Camion e autobus elettrici: accordo Volvo, Daimler Truck e Traton per sviluppare una rete di ricarica europea

CONDIVIDI

venerdì 17 giugno 2022

I produttori di veicoli commerciali Volvo Group, Daimler Truck e Traton Group hanno firmato un accordo per creare una joint venture per installare e gestire un impianto ad alte prestazioni per la rete pubblica di ricarica per autocarri e autobus elettrici a che operano a lungo raggio in tutta Europa.

Oggi è arrivato anche il via libera alla joint venture dalla Commissione europea, ai sensi del regolamento Ue sulle concentrazioni. A seguito della sua valutazione, la Commissione ha concluso che l'acquisizione proposta non avrebbe sollevato problemi di concorrenza. L'operazione è stata esaminata nell'ambito della normale procedura di revisione della concentrazione.

Un investimento da 500 milioni di euro

La joint venture costruirà e gestirà una rete di ricarica accessibile al pubblico per autocarri e autobus elettrici a batteria lungo le principali autostrade e punti di interesse logistico in dodici paesi europei. Le parti si impegnano a investire 500 milioni di euro.

Il piano prevede l'installazione e la gestione di almeno 1.700 punti di ricarica per energia verde ad alte prestazioni sulle e nelle vicinanze delle autostrade, nonché negli snodi logistici entro cinque anni.

Il numero di punti di ricarica è destinato ad aumentare in modo significativo nel tempo con il supporto di partner e finanziamenti pubblici. La futura JV dovrebeb funzionare da catalizzatore per la realizzazione del Green Deal dell'Unione europea per un trasporto merci a zero emissioni entro il 2050.

 

Tag: trasporto merci, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assogasmetano: aumenti fino a 8 volte per il gas naturale, si rischia la chiusura

Continuano a crescere i prezzi dell'energia e del gas naturale e Assogasmetano lancia un nuovo allarme: "di fronte a questa escalation, il settore si troverà fuori mercato e rischierà...

Artusi (Federauto Trucks): raggiungere la neutralità climatica con carburanti carbon neutral

L’apertura all’inclusione dei carburanti rinnovabili tra quelli ammessi oltre il phase-out al 2035 di diesel e benzina per i veicoli commerciali leggeri da parte del Consiglio UE...

Autotrasporto, La Spezia: da luglio maggiorazioni di 150 euro a viaggio a causa dei disagi

I disagi che vivono gli autotrasportatori che operano presso il porto La Spezia sono al centro di una nota diffusa da Fai Liguria (la Federazione degli Autotrasportatori Italiani aderente a...

Abruzzo, Marsilio: il passaggio all’elettrico entro il 2035 rischia di travolgere la filiera automobilistica

Con la normativa europea sul clima, nel quadro del Green Deal europeo, l'Ue si è posta l'obiettivo vincolante di conseguire la neutralità climatica entro il 2050. Ciò...

Milano: distribuzione urbana più sostenibile con l'iniziativa Foody City Logistics

Sogemi e ATM hanno dato vita all'iniziativa Foody City Logistics. Si tratta di un modello di sostenibilità ambientale per la distribuzione urbana alimentare. Le due realtà partecipate...

Investimenti autotrasporto 2021/2022: pubblicato l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato sul sito di RAM l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (50 milioni di euro) nella prima finestra...

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Digitalizzazione dei trasporti: smeup investe in Cargoful

smeup, azienda del settore informatico, ha deciso di investire in Cargoful con un aumento di capitale di 250mila euro guidato da S2Capital. Le nuove risorse supporteranno Cargoful nel consolidamento...