Trasporto pubblico locale: il Comune di Ferrara investe oltre 7 milioni di fondi ministeriali per l’acquisto di nuovi bus a ridotte emissioni

CONDIVIDI

giovedì 19 novembre 2020

Sette nuovi bus elettrici e quattro bus ibridi-metano, con relativi impianti di rifornimento, per rinnovare la dotazione del trasporto pubblico locale con mezzi a basso impatto ambientale. Sono questi gli investimenti che il Comune di Ferrara intende effettuare con la somma di 7.348.350 euro ricevuta dal ministero dei Trasporti, nell'ambito dell'assegnazione dei fondi per il Piano Strategico Nazionale della Mobilità Sostenibile.

In linea con gli obiettivi del proprio Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, che mirano alla graduale sostituzione dell'intera dotazione di mezzi pubblici in città con vetture a basse emissioni, il Comune ha infatti definito un piano di interventi, approvato dalla Giunta, che prevede, oltre all'acquisto dei nuovi undici bus, anche la realizzazione, all'interno del deposito di via Trenti, dei necessari impianti di ricarica elettrica e di rifornimento di metano.

Nella fase iniziale di introduzione dei mezzi elettrici le linee urbane interessate saranno la 3 e la 4, poiché presentano percorsi e lunghezze compatibili con la trazione elettrica e la capacità di carico. Per garantire il funzionamento continuo dei mezzi è, inoltre, prevista la realizzazione di un punto per le ricariche elettriche veloci diurne nei pressi della Stazione ferroviaria.

All'attuazione del progetto prenderà parte anche Tper con un cofinanziamento, da definire, per l'acquisto dei bus a metano. Le risorse assegnate al Comune saranno messe a disposizione di Tper che svolgerà il ruolo di stazione appaltante, sia per i lavori infrastrutturali da realizzare sia per l'acquisto dei bus.

"Il futuro della mobilità è sostenibile e noi stiamo investendo importanti risorse proprio in questa direzione, rinnovando e potenziando il parco mezzi e le infrastrutture di supporto - dichiara il vicesindaco Nicola Lodi -. Questi investimenti danno concretezza al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile approvato dal Consiglio Comunale il 16 dicembre 2019, che mira alla graduale sostituzione dei mezzi con vetture a bassa emissione e, progressivamente, all'abolizione definitiva dei veicoli alimentati a diesel. Puntiamo quindi, con misure concrete, a un servizio potenziato, più efficiente, più pulito, più a misura di persona. Continueremo nella direzione della modernizzazione del parco circolante: gli investimenti di questo tipo sono infatti, a tutti gli effetti, investimenti sul futuro. Futuro che, come Amministrazione, progettiamo, nei diversi settori e aree di competenza, con obiettivi comuni: l'abbattimento delle emissioni e l'attenzione all'ambiente".

Tag: tper, mobilità sostenibile, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Crociere sostenibili: Carnival inaugura la più grande centrale elettrica a terra d'Europa

  La linea di crociera Aida Cruises della compagnia Carnival Corporation, con sede in Germania, inaugura un nuovo collegamento di energia a terra a Rostock-Warnemünde, con la nave AIDAsol....

Roma: mercoledì 12 maggio sciopero bus e metropolitana

Trasporto pubblico romano a rischio mercoledì 12 maggio a causa dello sciopero nazionale di 4 ore, dalle 8,30 alle 12,30, indetto dal sindacato Usb. L'agitazione interesserà la rete...

Autoscuole: Stellantis e Unasca insieme per diffondere la mobilità elettrica

Diffondere la cultura della mobilità elettrica a partire dalle autoscuole. È l'obiettivo del progetto Pole Position, realizzato dal team e-Mobility di Stellantis con Unasca, la...

A Milano mobilità urbana assistita e connessa con il nuovo Tech Bus

A Milano si compie un primo passo verso la guida autonoma con l’obiettivo di elevare ancora di più i livelli di regolarità e sicurezza del trasporto pubblico locale. Tech Bus...

Telepass amplia l'offerta con lo scooter sharing elettrico di MiMoto

Da operatore di pedaggi autostradali a dinamico protagonista della smart mobility. L'ultima novità di Telepass è l'offerta di noleggio di mezzi di spostamento alternativi tra i...

Trasporti: la Commissione europea stanzia 72mln di euro per la sostenibilità delle infrastrutture

Sono oltre 72 i milioni di euro con i quali l’Ue contribuirà a 12 progetti che avranno come obiettivo quello di rendere il settore dei trasporti più efficiente dal punto di vista...

De Rosa (Gruppo Smet): intermodalità volano per il rilancio e arma contro la diffusione del Covid

Potenziare l'intermodalità, i trasporti misti mare-ferro-strada, potrebbe fare la differenza nella fase di rilancio economico del post Covid. Nel corso della pandemia, infatti, le imprese...

Trasporto a lunga percorrenza: dal 27 maggio sulle strade italiane arriva Itabus

Itabus è il nuovo operatore di trasporto privato su gomma che farà il suo debutto sulle strade dal 27 maggio e che vede tra i suoi azionisti Luca Cordero di Montezemolo e Flavio...