Trasporto pubblico: l’80,4% degli autobus in circolazione in Italia risale a prima del 2013

CONDIVIDI

mercoledì 2 ottobre 2019

Un parco circolante con un'età media piuttosto elevata. In Italia, l’80,4% degli autobus in circolazione  è stato immatricolato prima del 2013. Solo il 19,6% è stato immatricolato a partire dal 2013, e quindi negli ultimi sei anni. Il dato deriva da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

Il parco circolante di autobus continua a crescere (tanto che nel 2018 ha superato quota 100.000 veicoli, secondo i dati Aci) mentre nell’ultimo anno le immatricolazioni di nuovi mezzi sono calate rispetto all’anno precedente. Sono proprio questi due elementi a causare il fatto che l’età media del parco circolante di autobus in Italia sia piuttosto elevata, dal momento che si continuano a mantenere in circolazione anche gli autobus più vecchi e il tasso di sostituzione dei vecchi mezzi con mezzi nuovi è molto basso.

In Italia gli autobus in circolazione hanno circa 11,4 anni di media, a fronte dell’età media europea di circa 7,5 anni. Le conseguenze di questa situazione sono intuitive, in termini di minore sicurezza della circolazione e di maggior impatto ambientale. Gli autobus più vecchi ancora in circolazione, infatti, hanno dispositivi di sicurezza non aggiornati con le tecnologie più recenti e allo stesso tempo presentano livelli di emissioni di sostanze inquinanti più alti rispetto ai mezzi di ultima generazione.

Proprio nella direzione di accelerare il tasso di rinnovo del parco circolante di autobus va il Piano strategico nazionale della mobilità sostenibile per il rinnovo del parco autobus con mezzi a basso impatto, piano che prevede lo stanziamento di 3,7 miliardi di euro nel periodo 2019-2033 e punta al rinnovamento del parco di autobus adibiti al trasporto pubblico locale, investendo in particolare su mezzi meno inquinanti (elettrici, a metano o a idrogeno) e più moderni.

Le elaborazioni del Centro Ricerche Continental Autocarro includono anche i dati regionali, dai quali emerge che la regione in cui vi è la maggior percentuale di autobus immatricolati fino al 2012 ancora in circolazione è la Sardegna (92,2% sul totale degli autobus in circolazione), seguita da Calabria (90,5%) e Basilicata (90,3%). Anche le posizioni successive della graduatoria sono occupate da regioni del Sud Italia.
In generale si può quindi dire che la percentuale di autobus vecchi ancora in circolazione è maggiore al sud che nelle altre zone d’Italia. Questa tendenza è confermata anche se si prendono in considerazione i dati provinciali: infatti le province in cui la percentuale di autobus immatricolati fino al 2012 ancora in circolazione supera il 90% sono quasi tutte al sud (ad eccezione di Vercelli e Rieti).

Tag: continental

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Giornate della Polizia Locale: VDO presenta DSRC-RP, il dispositivo che ottimizza i controlli su strada

La 40° edizione de “Le Giornate della Polizia Locale e sicurezza urbana” si terrà presso il Palazzo dei Congressi di Riccione, dal 15 al 17 settembre 2021.  In tale...

Continental: confermato l'accordo di fornitura con Arriva Italia

Continental sarà fornitore esclusivo di Arriva Italia per i prossimi 5 anni. Il produttore di pneumatici infatti si è aggiudicato, per la seconda volta, la gara dell’operatore di...

Continental: arrivano i nuovi pneumatici della gamma EcoPlus

La gamma Ecoplus di Continental si evolve e, attraverso l’ottimizzazione dei suoi pneumatici, promette maggiore efficienza nei consumi. Attraverso la nuova mescola, i pneumatici per il...

Continental testa pneumatici in simulatore di guida dinamica

Continental sta investendo in un simulatore di guida dinamico e all'avanguardia al fine di sviluppare i suoi pneumatici premium in modo più efficiente, sostenibile ed in linea con le esigenze...

Continental: nasce Conti360° Solutions per riunire tutti i servizi per i veicoli pesanti

Tutti i servizi per i veicoli pesanti offerti da Continental, da oggi sono raccolti sotto il nome di Conti360° Solutions. Una riunione strategica per rispondere alle nuove esigenze legate alla...

Anfia, giù il mercato dei bus: a febbraio -38,8%

Mentre gli autocarri e i veicoli trainati vanno su (ne abbiamo parlato qui), gli autobus vano giù: lo conferma Anfia, illustrando i dati delle immatricolazioni di febbraio 2021. Il mercato...

TUA Abruzzo continua il rinnovo del parco mezzi: 12 nuovi bus sostenibili entrano in flotta

Il parco mezzi di TUA SpA, la società abruzzese di trasporto pubblico locale, continua il suo processo di rinnovo immettendo nella flotta 12 nuovi veicoli. Dopo i 104 autobus del 2020, TUA...

Trasporto pubblico: la Conferenza delle Regioni segnala al MIMS le priorità per il settore

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha inviato una sorta di “agenda” delle questioni aperte sul tema trasporto pubblico, al ministro delle Infrastrutture e della...