Nuovi bus elettrici, una parete verde e un nuovo bosco urbano: l’impegno di ATM per trasporti sempre più green e sostenibili

CONDIVIDI

giovedì 30 dicembre 2021

Prosegue l’impegno green di Atm per assicurare a Milano e ai suoi cittadini una migliore qualità dell’aria e dell’ambiente, per una città sempre più verde e per avere nuovi mezzi di trasporto sostenibili.

In particolare sono due i nuovi progetti di sostenibilità ambientale che l’azienda di trasporto pubblico locale milanese sta portando avanti, nell’ambito del più ampio piano di investimenti nella flotta elettrica: 350 metri quadrati di parete verde sull’intera facciata dello storico deposito di autobus in via Giambellino e un bosco di 330 alberi nella sede di San Donato, la prima completamente riconvertita alla gestione dei bus elettrici.

Entrambe le iniziative si inseriscono nel più ampio progetto “Full Electric” di Atm, che procede senza sosta. Oggi sono già in servizio 170 e-bus su 10 linee e altri 75 sono in arrivo nel 2022. L’obiettivo è rinnovare completamente l’intero parco dei 1.200 mezzi entro il 2030. Questo si tradurrà in una riduzione del consumo di gasolio di 30 milioni di litri all’anno e nell’abbattimento delle emissioni di CO2 pari a 75 mila tonnellate annue.


Green wall in Via Giambellino

In queste settimane è stata definita la realizzazione della parete verde, la cui progettazione ha visto il coinvolgimento della comunità e delle associazioni del quartiere.
I lavori, co-finanziati dal Comune di Milano nell’ambito del bando BE2 e del progetto europeo H2020 CLEVER Cities, inizieranno la prossima primavera.

Il risultato sarà misurato con una diminuzione della temperatura dell’aria dell’edificio fino a 4,5 gradi e un risparmio energetico fino al 40% per il raffrescamento e di circa il 5% per il riscaldamento dello stabile. La parete sarà inoltre dotata di impianti totalmente automatizzati di irrigazioni e fertilizzazione, e di rilevatori per misurare l’assorbimento del pm10.


Bosco urbano a San Donato

Nei giorni scorsi un gruppo di persone di Atm del deposito di San Donato è stato protagonista della piantumazione di 330 alberi su un’area di circa 1.700 metri quadrati: 30 ad alto fusto sono stati posizionati all’ingresso della struttura aziendale, gli altri 300 di tipo forestale sono stati piantumati in un’area adiacente al deposito dei treni della linea Gialla.

La quantificazione dei benefici locali e globali della forestazione può avvenire tramite la stima dei cosiddetti “Servizi Ecosistemici”. Tra questi, la tutela del suolo e dell’assetto idrogeologico, la conservazione della biodiversità, il miglioramento della qualità dell’aria attraverso la rimozione di inquinanti particellari, l’assorbimento di anidride carbonica. A ciclo completo, le piante nel deposito di San Donato avranno assorbito circa 38 mila kg di CO2.

 

Tag: atm, trasporto pubblico locale, sostenibilità, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

A Expo Dubai 2020 il contributo di Tper al processo di decarbonizzazione dei trasporti

La transizione ecologica è al centro di Expo Dubai 2020. Dal Padiglione Italia, Global Compact Network Italia delle Nazione Unite ha presentato ufficialmente il suo Position Paper su...

Aumento tariffe metano: le associazioni chiedono al Governo misure per impedire la perdita di 20mila posti di lavoro

Federmetano, Assogasmetano e Ngv Italy hanno inviato una nota congiunta al Presidente del Consiglio dei Ministri, al Ministro dello Sviluppo Economico e al Ministro della Transizione Ecologica...

Green Pass e mascherine FFP2 a bordo: controlli di Autoguidovie su oltre 500 corse e circa 6mila passeggeri

Continua l’impegno di Autoguidovie per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’azienda che gestisce i servizi di trasporto urbano nei Comuni di San Donato Milanes...

Sciopero nazionale trasporto pubblico: la situazione a Roma e Milano

E' in svolgimento oggi venerdì 14 gennaio uno sciopero nazionale del trasporto pubblico. A Roma la situazione è la seguente:Metro A: attiva con riduzione di corseMetro B/B1:...

MIMS: al Sud investimenti del PNRR per circa 34 miliardi per accelerare il recupero del divario infrastrutturale

“I forti investimenti in infrastrutture e mobilità previsti per il Mezzogiorno hanno l’obiettivo di ridurre le disuguaglianze tra le aree del Paese, sviluppare le interconnessioni...

Trasporto pubblico: venerdì 14 gennaio sciopero nazionale di 4 ore

Venerdì 14 gennaio trasporto pubblico a rischio per lo sciopero nazionale di 4 ore. Il fermo è stato indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal. A Roma l'agitazione...

Trasporto passeggeri: FlixBus riduce l’offerta in Italia del 30% a causa del Covid

Si apre una nuova dura fase dal punto di vista epidemiologico e le aziende dell'autotrasporto passeggeri temono una riduzione drastica del traffico e il conseguente impatto sui serviz...

Trasporto pubblico, obbligo di Super Green pass a bordo. A Roma verifiche sui mezzi Cotral

Super green pass sui mezzi pubblici. Dal 10 gennaio 2022 non basta più il semplice certificato verde ottenibile con il tampone per viaggiare con il trasporto pubblico, ma è...