Corsi CQC e ADR: chiarimenti dal MIMS su assenze causa Covid

CONDIVIDI

mercoledì 12 gennaio 2022

Sono arrivati chiarimenti in materia di assenze per causa COVID ai corsi di qualificazione CQC iniziale o periodica nonché ai corsi ADR. Lo ha comunicato l'Anita.

Il Mims, precisando che le “Linee guida per il contenimento del contagio da COVID nell’esercizio delle attività didattiche delle autoscuole” sono tutt’ora vigenti, ha diramato precisazioni sui corsi in questione.

In considerazione del perdurare dell’emergenza sanitaria, il ministero ha chiarito che, ferme restando le nuove disposizioni in materia di CQC e di esami per il relativo conseguimento introdotte dal DM 30 luglio 2021 (vedi articolo su Manuale CQC 2021), continuano ad applicarsi le seguenti disposizioni:

  • corsi CQC e ADR: relativamente alle modalità di svolgimento delle lezioni on-line, la frequenza da remoto è consentita per un numero massimo di 10 ore per il programma del corso di formazione periodica;

  • assenze dei partecipanti ai corsi CQC nelle autoscuole causa Covid: non è precluso l’esito del corso purché la frequenza venga ripresa entro e non oltre 6 mesi dalla prima assenza che deve essere autodichiarata con uno specifico modulo redatto dal Ministero stesso. Inoltre ai fini del corso di formazione iniziale continueranno a valere le ore di lezione già frequentate, mentre ai fini del corso di formazione periodica varranno le ore relative ai moduli già interamente conclusi 
Tag: cqc, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, accesso alla professione: dal MIMS indicazioni sulle nuove disposizioni

Con una circolare il MIMS ha definito le disposizioni di attuazione del decreto dirigenziale relativo all'accesso alla professione e al mercato nel settore del trasporto stradale di merci.Lo ha...

Patente nautica: spostato al 1° giugno termine di entrata in vigore dei nuovi quiz

Slitta dal 13 maggio al 1° giugno la data di entrata in vigore dei nuovi esami teorici per il conseguimento della patente nautica (leggi l'approfondimento curato dalla redazione).Il provvedimento...

Mims e RFI premiati a Esri Italia per il progetto Collegamenti ciclabili stazioni-università

Il progetto di mobilità sostenibile “Collegamenti ciclabili stazioni-università”, realizzato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e...

Documento unico equiparato alla carta di circolazione: arriva il chiarimento dal MIMS

Ai fini del possesso e dell’esibizione della copia autenticata del documento di circolazione del veicolo, il documento unico (DU) deve ritenersi equiparato alla carta di circolazione. Lo ha...

Autotrasporto, al Transpotec i numeri del settore: nel 2022 cresce il parco veicoli Euro 6

A maggio 2022 i veicoli di ultima generazione sotto le 3,5 tonnellate hanno raggiunto la cifra di 982.696 unità, segnando un incremento del 23,9% rispetto allo stesso periodo del 2021, mentre...

Verso un nuovo modello di mobilità locale sostenibile: presentato il Rapporto del Mims

Grandi città italiane caratterizzate da una bassa domanda di mobilità urbana sostenibile, in particolare Roma, Palermo e Torino, ancora molto congestionate nel confronto con...

Mezzi pubblici e mobilità dolce: gli italiani cambiano abitudini. Appuntamento l'11 maggio con il rapporto MIMS

Il trasporto pubblico comincia a esercitare maggiori attrattive sugli italiani. Lo rivelano dati Istat che mostrano un'inversione di tendenza rispetto alle abitudini in fatto di...

A Milano Carta di Qualificazione del Conducente gratis grazie alla convenzione ATM-Scuole guida

Un accordo con 30 scuole guida di tutta Italia per offrire gratuitamente a chi voglia intraprendere la carriera di conducente il corso per il conseguimento della Carta di Qualificazione del...