Riduzione emissioni CO2: ACEA, pronti a obiettivi Ue più severi ma servono punti di ricarica e stazioni

CONDIVIDI

mercoledì 31 marzo 2021

Secondo l'Associazione europea dei produttori di automobili ACEA, la revisione del regolamento sulle emissioni di CO2 per le autovetture e i furgoni, ora sul tavolo dell'Ue,  dovrà tener conto di unamaggiore diffusione delle infrastrutture a livello europeo.

L'industria automobilistica è aperta a obiettivi di riduzione di CO2 più elevati per le auto nel 2030, "a condizione che siano direttamente collegati a impegni vincolanti da parte degli Stati membri per l'installazione dei punti di ricarica e delle stazioni di idrogeno necessari". Gli amministratori delegati delle principali case automobilistiche europee lo hanno concordato durante una recente riunione del consiglio di amministrazione dell'Associazione europea dei produttori di automobili (ACEA).

Un'auto su 10 registrata nell'Ue ricaricabile elettricamente

"Gli enormi investimenti della nostra industria nei veicoli a propulsione alternativa stanno pagando. Infatti, l'anno scorso quasi un'auto su 10 registrata nell'Ue era ricaricabile elettricamente. Ma questa tendenza può essere sostenuta solo se i governi iniziano a fare investimenti corrispondenti nelle infrastrutture - ha sottolineato il presidente dell'ACEA e Ceo della Bmw, Oliver Zipse -. Questo è il motivo per cui qualsiasi nuovo obiettivo di CO2 2030 per le auto deve essere condizionato da un corrispondente incremento delle infrastrutture”.

Questo significa che ci dovrebbe essere un collegamento tra l'obiettivo di CO2 da un lato, e gli obiettivi nazionali vincolanti e applicabili per i punti di ricarica e le stazioni di rifornimento dall'altro. "Dobbiamo utilizzare tutte le tecnologie di trasmissione disponibili per ridurre l'impronta di carbonio del nostro parco veicoli - ha aggiunto Zipse -. Per l'adozione dei veicoli elettrici, si applica una semplice logica: il numero di punti di ricarica e di stazioni di idrogeno che gli stati membri dell'Ue si impegnano effettivamente a distribuire sotto Afid determinerà quale sia un obiettivo realistico di CO2 per il 2030". Inoltre, gli stati membri dell'Ue dovrebbero implementare un quadro giuridico per la rapida diffusione delle infrastrutture di ricarica private a casa e sul posto di lavoro.

Tag: emissioni co2, mobilità sostenibile, colonnine di ricarica, idrogeno, acea

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Auto: Acea, immatricolazioni ancora in calo, -23,1% a settembre. Incide la carenza di chip

Nel settembre 2021, le immatricolazioni di autovetture nell'Unione Europea hanno continuato il loro declino. La domanda è diminuita del 23,1% a 718.598 unità, segnando il numero...

A Ecomondo 2021 le soluzioni industriali Scania per applicazioni elettriche o ibride

Anche quest'anno Scania sarà presente a Ecomondo, manifestazione fieristica di riferimento in Europa per l'innovazione industriale e tecnologica dell'economia circolare in programma a Rimini...

Mims: in otto mesi adottati 62 decreti attuativi e altri 20 in via di definizione

Una delle quattro linee di azione prioritarie perseguite dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in questi otto mesi ha riguardato l’accelerazione della...

Trento: prevista una deroga alle limitazioni al traffico per il trasporto merci

Deroghe a Trento per il trasporto merci in relazione alle limitazioni al traffico per il rischio di superamento dei livelli di inquinamento atmosferico per il periodo invernale 2021-2022 in vigore...

A Ecomondo 2021 il viaggio di Volvo Trucks verso le emissioni zero

Appuntamento con Volvo a Rimini alla nuova edizione di Ecomondo. Dal 26 al 29 ottobre 2021, torna in presenza la grande fiera dedicata all'innovazione industriale e tecnologica dell'economia...

Trasporto pubblico: nel Lazio solo il 48,2% degli autobus è Euro 5 o Euro 6

Qual è la provincia italiana con il parco autobus circolante più vecchio? A questa domanda ha risposto un'elaborazione dell'Osservatorio sulla Mobilità sostenibile di Airp...

Fercam presente a ROM-E, la fiera dedicata alle nuove fonti di energia e alla smart mobility

Fercam, operatore logistico di Bolzano parteciperà alla manifestazione ROM-E, presentando il progetto Fercam Green Logistics. ROM-E è il festival dedicato all'eco-sostenibilità...

Al via EXPO Ferroviaria a Rho Fiera Milano: 188 espositori da 14 paesi per la decima edizione

Decima edizione nel segno della mobilità sostenibile e del futuro - con una piattaforma digitale per seguire gli eventi in streaming - per EXPO Ferroviaria a Rho Fiera Milan...