Incentivi per l’acquisto autobus: ecco come saranno distribuite le risorse

CONDIVIDI

venerdì 24 febbraio 2023

Pubblicato il decreto direttoriale del MIT relativo agli incentivi per l’acquisto di nuovi bus sostenibili. Il documento contiene le procedure operative per l’assegnazione di erogazione del fondo di 50 milioni di euro messo in campo dal DM 15 luglio 2022 per incentivare il rinnovo dei veicoli delle imprese esercenti servizi di trasporto passeggeri con autobus di linea e di noleggio con conducente.

Il Click Day del 6 marzo 2023

Le domande per accedere agli incentivi dovranno essere presentate dalle ore 12:00 del 6 marzo 2023 alle ore 12:00 del 5 aprile 2023. L’assegnazione avverrà in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande e fino ad esaurimento delle risorse.

Le risorse incentivano l’acquisizione di autobus nuovi di fabbrica di categoria M2 ed M3 e classe III o B a gasolio Euro VI step E; ad alimentazione alternativa: elettrica (full electric), ibrida (diesel/elettrico), CNG e LNG.

La domanda dovrà essere presentata tramite la piattaforma https://autobusaltasostenibilita.consap.it/ e dovrà essere sottoscritta con firma digitale dal legale rappresentante o da un suo delegato.

Radiazione e rottamazione: ecco i termini

Le imprese, che nella domanda dichiarino di aver provveduto o di voler provvedere alla radiazione per rottamazione di autobus di classe inferiore a euro VI, hanno anche l’obbbligo di fornire la prova dell’avvenuta rottamazione indicando la documentazione che verrà richiesta. La rottamazione dell’autobus di classe inferiore a euro VI, dell’impresa almeno dal 20 ottobre 2021, deve avvenire nel periodo compreso tra il 20 ottobre 2022 e il 20 settembre 2023.

Tag: trasporto pubblico locale, passeggeri

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

FlixBus debutta in Grecia con una linea internazionale che collegherà Sofia a Salonicco

Il 15 giugno 2023 sarà un giorno importante per FlixBus, che arriverà anche in Grecia con la sua offerta. Grazie alla collaborazione con l'azienda partner Detelina Drita, la prima linea...

Bologna e Ferrara: il segreto della ripresa del Tpl. Più abbonamenti e sconti, info digitali, bus ecologici

  La crisi del trasporto pubblico locale determinata dalla pandemia sta per diventare un brutto ricordo. Per Tper, l’azienda che gestisce il bacino di Bologna e Ferrara, i numeri...

Trasporto pubblico a zero emissioni a Genova: al via il progetto Assi di Forza

Un nuovo sistema di trasporto elettrico basato sulla riorganizzazione e modernizzazione del trasporto pubblico locale, il tutto con l’obiettivo di ridurre l’impatto ambientale e rendere...

Regione Toscana: 1,5 milioni a Province e Città Metropolitana di Firenze per il trasporto pubblico locale

La Regione Toscana ha stanziato 1,5 milioni di euro per il trasporto pubblico locale. La delibera prevede l'assegnazione dei contributi alle Province e alla Città Metropolitana di Firenze per...

Piacenza: in arrivo nuovi autisti del trasporto pubblico

Saranno 16, dieci uomini e sei donne, i prossimi nuovi autisti di Seta, la Società Emiliana Trasporti Autofiloviari, in provincia di Piacenza. Tra pochi mesi, infatti, potranno conseguire la...

Nove autobus elettrici da Trento a Zambana: una scelta green per il futuro

Il primo trimestre del 2024 vedrà l'entrata in funzione di nove nuovi autobus elettrici che percorreranno la tratta che va dal centro di Trento fino a Zambana, passando da Lavis. Una scelta...

Maneskin a Bologna: Tper attiva un servizio di collegamento diretto per l'Unipol Arena

Giovedì 16 e venerdì 17 marzo i Maneskin terranno due concerti all'Unipol Arena di Casalecchio di Reno, vicino Bologna. Per agevolare il trasporto dei fan, la Tper attiverà la...

Sciopero 8 marzo: chiusa la metro A di Roma. A Milano metro aperte, possibili disagi dopo le 18

Per lo sciopero dei mezzi pubblici indetto per oggi 8 marzo, a Roma risultano attive metro B/B1 e metro C insieme alla ferrovia Termini-Centocelle; chiusa invece la metro A. Possibili riduzioni o...