L'economia turca in costante ripresa: PIL in crescita del 21,7%

mercoledì 15 settembre 2021

Continua a mantenere un ritmo sostenuto la ripresa dell'economia turca: il PIL è in crescita del 21,7% su base annua nel secondo trimestre 2021, segnando così l'espansione più importante dal 1999. Nella classifica mondiale si pone al secondo posto dopo il Regno Unito.

L'Istituto di statistica turco (TurkStat) ha inoltre rivisto al rialzo la crescita turca nel primo trimestre del 2021 dal 7,0% al 7,2%.
Secondo i dati diffusi il 1º settembre, il PIL a prezzi correnti ha raggiunto i 188,566 milioni di dollari nel secondo trimestre e l'economia turca si è espansa dello 0,9 per cento su base trimestrale, mostrando di aver mantenuto il suo forte slancio di crescita nonostante i blocchi di Covid-19 a maggio.

Un'analisi approfondita delle attività del PIL ha indicato che, ad eccezione delle variazioni delle scorte, tutte le componenti hanno contribuito positivamente alla recente crescita economica della Turchia.
I consumi privati e pubblici hanno contribuito rispettivamente con 13,7 e 0,7 punti percentuali, mentre le spese di investimento e il contributo netto delle esportazioni sono stati rispettivamente pari a 5,4 e 7,0 punti percentuali.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata