European Mobility Week: Anav lancia la nuova edizione della campagna Sicurezza10elode

CONDIVIDI

giovedì 22 settembre 2016

In occasione della European Mobility Week, si è svolto ieri mattina a Roma presso il Liceo Ginnasio Statale Virgilio l’incontro intitolato “In strada usa la testa!”, volto a sensibilizzare gli studenti sui rischi della strada sia come conducente sia come pedone.
L’evento è stato organizzato dall’associazione culturale studentesca “Future is Now” e rientra nelle iniziative della campagna “EDWARD –  the European Day Without A Road Death”, promossa dalla TISPOL (European Traffic Police Network).

Nel corso della stessa mattinata Anav ha presentato le attività della campagna “Sicurezza 10 e lode”,  avviata nel  mese di  giugno  2015 per promuovere la diffusione di più elevati standard di sicurezza nel trasporto scolastico.
All’incontro hanno partecipato rappresentanti di Miur, Polizia Stradale e Polizia di Roma Capitale assieme alle associazioni impegnate su questo tema, illustrando agli studenti i maggiori rischi della strada e i comportamenti più corretti. 

Dopo i saluti iniziali del Dirigente scolastico Irene Baldriga, l’esponente della Direzione Generale per lo studente, Sabrina Calvosa del Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca), ha sottolineato che il Ministero ha avviato numerosi progetti rivolti a ragazzi di tutte le età “affinché i giovani diventino loro stessi promotori di valori, come l’educazione stradale, che vanno di pari passo con l’educazione alla salute”.
Sulla stessa linea gli interventi dell’ispettore Capo della Polizia Stradale Laura Ciano e di Patrizia Quaresima, dell’Associazione Nazionale Vittime della Strada, che hanno parlato direttamente ai ragazzi.

Il presidente Anav, Giuseppe Vinella, ha salutato l’iniziativa come un ulteriore e importante passo avanti nella cultura della sicurezza, soprattutto tra i giovani. “Questo è un tema centrale nella politica della nostra associazione – ha detto Vinella -. La formazione e la prevenzione sono fondamentali per affrontare un problema che riguarda tutta la collettività. Anche per questa ragione, Anav intende continuare il suo impegno attraverso la campagna ‘Sicurezza 10 e lode’ e collaborare con le istituzioni scolastiche per promuovere tra gli studenti maggior consapevolezza dei pericoli che si corrono sulla strada”.
Il programma di attività di questo secondo anno della campagna, insieme con i risultati di uno studio in corso di realizzazione da parte di Isfort sulla situazione del trasporto scolastico in Italia, saranno presentati il prossimo 27 ottobre a Rimini nell’ambito del salone Ibe, International Bus Expo.

Tag: anav, sicurezza stradale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...

Togg e Qualcomm uniscono le forze per potenziare la tecnologia degli smart device elettrici turchi

Nuova collaborazione all'insegna dell'innovazione e della tecnologia. Togg, azienda turca di veicoli elettrici, ha stretto una partnership con Qualcomm Technologies Inc. con l'obiettivo di fornire ai...

Le strade più pericolose del mondo

Le strade più pericolose del mondo sono conosciute per le loro collocazioni inquietanti, le curve tortuose e i grandi dislivelli. Dalla Death Road della Bolivia alla Karakoram...

Il 2023 sarà l’anno della guida autonoma?

La guida autonoma (AD) è destinata a rivoluzionare il modo in cui i consumatori vivono la mobilità, rendendola più sicura, conveniente e piacevole. Con il rapido avanzamento...

Caro carburante: le associazioni del trasporto passeggeri chiedono provvedimenti urgenti 

"Il prezzo del gasolio fuori controllo rischia di avere un impatto dirompente sui servizi erogati dalla società di trasporto passeggeri con autobus, sia TPL che trasporto di noleggio e linea...

Nel 2022 crescono gli incidenti stradali (7,1% ) e aumentano le vittime (11,1%)

I nuovi dati in materia di sicurezza stradale del 2022 non sono positivi. Il confronto con l'anno appena trascorso, il 2021, deve però tener conto delle limitazioni alla...

Ansfisa, bilancio 2022: quasi 3mila controlli su ferrovie, strade, autostrade e metropolitane

L'Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e delle Infrastrutture Stradali e Autostradali (ANSFISA) stila il bilancio del primo anno di completa operatività.Nel 2022 i controlli...

Percezione della sicurezza stradale: Roma ultima tra le capitali europee nella classifica di Cyclomedia

Qualità delle strade e rischio incidenti; sicurezza delle piste ciclabili e punti di ricarica per auto elettriche; illuminazione adeguata e attenzione ai disabili. Quanto si sentono sicuri...