Mobilità sostenibile: Prometeon Tyre Group partecipa al progetto SmartBUS

martedì 4 settembre 2018 10:30:59

Prometeon Tyre Group sostiene la mobilità a Zero Emissioni annunciando la firma di un accordo di fornitura di pneumatici e il supporto al progetto SmartBUS in corso di realizzazione da parte della società Eco – Hev, lo spin-off del Politecnico di Milano attivo nello sviluppo di sistemi innovativi di elettromobilità per la diffusione della mobilità sostenibile.

L’accordo sottoscritto prevede la fornitura di pneumatici pensati appositamente per i City Bus. I Pirelli MC:01TM nella misura 275/70 R rispondono alle esigenze di efficienza del sistema SmartBUS. A questo si aggiungono le altre caratteristiche tecniche di questo pneumatico, volte alla riduzione della resistenza al rotolamento, con un conseguente risparmio di consumo di energia e un alto grado di silenziosità, ottenuto grazie allo specifico disegno e mescola del battistrada.

Il progetto – in sperimentazione fino a novembre 2018 nella città di La Spezia -  vede installato un sistema innovativo di ricarica veloce attraverso una stazione di ricarica al capolinea della linea urbana. Questo sistema di accumulo energetico è basato su Ultracapacitor, un sistema sviluppato da Eco – Hev, in collaborazione col Politecnico di Milano, che permette l’assenza delle usuali batterie a bordo del veicolo, garantendo una notevole riduzione dei tempi di ricarica (da 8 ore a 5 minuti).

“Prometeon è da sempre al fianco di chi investe in soluzioni innovative per la mobilità sostenibile, contribuendo con le proprie tecnologie, i propri pneumatici ed esperienze. E’ un nostro impegno realizzare un modello di crescita sostenibile del business, attento all’ambiente e ai mercati in cui operiamo, offrendo il meglio delle nostre soluzioni” ha dichiarato Gregorio Borgo, Chief Operating Officer di Prometeon Tyre Group.

“Siamo davvero felici della collaborazione con Prometeon per il progetto SmartBUS, che va nella direzione di realizzare il più efficiente autobus elettrico a Zero Emissioni e a ricarica veloce oggi disponibile sul mercato. Il nuovo concetto di bus intelligente, implementato da SmartBUS, è dunque il più indicato a rispondere alle nuove esigenze di Mobilità e Territorio, che prevedono uno sfruttamento sempre più ottimizzato delle risorse energetiche, più comfort per il passeggero, un alleggerimento stesso del bus, l’abbattimento dei costi di ricarica, di fermo dei mezzi in deposito, di smaltimento delle batterie e, soprattutto, più sicurezza” ha spiegato l’Ing. Paolo Bernardini, Presidente della Eco-Hev.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autobus

Altri articoli della stessa categoria

Autobus: Belgio, Iveco consegna 15 Urbanway articolati a trazione ibrida

giovedì 30 maggio 2019 14:44:41
Consegnati i primi 15 autobus Iveco Urbanway articolati a trazione ibrida nell'ambito di un ordine totale di 141 veicoli a STIB-MIVB, azienda di trasporto...

Torino: Aptis, il bus elettrico di Alstom in prova a Torino con GTT dal 31 maggio

giovedì 30 maggio 2019 15:24:37
Aptis, il bus di Alstom a trazione interamente elettrica, sbarca a Torino per farsi conoscere dal pubblico italiano dopo aver visitato Firenze, Genova, Bologna...

Settimana mondiale della sicurezza stradale, FlixBus presenta il FlixSafety Concept

lunedì 6 maggio 2019 15:39:35
In occasione della settimana mondiale della sicurezza stradale, indetta dalle Nazioni Unite da oggi fino al 12 maggio, FlixBus, operatore europeo della...

Pasqua e Primo maggio: ecco dove sono andati in vacanza gli Italiani

giovedì 2 maggio 2019 18:47:01
Toscana e Veneto le regioni più gettonate, all'estero trionfa la Francia. Sempre più Italiani abbracciano la mobilità integrata e...

Ponti primaverili: al completo i bus speciali per Jesolo di Mom

martedì 23 aprile 2019 15:04:06
Cinquecento passeggeri hanno utilizzato i servizi speciali MOM nelle prima data dei ponti di primavera. Tutti al completo i quattro maxi bus messi in servizio...