Autotrasporto SIcura: domande per il contributo fino al 27 ottobre

martedì 20 ottobre 2020 16:13:06

Fino alle ore 18.00 del 27 ottobre 2020 è possibile presentare le domande relative al bando l’“Autotrasporto SIcura” e ottenere contributi economici per le spese effettuate dalle imprese del settore in dispositivi di prevenzione e sicurezza.
Lo ha ricordato Confartigianato Trasporti.

Con il progetto il Comitato centrale per l’Albo nazionale degli autotrasportatori intende sostenere, tramite l’erogazione di contributi, le imprese di autotrasporto merci che, nel periodo di emergenza sanitaria, anche nella fase di totale chiusura di tutte le attività produttive, hanno proseguito ad assicurare le forniture e gli approvvigionamenti necessari per corrispondere ai bisogni essenziali della collettività garantendo che le attività lavorative fossero svolte in assoluta sicurezza.

Confartigianato Trasporti invita tutte le imprese di autotrasporto "a cogliere questa opportunità essendovi ancora risorse disponibili".
Per ottenere il contributo, le imprese potranno presentare domanda accedendo al sito www.lautotrasportosicura.it seguendo le istruzioni di compilazione indicate nel bando.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Camion, inasprimento divieti Tirolo: europarlamentari chiedono un atto formale alla Commissione Ue

Gli europarlamentari italiani Borchia e Campomenosi (Lega) hanno presentato un'interrogazione alla Commissione Ue sulle ulteriori restrizioni previste dal Tirolo al valico del Brennero previste da...

Cisternette gasolio: le associazioni chiedono una deroga strutturale per i nuovi adempimenti

Una deroga strutturale dei nuovi adempimenti per i possessori di distributori di carburante per uso privato, le 'cisternette', "che alleggerisca di ulteriori oneri il carico per artigiani, piccole e...

Autotrasporto, investimenti 2020/2021: ecco l'elenco delle domande per gli incentivi

Pubblicato l’elenco delle domande di accesso all’incentivo con cui le imprese di autotrasporto hanno prenotato le somme previste (poco più di 61 milioni di euro) nella prima...