European Mobility Exhibition: Asstra, dare continuità agli investimenti verso il nuovo trasporto pubblico

CONDIVIDI

martedì 7 giugno 2022

La pandemia in Italia ha affermato nuove aspettative e nuovi stili di consumo di mobilità. Il punto della situazione sul TPL è stato fatto dal presidente di ASSTRA Andrea Gibelli in occasione dell’European Mobility Exhibition di Parigi.

“Manca oltre 1 miliardo di fondi aggiuntivi per chiudere in equilibrio economico-finanziario il 2021 e dare continuità agli investimenti verso il nuovo TPL inteso come MaaS (Mobility as a Service), MaaC (Mobility as a Community), MaaP (Mobility as a Platform). Essenziale cogliere la sfida contenuta nella transizione ecologica e digitale promossa dal NextGen UE e dal PNRR”, sostiene Gibelli.

Secondo il presidente ASSTRA è nesessario dare continuità agli investimenti intrapresi dalle aziende di trasporto pubblico per sostenerle nel processo di transizione ecologica e digitale nell’attuale contesto post-pandemia, aggravato dalla guerra russo-ucraina.

Una buona mobilità collettiva è fattore di sviluppo

"La connettività, attraverso reti fisiche e digitali, è il fattore che determina la qualità della vita di un territorio e la sua capacità di attrarre capitale umano ed economico. ‘Mobility as a Community’, in particolare è il mantra a cui ispirarsi. Una buona mobilità collettiva è un fattore di sviluppo sociale, culturale ed economico è questo assume non più una dimensione localistica bensì continentale organizzata per aree che possiamo definire ‘Mega Cities’” ha aggiunto il Presidente di ASSTRA.

Secondo Gibelli “La sfida della transizione ecologica e digitale, stimolata dal Next Generation EU e definita dal Governo con il PNRR, ha rafforzato e accelerato il processo evolutivo intrapreso dalle aziende volto a soddisfare le esigenze delle comunità di cittadini, ma che oggi è frenato dalla riduzione dei ricavi da traffico legati agli effetti della pandemia e dall’aumento dei costi dell’energia”.

"Pur apprezzando lo sforzo economico messo in campo dal Governo, gli attuali stanziamenti risultano insufficienti a coprire le perdite che il settore ha subito nel 2021 e che continua nel 2022 ad accusare, rispetto al periodo ante-pandemia", ha aggiunto Gibelli.

Le perdite complessive che le imprese del TPL hanno registrato nel 2021 sono stimabili in 1,7 miliardi di euro.

Tag: trasporto pubblico locale, asstra, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto passeggeri, MIMS: 70mln di euro per il 2022

70 milioni per il settore trasporti per fronteggiare l'aumento eccezionale del prezzo dei carburanti. È quanto prevede il Decreto Aiuti approvato dal Consiglio dei Ministri e pubblicato in...

Trasporto pubblico locale: prosegue il piano del Mims per l’ammodernamento degli autobus

L’agenda europea per la transizione ecologica impone a governi e amministrazione locali un calendario serrato verso gli obiettivi di decarbonizzazione e progressiva riduzione dell’impatto...

Raddoppiano le risorse per il bonus trasporti: l'incentivo sarà disponibile da settembre

Le risorse destinate al bonus per incentivare l'uso dei trasporti pubblici raddoppiano (ne avevamo parlato qui). Il decreto Aiuti bis varato dal Consiglio dei ministri rafforza...

Obiettivo mobilità integrata e sostenibile: accordo Trenitalia-TIER

TIER, operatore multinazionale di servizi di micro-mobilità condivisa, e Trenitalia (Gruppo FS Italiane) uniscono le forze per accelerare l’evoluzione della mobilità verso sistemi...

IBE Intermobility and Bus Expo 2022: ecco il programma di eventi a cura del Comitato Tecnico Scientifico

La decima edizione di IBE Intermobility and Bus Expo (l’appuntamento biennale di IEG Italian Exhibition Group dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini) presenta il Programma dei lavori a cura...

TPL Linea potenzia il servizio scuolabus: nella rete anche i comuni Cairo e Albissola

TPL Linea, azienda di trasporto savonese, potenzia il servizio scuolabus. Salgono a 14 i Comuni presenti nella rete dell'operatore. Grazie al rafforzamento del parco mezzi, all’aumento del...

Progetto Next: la mobilità urbana del futuro sarà elettrica, modulare e flessibile

"I progetti in corso in Federico II, compreso quelli legati al neo-costituito Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile, le lauree triennali e magistrali in particolare quella...

Servizi di ricarica elettrica in autostrada: l'Art approva le misure per le subconcessioni

L’Autorità di regolazione dei trasporti (ART) ha approvato le misure per la definizione degli schemi dei bandi relativi alle gare cui sono tenuti i concessionari autostradali per gli...