Trasporto pubblico: dagli autobus ai treni, arriva un nuovo marchio per il Tpl in Alto Adige

CONDIVIDI

martedì 13 novembre 2018

Un nuovo marchio per il trasporto pubblico in Alto Adige. Dagli autobus ai treni, dalle funivie al carsharing: tutta la gamma dei servizi della mobilità pubblica sarà caratterizzata dal nuovo marchio M-altoadigemobilità. La giunta provinciale ha approvato il marchioche identifica e rende riconoscibile la mobilità in Alto Adige, i suoi servizi e le sue offerte: collegamenti pubblici di autobus e treno, veicoli e strutture del trasporto pubblico, sistema tariffario, bigliettazione, orari e servizio clienti.  

"Per un'informazione ai cittadini efficiente ed efficace è importante la riconoscibilità tramite un marchio unico che identifichi offerte e servizi in modo chiaro e inequivocabile", ha affermato il presidente della Provincia Arno Kompatscher presentando il nuovo marchio. "Il marchio M - altoadige mobilità costituisce un orientamento per gli utenti e un'elemento unificante delle varie componenti della mobilità pubblica - aggiunge l'assessore competente Florian Mussner - e rappresentain particolare la mobilità orientata al futuro e sostenibile chesi basa su tre pilastri: riduzione del traffico, spostamento del traffico e miglioramento del traffico".

Il marchio è composto da un elemento grafico (marchiofigurativo), la lettera M abbinata a punti affiancati checaratterizzano località o persone che vengono collegate con lamobilità, e da un elemento verbale, la dicitura süd tirol mobil, altoadigemobilità, südtirol mobiltà che rappresenta la diversità dell'Alto Adige nelle sue tre lingue e culture: tedesco, italiano e ladino.
Tale dicitura è strutturata su tre linee differenti che, leggermente spostate, vanno a formare unafreccia e rappresentano il movimento, la mobilità. La giunta provinciale ha incaricato l'assessore alla mobilità di far predisporre le linee guida di utilizzo del marchio e, quindi, di approvarle. La vigilanza sul loro rispetto spetta a Sta-Strutture trasporto Alto Adige. Il direttore della Ripartizione mobilità, Günther Burger, invece, si occuperà di far registrare il marchio presso il competente ufficio dell'Unione europea provvedendo a tutte le misure connesse alla sua tutela. 

Tag: pullman, car sharing

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sharing mobility, la situazione in Italia: Milano guida la classifica

Come procede lo sviluppo della sharing mobility nel nostro Paese? La riposta l'ha fornita l'Osservatorio nazionale sulla sharing mobility nel suo 5° Rapporto. Il capoluogo lombardo risulta essere...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Il Neoplan Cityliner di Man è Coach of the Year a 50 anni dal lancio

Precursore del segmento degli autobus a pianale alto odierno, il Neoplan Cityliner N 116 celebra il 50° anniversario con l’edizione speciale “Platin” di un modello storico, che...

Car sharing ancora in calo: le proposte di Aniasa per rilanciare il settore

I primi 7 mesi del 2021, nonostante la ripresa della circolazione e di una vita che torna alla normalità dopo il periodo peggiore della pandemia, non sono stati positivi per il car sharing. Il...

Car sharing elettrico: il perché di un successo

Da un lato un successo stabile, dall’altro un fenomeno mobile in costante aumento.Si tratta del car sharing e in particolare quello elettrico, che è stato recente oggetto di analisi...

Roma: Tibus, traffico in crescita e misure anti-Covid intensificate

"Il personale Tibus è sempre in prima linea nell’azione di controllo anti-Covid. Misure straordinarie e scrupolose sono state messe in campo fin dall’inizio della pandemia per...

Car sharing: cos'è cambiato quest'estate?

Cosa sta accadendo al car sharing? Sappiamo bene che durante il periodo peggiore della pandemia è stato un dei settori più colpiti in assoluto. E in maniera anche assolutamente...

Trasporto passeggeri: biglietti Itabus acquistabili anche con l'app Telepass

Nuovi servizi digitali per Telepass, che aggiunge l’acquisto dei biglietti dei pullman tramite app grazie alla partnership con Itabus, nuovo operatore italiano di trasporto passeggeri su gomma...