Covid-19: postazioni per screening all’Autostazione di Bologna

CONDIVIDI

martedì 25 agosto 2020

Sarà operativo da domani, 26 agosto, all'interno dell'Autostazione un nuovo punto dell'Azienda Usl di Bologna dove i viaggiatori che arrivano in città dall'estero, attraverso i vettori del trasporto pubblico su gomma e con altri mezzi, potranno effettuare il tampone per diagnosi di eventuale contagio da Covid-19.

Un'apposita segnaletica guiderà i viaggiatori che vorranno sottoporsi a tampone, dal piazzale degli arrivi fino al presidio sanitario, uno spazio scelto per la sua posizione strategica all'interno dell'Autostazione e per la sua particolare conformazione logistica, che permetterà agli operatori di svolgere l'attività di esecuzione dei tamponi in tutta sicurezza. Il locale che ospita il nuovo presidio, ricavato nell’ex sala dei capistazione, infatti dispone di due accessi, organizzati come punti di entrata e uscita in modo che le persone possano seguire un percorso unico e non si incrocino mai durante le operazioni di screening. Per l’attesa appositi segnali indicano le distanze da tenere.

I tamponi, tutti i giorni tra le 8.30 e le 10.30, ad accesso diretto, sono riservati alle assistenti familiari che rientrano al lavoro provenendo da paesi extra Schengen e da Romania o Bulgaria, e a tutti i viaggiatori in ingresso da paesi extra Schengen e da Bulgaria, Croazia, Grecia, Malta, Romania e Spagna: 60 i tamponi disponibili ogni giorno.

Attiguo al punto tamponi, al piano terra dell'Autostazione, sarà inoltre allestito uno spazio per l'esecuzione dei test sierologici, riservati agli operatori delle scuole che non hanno scelto il proprio Medico di medicina generale in ambito metropolitano, o il cui Medico non aderisce allo screening. La prenotazione del test avviene compilando il modulo dedicato, disponibile sul sito web www.ausl.bologna.it. Il punto test sarà attivo da mercoledì a sabato dalle 8.30 alle 13.30: 150 i test disponibili ogni giorno.

Ad agosto sono circa 160 a settimana i pullman che dall'estero arrivano in Autostazione, l’85% di giorno, il 25% di notte. Di questi una cinquantina partono dalla Germania e arrivano a Bologna passando per la Svizzera, un’altra cinquantina partono dalla Francia e arrivano in città facendo tappa in Croazia. E ancora, 5 partono dalla Romania, 4 dalla Bulgaria, 2 dalla Serbia, 5 dall'Ungheria, 2 dalla Polonia e uno dalla Repubblica Ceca. Infine, 16 pullman arrivano dall'Albania, facendo tappa in Macedonia e Ucraina. Non ci sono per ora corse dalla Spagna e dalla Grecia.

Tag: coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Pneumatici invernali, dal 15 aprile scatta il cambio stagionale

Si avvicina il termine dell’obbligo di circolare con le gomme invernali: dal 15 aprile gli automobilisti hanno un mese di tempo per mettersi in regola con le disposizioni sul cambio...

Covid-19: la Germania inserisce i Paesi Bassi tra le aree ad alta incidenza

I Paesi Bassi sono considerati dalla Germania "area ad alta incidenza" secondo la classificazione prodotta dall'Istituto Robert Koch. Lo ha comunicato la BGL, Associazione tedesca di...

Nuova sospensione per i divieti di circolazione: via libera ai camion domenica 11, 18 e 25 aprile

Il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha annunciato un nuovo via libera alla circolazione dei mezzi pesanti nei prossimi fine settimana. Una disposizione, sottolinea...

Stazioni ferroviarie d'Italia: da Bologna treni in viaggio dal 1859

Prosegue la rubrica dedicata alle stazioni ferroviarie d'Italia. Un appuntamento quindicinale che ci condurrà alla scoperta delle stazioni più important...

Trasporto Pubblico: Bologna e Ferrara, lunedì 8 febbraio sciopero bus Tper

Lunedì 8 febbraio i servizi di trasporto pubblico Tper di Bologna e Ferrara non saranno garantiti a causa di uno sciopero locale dalle ore 11 alle ore 15. Ecco le modalità previste per...

Trenitalia Tper: operativo il nuovo treno Rock che collega Bologna, Porretta e Marzabotto

Il nuovo treno Rock a doppio piano di Trenitalia Tper è partito dalla stazione centrale di Bologna, con destinazione Porretta Il rinnovamento della flotta è stato reso possibile...

Intermodalità, attivato nuovo collegamento Bologna-Colonia: fino a 15.000 semirimorchi all’anno

Un nuovo servizio intermodale di trasporto merci tra Bologna e Colonia è operativo da metà gennaio. Il collegamento, che attraverserà la nuova galleria del Ceneri collegando...

Tper: cresce l'impegno per una strategia ambientale con veicoli sempre più orientati verso alimentazioni alternative

Tper prosegue nel proprio percorso di decisa accelerazione della strategia ambientale di rinnovo del parco veicoli. Oltre a piani d’investimento concordati con la Regione Emilia-Romagna e gli...