Confartigianato Trasporti partner dei Centri di Guida Sicura ACI-SARA

CONDIVIDI

mercoledì 26 maggio 2021

Confartigianato Trasporti è diventato partner dei Centri di Guida Sicura ACI-SARA Roma Vallelunga e Milano Lainate. La partnership durerà fino al 2022.
La partnership con Confartigianato Trasporti permetterà di arricchire la formazione con un modulo specifico dedicato anche al corretto carico sui veicoli.

Il centro di Vallelunga, operante dal mese di gennaio 2004, costituisce la prima struttura sul territorio nazionale che impiega tecnologie sofisticate e attrezzature specifiche per la formazione alla guida di furgoni e mezzi pesanti. Dal 2016 è operativo anche il centro ACI-SARA di Milano Lainate.

Nei centri è possibile riprodurre fedelmente le più frequenti situazioni di guida critiche come ad esempio la guida su fondi bagnati e/o scivolosi sia in pendenza che in piano, la guida in condizioni di scarsa visibilità, la guida notturna e l’aquaplaning.

Un percorso didattico entusiasmante in completa sicurezza

Angelo Sticchi Damiani, presidente dell’ACI, ha spiegato che l’evoluzione tecnologica ha trovato grande applicazione sui mezzi pesanti aumentandone la sicurezza e la facilità d’uso. "Il corretto uso dei sistemi di sicurezza e di ausilio alla guida di cui sono dotati i mezzi moderni e le esercitazioni pratiche rese stimolanti e divertenti grazie all’impiego delle specifiche tecnologie disponibili presso i Centri di guida sicura ACI-SARA - ha sottolineato - offrono la possibilità di effettuare un percorso didattico entusiasmante in completa sicurezza ed allo stesso tempo di acquisire una preziosa consapevolezza delle proprie capacità di guida e dei rischi che possono presentarsi nella guida di tutti i giorni”.

“Avviamo con enorme soddisfazione la collaborazione con i centri di guida ACI-SARA, con cui saremo in grado di mettere in campo un’offerta ancora più qualificante per le imprese del settore, a cui va garantita il massimo livello pratico per migliorare le performance dei veicoli e degli autisti impegnati su strada, – sottolinea il presidente Confartigianato Trasporti Amedeo Genedani -. Per l’autotrasporto guidare in sicurezza è una tematica fondamentale. Siamo certi che sia solo un primo passo per l’ulteriore valorizzazione della professione di autotrasportatore, a cui va riconosciuto il grande valore sociale, che ha dimostrato sostenendo l’intero Paese durante la pandemia".

Tag: sicurezza stradale, confartigianato trasporti

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

#AMAMIeBASTA: riparte la campagna Anas contro l'abbandono di cani e gatti

In Italia ogni anno si registrano migliaia di incidenti stradali, spesso anche mortali, causati da animali vaganti o randagi. Chi abbandona un animale non commette solo un reato ai danni...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Camion, aree di sosta: attenti ai colori

Da uno studio del 2019 è emerso che nel territorio dell’UE mancano circa 100 mila parcheggi notturni per veicoli pesanti e che, a fronte di 300 mila posti disponibili, soltanto 7.000 -...

Tirolo: dal 2 luglio in vigore il calendario dei divieti estivi di circolazione

Il Tirolo ha annunciato l’entrata in vigore dal 2 luglio dei divieti di circolazione per autocarri e autoarticolati con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate fornendo il calendario per...

Impennata gasolio, Confartigianato Trasporti chiede al Governo un sostegno per il comparto

La continua impennata dei costi di rifornimento dei carburanti sta mettendo in difficoltà l’attività di trasporto professionale. Con una nota, il Presidente di Confartigianato...

Incidenti stradali: nel 2021 cala il numero delle vittime della strada in Europa (-13%)

Il nuovo rapporto European Transport Safety Council (ETSC), pubblicato oggi, ha fornito dati aggiornati sulla sicurezza stradale in Unione europea. Le limitazioni alla circolazione imposte a causa...

Volvo Trucks: ciclisti e pedoni più sicuri sulle strade grazie al doppio sensore

Volvo Trucks ha introdotto un nuovo sistema di sicurezza per rilevare eventuali utenti della strada che entrano nell'angolo cieco su entrambi i lati del camion, come ciclisti e pedoni. Un doppio...

UNASCA-Voi Technology: un progetto per facilitare la convivenza fra automobilisti e conducenti di monopattini

Lo sviluppo della mobilità dolce e in sharing è probabilmente il fattore che ha contrassegnato maggiormente la mobilità delle città a seguito della pandemia, in...