Sicurezza stradale: l'Aci vince il Best Practice Certificate

venerdì 13 dicembre 2013 11:52:26

L’Automobile Club d’Italia si è aggiudicato il premio ‘Best Practice Certificate’ istituito dall’EPSA - European Public Sector Award - con il progetto “3.000 automobilisti stranieri Ambasciatori della Sicurezza Stradale” nella categoria ‘progetti europei o nazionali’. “Superare la tempesta: soluzioni creative in tempo di crisi” questo il tema del concorso di quest’anno, giunto alla quarta edizione, quasi 600 i candidati al premio provenienti da 36 Paesi europei. 
Tra le varie motivazioni del premio al progetto dell’ACI: ‘Perché l’Italia è il primo Paese europeo ad aver individuato un aspetto particolare delle nostre società: i problemi di sicurezza stradale causati dai conducenti stranieri. Si tratta di un esempio eccellente di una iniziativa che è stata concepita e sviluppata per affrontare una sfida ben precisa in modo efficace ed efficiente, un’idea semplice che viene incontro ad un’esigenza importante e comporta una serie di benefici umani, sociali ed economici. Le azioni intraprese appaiono molto efficaci in termini di risultati. Il grande successo del progetto si misura dal numero dei partecipanti, dalla soddisfazione che hanno espresso nei confronti dell’iniziativa, dall’impegno e dal coinvolgimento attivo di molti dipartimenti, agenzie governative e dall’interesse positivo mostrato dai media. E’ un esempio di best practice per l’Anno Europeo del Cittadino 2013’. “Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto questo premio – dichiara Ascanio Rozera, Segretario Generale dell’Automobile Club d’Italia – che si aggiunge ai numerosi riconoscimenti che il progetto “Ambasciatori della Sicurezza Stradale” ha già collezionato in poco più di 15 mesi dall’avvio. L’ACI ma, soprattutto l’Italia, ha potuto beneficiare di una importante opportunità di visibilità internazionale, in quanto il nostro progetto è stato valutato, apprezzato ed è entrato di diritto in un network di eccellenza che certifica e promuove un sistema efficiente di buone pratiche tra quelle di tutta Europa”. L’EPSA riunisce gli attori migliori, più efficienti ed innovativi del settore pubblico europeo.L’EIPA, fondato nel 1981, è il centro europeo di eccellenza sia per quanto riguarda le politiche di Integrazione Europea sia per le nuove sfide del public management. Nella foto: Ascanio Rozera, Segretario Generale Automobile Club d'Italia e Monika Jakiela, General Manger Agenzia DMA - Servizi, che ritirano il premio a Maastricht.

Federico Cabassi


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Auto

Altri articoli della stessa categoria

Kia Motors Europe: Won-Jeong Jeong è il nuovo presidente

mercoledì 1 aprile 2020 12:39:54
Kia Motors Europe nomina presidente Won-Jeong Jeong. Prima di ricoprire la carica di Presidente, Jeong si è fatto strada attraverso una serie di ruoli...

Mercato auto: a marzo crollo dell'85,5%

mercoledì 1 aprile 2020 19:43:54
A marzo il mercato auto ha registrato un crollo rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. La Motorizzazione ha immatricolato 28.326 autovetture, con...

Covid-19, salta l'edizione 2020 della Formula SAE Italy

giovedì 26 marzo 2020 13:39:33
Il comitato organizzativo FSAE Italy rende noto che a causa dell’emergenza da coronavirus è stata cancellata l’edizione 2020 della Formula...

Autopromotec: la spesa per la revisione auto cresce del 2,8% nel 2019, 960 mln totali

mercoledì 25 marzo 2020 11:24:03
Nel 2019 spesi 960 milioni di euro per le revisioni auto presso le officine private autorizzate. Di questa imponente cifra, 646 milioni sono stati incassati...

Auto: in Giappone nuovi stop per le fabbriche delle principali case

martedì 24 marzo 2020 13:11:51
Si ferma la produzione per le principali case auto giapponesi, dopo il rallentamento della domanda e gli impedimenti alla logistica causati dalla diffusione...