Camion elettrici: Mercedes-Benz Trucks lancerà eActros LongHaul nel 2022

CONDIVIDI

martedì 7 giugno 2022

L’obiettivo di Mercedes-Benz Trucks è di far crescere in Europa la quota di veicoli nuovi a zero emissioni locali di CO2, fino a superare la soglia del 50% entro il 2030.

Dopo il lancio sul mercato dell’eActros, Mercedes introdurrà quest’anno ulteriori modelli elettrici a batteria destinati ai trasporti pesanti. Nell’importante segmento del trasporto a lungo raggio, l’eActros LongHaul sarà pronto per la produzione di serie nel 2024 con un’autonomia di circa 500 chilometri senza soste intermedie per la ricarica della batteria.

I primi prototipi del truck da 40 tonnellate sono già in fase sperimentazione e quest’anno gli sviluppatori di Mercedes-Benz Trucks vogliono mettere alla prova il veicolo industriale elettrico sulle strade pubbliche.

L’eActros LongHaul consentirà la ricarica ad alte prestazioni – il cosiddetto megawatt-charging. Mercedes-Benz Trucks sta inoltre preparando ulteriori varianti dell’eActros, si tratta in particolare dell’eActros 300 e dell’eActros 400, mentre già a luglio uscirà dallo stabilimento di Wörth il secondo veicolo completamente elettrico costruito in serie, l’eEconic per impieghi municipali.

Una rete pubblica di ricarica ad alte prestazioni per autocarri e pullman

Per la ricarica in deposito, Mercedes-Benz Trucks coopera con Siemens Smart Infrastructure, ENGIE ed EVBox Group. Sul versante della ricarica pubblica per il trasporto a lungo raggio, Daimler Truck, TRATON GROUP e Volvo Group hanno siglato un accordo vincolante per la costituzione di una joint venture. Questa ha l’obiettivo di sviluppare e gestire in ambito europeo una rete pubblica di ricarica ad alte prestazioni per autocarri e pullman pesanti con trazione elettrica a batteria. La rete di ricarica realizzata dai tre soggetti dovrà essere disponibile per gli operatori di flotte in Europa indipendentemente dal marchio.

L’obiettivo del progetto ‘Ricarica ad alte prestazioni per autocarri a lunga percorrenza’ (HoLa), che vede la partecipazione di Daimler Truck e il patrocinio della VDA, è la pianificazione, la costruzione e la gestione di un’infrastruttura di ricarica ad alte prestazioni per il trasporto a lungo raggio mediante truck elettrici a batteria. In quattro differenti luoghi della Germania verranno costruiti e testati in condizioni reali due punti di ricarica ad alte prestazioni dotati di Megawatt Charging System (MCS).

Un trasporto su strada a zero emissioni di CO2 entro il 2050

Entro il 2039, Daimler Truck punta a offrire esclusivamente veicoli nuovi in Europa, Giappone e Nord America, in grado di assicurare un esercizio di marcia (‘tank-to-wheel’) neutrale in termini di CO2. I due modelli elettrici a batteria Mercedes-Benz eCitaro e Mercedes-Benz eActros vengono prodotti in serie rispettivamente dal 2018 e dal 2021. Il Mercedes-Benz eEconic, il FUSO eCanter ed il Freightliner eCascadia seguiranno ancora nel corso dell’anno, mentre ulteriori veicoli neutrali dal punto di vista delle emissioni di CO2 sono attualmente in fase di sviluppo.

A partire dalla seconda metà del decennio, l’azienda intende integrare la sua offerta con veicoli di serie dotati di propulsione a celle di combustibile a idrogeno. L’obiettivo finale è realizzare un trasporto su strada a zero emissioni di CO2 entro il 2050.

Tag: mobilità sostenibile, mercedes, trasporto merci, camion elettrici

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporti eccezionali: nuovi strumenti digitali per ridurre i costi e semplificare i processi

Il piano di trasformazione digitale di Autostrade per l’Italia cresce grazie all'implementazione di nuovi servizi dedicati al trasporto merci. Dal 6 febbraio 2023 saranno disponibili per...

Bonus patente autotrasporto, Fit-Cisl: ottima opportunità per i giovani ma è necessario intervento su stipendi

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha stanziato un bonus patenti di 25,3 milioni di euro destinato ai giovani tra i diciotto e trentacinque anni che desiderano conseguire la patente o le...

Roma: posticipata al 26 febbraio la domenica ecologica prevista per il 5

Gli impegni della campagna elettorale collegati alle prossime elezioni amministrative del 12 e 13 febbraio 2023 hanno spinto la giunta capitolina a rivedere il calendario delle domeniche...

Idrogeno: Air Liquide e TotalEnergies svilupperanno una rete di stazioni per i camion

Air Liquide e TotalEnergies hanno annunciato la loro decisione di creare una joint venture per sviluppare una rete di stazioni di idrogeno destinata ai veicoli pesanti sui principali corridoi...

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Nuova flotta per Autotrasporti Pigliacelli: 50 IVECO S-WAY in consegna

Autotrasporti Pigliacelli, azienda che si occupa di trasporto nazionale ed internazionale, ha ricevuto cinquanta IVECO S-WAY. La cerimonia si è svolta presso la sede del cliente a Veroli, alla...

Autotrasporto: la Serbia chiede all’Italia l’abolizione dei permessi per i camion

Abolizione reciproca dei permessi di transito per i camionisti che percorrono le tratte che collegano l'Italia alla Serbia. Lo ha proposto al ministro Matteo Salvini il suo omologo serbo Goran...

Federauto Trucks&Van: autotrasporto ancora in difficoltà, manca continuità nei sostegni

Le difficoltà delle aziende dell'autotrasporto, costrette a fronteggiare i costi elevati dei carburanti, sono seguite con attenzione e apprensione da Federauto Trucks&Van. Nonostante la...