Decreto flussi: Anita chiede una soluzione per gli autisti professionali

CONDIVIDI

mercoledì 16 novembre 2022

Utilizzare appieno lo strumento Decreto Flussi 2022 per far fronte al problema carenza autisti nell'autotrasporto. Lo chiede l'associazione Anita, nel momento in cui il Governo si appresta a varare il decreto sull’ingresso regolare di lavoratori extra UE, che – come per lo scorso anno – dovrebbe contenere anche una quota riservata agli autisti professionali per il trasporto di merci su strada.
 
Anita si è rivolta al nuovo Governo e in particolare al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini e al Ministro del lavoro Marina Elvira Calderone, affinché vengano contestualmente trovate soluzioni normative tali da consentire il pieno utilizzo di tale strumento da parte delle imprese di autotrasporto, cosa che non è avvenuta lo scorso anno.

"Un corto circuito normativo che deve essere affrontato"

"Sebbene il Decreto Flussi 2021 avesse fissato un congruo numero di ingressi per gli autisti professionali, nessun conducente è potuto entrare nel nostro Paese poiché privo dei titoli abilitativi (Carta di qualificazione del conducente) secondo le norme dettate dall’Unione europea", scrive l'associazione.
 
"Le nostre imprese associate che dispongono di flotte di veicoli sono costrette in taluni casi a fermare i propri mezzi per mancanza di conducenti. Questo perché l’autista proveniente da un Paese non-UE dovrebbe essere in possesso di carta di qualificazione del conducente (CQC) già nel momento in cui entra in Italia per svolgere tale professione, cosa questa veramente assurda e paradossale: da un lato non è possibile acquisire la qualificazione europea in uno Stato non appartenente alla UE e, dall’altro lato, non è consentito di assumere un conducente se non già in possesso della CQC europea - lo sfogo di Thomas Baumgartner, presidente di Anita -. Un corto circuito normativo che deve essere affrontato e risolto nei tempi più rapidi possibili, riconoscendo all’autista estero un congruo periodo entro il quale, una volta entrato nel nostro Paese, possa lavorare e nel frattempo acquisire la CQC".

Tag: trasporto merci, autocarro, cqc

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Randstad for Driving: a Tortona nasce l'Academy per formare nuovi autotrasportatori

La formazione dei nuovi autotrasportatori "Randstad for Driving", l'Academy per la formazione di autotrasportatori promossa da Randstad, Gruppo Gavio e Agenzia Piemonte Lavoro, ha ufficialmente preso...

Gruber Logistics investe in un futuro più sostenibile con 50 camion elettrici

Espansione della flotta con 50 camion elettrici entro i prossimi due anni per Gruber Logistics, l'azienda di trasporti altoatesina. L'azienda sta seguendo una strategia multimarca e i camion...

Intermodalità: TX Logistik estende l'offerta di trasporto ferroviario in Europa

TX Logistik, società controllata da Mercitalia Logistics, sta ampliando la sua offerta di trasporto ferroviario con l'aggiunta di due nuove rotte settimanali di andata e ritorno tra...

Trasporti eccezionali: nuovi strumenti digitali per ridurre i costi e semplificare i processi

Il piano di trasformazione digitale di Autostrade per l’Italia cresce grazie all'implementazione di nuovi servizi dedicati al trasporto merci. Dal 6 febbraio 2023 saranno disponibili per...

Bonus patente autotrasporto, Fit-Cisl: ottima opportunità per i giovani ma è necessario intervento su stipendi

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha stanziato un bonus patenti di 25,3 milioni di euro destinato ai giovani tra i diciotto e trentacinque anni che desiderano conseguire la patente o le...

Camion ad alta automazione: test su strade pubbliche per Iveco e Plus

Al via le prove su strade pubbliche per testare i nuovissimi camion ad alta automazione, sviluppati in collaborazione da Iveco e Plus. La prima fase di test si svolgerà in...

Nuova flotta per Autotrasporti Pigliacelli: 50 IVECO S-WAY in consegna

Autotrasporti Pigliacelli, azienda che si occupa di trasporto nazionale ed internazionale, ha ricevuto cinquanta IVECO S-WAY. La cerimonia si è svolta presso la sede del cliente a Veroli, alla...

Autotrasporto: la Serbia chiede all’Italia l’abolizione dei permessi per i camion

Abolizione reciproca dei permessi di transito per i camionisti che percorrono le tratte che collegano l'Italia alla Serbia. Lo ha proposto al ministro Matteo Salvini il suo omologo serbo Goran...