Controlli autotrasporto, maxi-operazione della Polstrada: 4 arresti, sequestrati 6 kg di droga

giovedì 28 gennaio 2021

Maxi-operazione di controllo da parte della Polizia stradale sui mezzi in transito sulle principali arterie autostradali e di grande comunicazione. Particolare attenzione è stata posta nei confronti dei conducenti di mezzi pesanti. Molti di essi - ha comunicato la Polstrada - per compensare i minori incassi di questo periodo di pandemia, hanno guidato per un numero di ore maggiore rispetto a quelle consentite, "facendo concorrenza sleale e creando gravi rischi per la sicurezza della circolazione stradale".
In campo trecento pattuglie per circa 3mila veicoli controllati ed identificate quasi 3.500 persone, con più di mille infrazioni accertate.

A Livorno è stato intercettato un mezzo pesante il cui cronotachigrafo era stato manomesso: l'autista risultava a riposo da circa 50 minuti mentre, in realtà, nel momento in cui i poliziotti lo hanno fermato stava guidando.
Sono state 4 le persone arrestate, tra spacciatori e ladri, nonché una decina quelle denunciate a piede libero per reati minori. Sono stati sequestrati circa 6 chili di droga, anche grazai cani antidroga della Squadra Cinofili della Questura di Roma.

A Terni è stato fermato un furgone diretto nel nord Italia, al cui interno sono stati trovati sette cani, di cui quattro cuccioli di razza e due gatti che erano trasportati senza rispettare le minime condizioni di sicurezza e in modalità non idonee al trasporto. Il conducente del mezzo è stato sanzionato con circa 5mila euro di multa.

In provincia di Caserta, nell'area di servizio San Nicola Ovest, i poliziotti hanno sorpreso un uomo mentre cercava di scappare dopo aver razziato 90 colli di generi alimentari, sottratti da un furgone in sosta. La refurtiva è stata restituita al proprietario del mezzo che non si era accorto di nulla. La Polizia stradale, supportata da unità cinofile e team di elicotteristi messi a disposizione dal Servizio Reparti Speciali, ha utilizzato anche un apparecchio che consente di analizzare a distanza la scatola nera dei mezzi pesanti, senza necessità di fermali.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata