ArcelorMittal: crisi indotto, previsti pagamenti per 3,2 milioni di euro nel weekend

CONDIVIDI

giovedì 4 marzo 2021

Continua a restare sospeso l'indotto-appalto siderurgico di ArcelorMittal, ex Ilva, a Taranto.
L'ad Lucia Morselli ha assicurato al prefetto di Taranto, Demetrio Martino, che nel fine settimana ArcelorMittal bonificherà gli altri 3,2 milioni di euro a parziale copertura dello scaduto fatture vantato dalle imprese per lavori e forniture in fabbrica. Lo scaduto a fine febbraio era pari a 25 milioni di euro.

La cifra annunciata viene ritenuta modesta a fronte del maggiore importo maturato e soprattutto della platea che costituisce l'indotto-appalto, ma costituirà comunque un piccolo passo avanti. Se lo augurano le stesse aziende e i sindacati per incamerare liquidità e per vedere regolarizzata la situazione di molti lavoratori in credito dello stipendio che non è stato loro versato dalle imprese perché queste ultime non sono state pagate dal committente ArcelorMittal.

Imprenditori e autotrasportatori nei presidi già dal 2019

La situazione si trascina da novembre 2019, quando i mancati pagamenti di ArcelorMittal portarono imprenditori e autotrasportatori a tenere per alcuni giorni un presidio di protesta davanti ad una delle portinerie della fabbrica. Risolto temporaneamente il problema a fine 2019, con uno scaduto fatture maggiore rispetto all'attuale, il tutto si è riproposto nella primavera 2020 e a settembre scorso, quando è stata insediata una cabina di regia in Prefettura che ha ripristinato i pagamenti maturati a quella data.

Tag: ilva, tir

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Donne STRAordinarie, una campagna per l’autotrasporto

Il mondo dei trucks e l'universo femminile si uniscono nella nuova campagna Ford, lanciata per celebrare la Giornata Internazionale della Donna – Donne STRAordinarie. La campagna a cura di We...

Autotrasporto: venerdì 16 aprile Assemblea Generale Fai Conftrasporto-Confcommercio

Si riunirà venerdì 16 aprile l’Assemblea Generale di Fai Conftrasporto-Confcommercio. Annunciata nei giorni scorsi dal presidente della Federazione degli Autotrasportatori...

ArcelorMittal: Fai-Conftrasporto, le incertezze sui pagamenti mettono a rischio il servizio autotrasporto

Fai-Conftrasporto, la Federazione degli Autotrasportatori Italiani, richiama nuovamente l'attenzione sulla questione in sospeso relativa ai pagamenti dei fornitori da parte di ArcelorMittal (Ne...

Camion: sospesi i divieti di circolazione per domenica 7, 14 e 21 marzo

Il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, con specifico decreto, ha sospeso i divieti di circolazione previsti per le prossime 3 domeniche di marzo. La ratio è...

Porto di Genova: sciopero dei lavoratori, bloccati i varchi portuali e traffico in difficoltà

Stamattina alle 5.45 è cominciato il presidio dei varchi portuali genovesi a causa dello sciopero dei lavoratori del porto di Genova indetto da Filt Cgil, Fit Cisl e Uil trasporti, dopo una...

Camion con carico di carne non refrigerato correttamente: oltre mille euro di multa per l'autista

Per risparmiare sul carburante necessario al raffreddamento, un tir viaggiava con carne poco refrigerata. Il veicolo è stato fermato lungo la A4: il carico era diretto da Treviso a Venezia. Un...

Fuga in autostrada, bloccato dai Tir

La Polstrada ha 'organizzato' una coda di tir usando una 'safety car' per bloccare un automobilista in fuga. L'uomo aveva forzato un posto di blocco alla barriera dell'A10, a Ventimiglia, per poi...

Trasporto pubblico: a Taranto 24 nuovi bus ibridi Man Lion’s City

Kyma Mobilità, la società che gestisce il trasporto pubblico a Taranto, in accordo con l’Amministrazione comunale, ha dato una svolta green alla sua flotta con l’acquisto di...