Trasporto pubblico: PNRR, in arrivo 860mln per nuovi autobus ecologici

CONDIVIDI

mercoledì 21 luglio 2021

Il mondo del trasporto pubblico italiano è in fase di transizione ecologica. Stanziati per le regioni seicento milioni di euro alle Regioni e alle Province Autonome di Trento e Bolzano per l’acquisto di nuovi autobus ecologici per il trasporto pubblico locale e 260 milioni per potenziare e rinnovare le ferrovie gestite dalle Regioni.

Inizia così l’attuazione della parte del Pnrr finanziata dal Fondo complementare, che ammonta complessivamente a 30 miliardi, di cui 9,7 miliardi di competenza del Mims.

Stop ai finanziamenti per autobus diesel

"Per la prima volta non si finanziano più autobus diesel", ha sottolineato il ministro Giovannini esprimendo soddisfazione per il provvedimento che fa del Mims il primo ministero a realizzare gli interventi previsti dal piano nazionale per gli investimenti complementari al Pnrr.

I 600 milioni di euro dovranno essere spesi negli anni dal 2022 al 2026 per l’acquisto di autobus a basso impatto ambientale adibiti al trasporto pubblico extraurbano e suburbano, con alimentazione a metano, elettrica o a idrogeno, e per le relative infrastrutture di alimentazione. È possibile destinare fino al 15% delle risorse per interventi di riconversione a gas naturale dei mezzi a gasolio euro 4 e euro 5.

Il 50% dei fondi è destinato alle Regioni del Sud. Lo comunica il Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili in una nota.

Interventi che vanno nella direzione della sostenibilità

"Con questo decreto - ha aggiunto Giovannini - intendiamo dare due segnali importanti: il primo è che abbiamo la capacità di realizzare tempestivamente i progetti; il secondo è che le risorse sono destinate a interventi che vanno nella direzione della sostenibilità, per rendere le città più vivibili, meno inquinate, in grado di offrire servizi migliori ai cittadini. Il trasporto pubblico locale è un elemento importante che influisce sulla qualità della vita delle persone, lavoratori, studenti, famiglie. Auspico che le Regioni e le Province Autonome si attivino in tempi rapidi per utilizzare al meglio le risorse messe a disposizione. Nella ripartizione dei fondi abbiamo tenuto conto delle particolari esigenze delle Regioni del Sud, dove il problema della vetustà del parco autobus è maggiormente sentito".

Tag: sostenibilità, autobus ibridi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Flixbus-Scania: in arrivo il primo bus a biogas per il trasporto su lunghe percorrenze

Una recente tecnologia ha permesso di raffreddare il biogas a circa -160 gradi Celsius in modo che diventi liquido e quindi più denso di energia, permettendo così di utilizzare il gas...

Green Deal Turco: il piano per la progettazione di zone industriali verdi

Obiettivo green per la Turchia: al via zone e regioni industriali verdi come parte del piano d'azione Green Deal dell'Unione europea, che mira a rendere l'Europa il primo continente a impatto zero...

Uggè (Conftrasporto): Green Deal autolesionistico, nostre preoccupazioni condivise anche da Cingolani e Giorgetti

Il piano europeo sul green deal recentemente adottato dalla Commissione Ue, continua ad animare il dibattito nel mondo dell'autotrasporto. La decisione del Consiglio europeo, che tra le altre...

Autobus elettrici 100% 'Made in Turkey': pronta la produzione di massa

Pronto per la produzione Avenue EV, il primo autobus completamente elettrico e a zero emissioni di carbonio prodotto in Turchia, nato da un accordo tra Aselsan, aziende leader nel settore della...

Infogestweb-Golia presente all'evento ALIS dall'1 al 3 luglio a Sorrento

Infogestweb-Golia, azienda veronese del settore delle soluzioni informatiche ed innovative per il settore dell’autotrasporto merci e passeggeri parteciperà al nuovo evento ALIS...

Cielo Unico Europeo: Giovannini, apprezzamento per l'introduzione di principi innovativi nel nuovo regolamento

Principi in materia di sostenibilità ambientale e di innovazione digitale sono stati introdotti nella proposta di nuovo regolamento “Cielo Unico Europeo”, il cui orientamento...

Puliamo la tua Piazza: al via il roadshow dei mezzi elettrici per l’igiene urbana all’insegna della sostenibilità

Firenze, Piazza Santa Croce, 27 maggio 2021: questa la prima tappa del roadshow Puliamo la tua Piazza, che proseguirà anche nel 2022. Alla presenza delle autorità cittadine, il taglio...

Masutti (RFI): trasporto ferroviario al centro della mobilità del futuro

"Il trasporto ferroviario, intrinsecamente sostenibile, può e deve dare un contributo fondamentale alla costruzione della mobilità del futuro". Lo ha detto Anna Masutti, presidente di...