasolio.Lo hanno comunicato il ministro...

Autotrasporto: riparte la protesta in Sardegna, sabato previsto incontro. Possibili nuovi blocchi

E' passato poco meno di un mese dalla tregua con il mondo autotrasporto, dopo l'annuncio delle misure da parte del governo per fronteggiare la crisi energetica che sta impattando sul settore. Ma il...