Continuano le proteste dell'autotrasporto siciliano: oltre mille camion in strada

CONDIVIDI

martedì 22 febbraio 2022

Sono ancora in corso le proteste dei gruppi autonomi di autotrasportatori siciliani contro il rincaro dei costi del carburante (ne abbiamo parlato anche qui). Circa un migliaio tra camion e trattori si sono riversati nelle strade e autostrade tra Avola, Gela, Termini Imerese, Tremestieri etneo, Catania e nelle vicinanze dello Stretto di Messina.

Oggi i sindacati di categoria incontreranno il viceministro alle Infrastrutture Teresa Bellanova per discutere circa le soluzioni possibili al rincaro del carburante, che ha fatto lievitare anche i costi dei biglietti per gli spostamenti via mare e via terra.

Per gli autotrasportatori aumenti fino al 30%

"Stanno bloccando i cittadini, invitandoli a fermarsi. La situazione è ormai incontrollabile, la rabbia degli autotrasportatori per il caro carburante ha portato all'esasperazione: presidi di gruppi autonomi bloccano le strade mettendo di traverso trattori e camion e impedendo a chi vuole transitare di proseguire - spiega Salvatore Bella, segretario regionale di Conftrasporto Sicilia - Si spera vivamente che oggi all'incontro con il viceministro Bellanova si configuri un'apertura per rasserenare gli animi, mettendo a disposizione fondi adeguati ad aiutare concretamente le imprese a sostenere l'impennata dei costi. Diversamente la situazione non potrà che peggiorare sfociando in una guerriglia sociale con gravi danni anche alla filiera agroalimentare perché i prodotti deperibili non potranno essere spediti. Potrebbero arrivare nelle strade siciliane oltre 10 mila camion".

Ieri il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e l'Assessore Marco Falcone avevano comunicato che la Regione ha stanziato 10 mln subito spendibili per il recupero parziale del costo per l'attraversamento dello Stretto di Messina.
"La nostra categoria ha subito aumenti pari al 30% sia sul carburante sia sul costo del traghetto, non è possibile scaricare sui committenti questi rincari, soprattutto riguardo alla filiera ortofrutticola - continua Bella -. Per queste motivazioni chiediamo uno sforzo al governo nazionale per evitare ulteriori peggiori conseguenze".

 

Tag: trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistica agroalimentare più sostenibile ed efficiente grazie all'accordo Aspi - Coldiretti

Sviluppare iniziative tese al rafforzamento dell’infrastruttura logistica strumentale e funzionale alla filiera agroalimentare, promuovendo modelli di efficientamento del trasporto merci, in...

Un piano strategico per decarbonizzare l'autotrasporto: lo chiedono Anfia, Anita, Federauto, Unatras e Unrae

Adottare un piano strategico per affrontare la decarbonizzazione del trasporto merci su gomma che sia "ambizioso, realistico ed economicamente sostenibile dal sistema Paese". Lo chiedono le...

Il trasporto ferroviario delle merci tra sfida energetica e PNRR: chiusa l’edizione 2022 di Mercintreno

Le nuove sfide che la crisi energetica apre per il sistema del trasporto ferroviario delle merci, il ruolo dell’innovazione come opportunità per rispondere all’aumento di domanda...

Ceccarelli Group inaugura un nuovo hub a Tolmezzo

Ceccarelli Group, azienda friuliana di trasporti e logistica aderente alla rete ASTRE Italia, inaugura venerdì 25 novembre nuovi spazi al Consorzio di Sviluppo Economico – Carnia...

LC3 Trasporti, Iveco e Edison Next mettono su strada i primi camion a idrogeno

Sulle strade d'Italia presto viaggeranno i primi veicoli commerciali pesanti articolati alimentati a idrogeno. Il progetto è frutto di un accordo tra LC3 Trasporti, azienda eugubina del...

FerCargo chiede "un patto per le mercintreno" per lo sviluppo del sistema in un contesto intermodale

Le esigenze del settore ferroviario, messo a dura prova dalle contingenze internazionali, sono state al centro dell'intervento del'associazione FerCargo all’edizione 2022 di Mercintreno. Dagli...

Possibili chiusure programmate per il traforo del Monte Bianco: allarme di Conftrasporto

Nuove possibili chiusure programmate per il traforo del Monte Bianco.  La galleria potrebbe interdire l'accesso ai veicoli tre mesi all’anno per 18 anni. La misura, secondo il presidente...

Sulla strada muoiono 2 camionisti ogni 3 giorni: Conftrasporto chiede il rispetto della norma di responsabilità condivisa

Nel 2021 sulle strade italiane sono morti due camionisti ogni 3 giorni: +44% rispetto al 2020 (dati Aci). Il dato ha spinto il presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè a chiedere...