Camion a idrogeno: nasce H2Accelerate, un accordo per la sostenibilità del trasporto merci

CONDIVIDI

mercoledì 16 dicembre 2020

Creare le condizioni per introdurre nel mercato di massa europeo camion alimentati a idrogeno. Iveco, Daimler Truck AG, OMV, Shell e Volvo Group hanno annunciato oggi l’impegno a collaborare per raggiungere l'obiettivo.
Poiché un numero sempre crescente di governi e aziende condivide una visione comune in termini di sistema energetico a zero emissioni, i partner coinvolti in H2Accelerate credono nell’idrogeno quale combustibile fondamentale per la completa decarbonizzazione del settore dei truck.

H2 Accelerate è un accordo di collaborazione, in base al quale i partecipanti si impegnano a collaborare per: cercare supporto e finanziamenti pubblici da destinare ai primi progetti pre-commerciali, in modo da attivare il percorso verso l’introduzione sul mercato di massa; informare in merito alla fattibilità dal punto di vista tecnico e commerciale dei trasporti a idrogeno su larga scala; e discutere con i decisori politici e le autorità di controllo, per favorire politiche in grado di supportare un’attivazione rapida e sostenibile del mercato del trasporto a lungo raggio a zero emissioni.

Con una diffusione su larga scala di camion alimentati a idrogeno ci si aspetta anche la nascita di nuove realtà industriali: stabilimenti di produzione di idrogeno a zero emissioni di carbonio, sistemi di distribuzione dell’idrogeno su larga scala, una rete di stazioni di rifornimento ad alta capacità per idrogeno liquido e gassoso e la produzione di truck alimentati a idrogeno.

I partecipanti ad H2A ritengono che investimenti sincronizzati nel settore durante tutto il prossimo decennio creeranno le condizioni per l’introduzione nel mercato di massa di mezzi pesanti a idrogeno – presupposto necessario per soddisfare l’ambizione europea di raggiungere l’obiettivo della neutralità climatica entro il 2050. Si prevede che l’espansione di durata decennale vedrà inizialmente un gruppo di clienti disposti a impegnarsi da subito a favore del trasporto a idrogeno. Tali flotte opereranno in cluster regionali e lungo i corridoi europei ad alta capacità con una buona copertura di stazioni di rifornimento. In questi dieci anni, tali cluster potranno anche connettersi per creare una vera rete pan-europea.

Il sostegno del settore pubblico sarà fondamentale durante la fase di espansione. Nell’ambito di H2Accelerate, i partecipanti collaboreranno per cercare fondi da destinare ai primi progetti precommerciali durante la prima fase di roll-out. In parallelo, si relazioneranno con decisori politici e autorità di controllo per incoraggiare un contesto politico che contribuisca a sostenere il conseguente aumento di scala verso una produzione in serie di camion a idrogeno e la creazione di una rete europea di stazioni di rifornimento per l’idrogeno a zero emissioni di carbonio.

Tag: iveco, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nasce ConfMobility, la nuova associazione per la mobilità sostenibile

Supportare le aziende italiane che producono, vendono, distribuiscono e utilizzano mobilità in questa fase di transizione verde e digitale, fornendo loro gli strumenti e le competenze...

Iveco rinnova portale e app: più servizi per i gestori di flotte

In casa Iveco sono arrivati un portale e un'app totalmente rinnovati. Il marchio ha infatti lanciato la nuova versione del suo portale Iveco ON, aggiornata con nuove funzionalità, e...

Daimler Truck e Volvo Group per l'idrogeno: finalizzata la joint venture

È nata ufficialmente la joint-venture tra Daimler Truck e Volvo Group, la nuova realtà che si prefigge di diventare il primo produttore al mondo di celle a combustibile, contribuendo a...

Duemila camion Volvo FH di ultima generazione per Girteka Logistics

Girteka Logistics ha  acquistato 2000 veicoli Volvo FH di ultima generazione. Girteka Logistics, con sede in Lituania, impiega 15.000 conducenti per 8000 veicoli e gestisce una vasta rete in...

Roma Capitale: in arrivo 30 nuovi bus Iveco per potenziare la flotta Atac

I primi nuovi bus Iveco-Indcar acquistati da Atac e da Roma Capitale entreranno presto in circolazione. La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, insieme all'Amministratore Unico di Atac, Giovanni Mottur...

Daimler e Volvo insieme per l'idrogeno: arriva il via libera della Commissione Ue

La joint-venture per l’idrogeno tra Volvo Group e Daimler Truck AG (ne avevamo parlato qui) ha ricevuto il via libera dall’Europa. La Commissione europea, infatti, ha approvato, ai sensi...

Camion: Iveco consegna undici S-WAY a Sta Logistica

Undici Iveco S-WAY sono stati consegnati a Sta Logistica di Andria Torino. L’azienda, fondata negli anni ’70, è specializzata nell’attività di distribuzione di...

Daimler si divide: in arrivo Mercedes-Benz per le auto e Daimler Truck per i mezzi pesanti

Daimler procederà allo scorporo e alla quotazione della divisione Truck. La divisione in due società prevede la quotazione di Daimler Truck alla fine del 2021, con la casa madre che...