Enel: inaugurata a Catania la prima colonnina ricarica e-auto. Saranno 48 sul territorio comunale

CONDIVIDI

martedì 24 aprile 2018

È stata inaugurata stamane a Catania, in Piazza Manganelli, la prima delle 48 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici previste in città dal protocollo sottoscritto tra amministrazione comunale ed Enel. Ad inaugurala sono stati il presidente di Mercedes Italia Marcel Guerry ed il sindaco Enzo Bianco, mettendo sotto carica una Smart elettrica che Guerry ha affidato in comodato d'uso al Comune. 

L'iniziativa rientra nel Piano nazionale Enel per l'installazione delle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici che vedrà la posa in Italia di circa 7 mila colonnine entro il 2020 per arrivare a 14 mila nel 2022. Complessivamente Enel investirà tra i 100 e i 300 milioni di euro per lo sviluppo di una rete capillare di ricarica composta da colonnine Quick (22 kW) nelle aree urbane e Fast (50 kW) e Ultra Fast (150 kW) per la ricarica veloce in quelle extraurbane.

Circa l'80% dei punti di ricarica verrà installato nelle zone cittadine, di cui il 21% nelle grandi aree metropolitane e il 57% nelle altre città e il restante 20% circa a copertura nazionale per garantire gli spostamenti di medio e lungo raggio nelle zone extraurbane e nelle autostrade. "Questa operazione - ha detto Bianco - dimostra che Catania, dopo il boom di viaggiatori sulla metro, è pronta ad accogliere la sfida della mobilità".

"Le protagoniste della mobilità del futuro - ha detto Guerry - non sono solo le grandi metropoli, ma tutte le città che hanno la lungimiranza e la sensibilità di sperimentare nuove soluzioni che anticipino le esigenze dei cittadini. Ed è proprio attraverso l'impegno di città come Catania che si realizza la cultura della mobilità del futuro: facile, intelligente e a zero emissioni".

"La mobilità elettrica - ha detto il direttore della Divisione Globale Enel X di Enel Francesco Venturini - è ormai una realtà. Coinvolgendo tutti coloro, del pubblico e del privato, che credono come noi nel nostro Paese e nelle nostre capacità di innovazione, realizzeremo in Italia una rete di ricarica capillare che favorirà l'evoluzione di un sistema di mobilità sostenibile con grandi benefici per l'ambiente e per i cittadini".

Tag: enel, colonnine di ricarica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Enel X e Arrival insieme per la diffusione di autobus elettrici: al via i test in Italia

Una partnership per testare in Italia mezzi innovativi per la mobilità collettiva elettrica a emissioni zero. L’hanno siglata Enel X e Arrival, realtà innovativa per la...

Gruppo FS, Stellantis e TheF Charging: 600 nuovi punti di ricarica nei parcheggi delle stazioni

Facilitare e migliorare l’esperienza di ricarica, concepita come aspetto chiave dell’intera customer journey in relazione sia ad esigenze di viaggio, sia alla frequentazione delle...

Duferco: 1.800 colonnine per rafforzare la rete di ricarica elettrica in Italia

Nel percorso verso gli obiettivi di decarbonizzazione e azzeramento delle emissioni, è fondamentale accelerare nello sviluppo infrastrutturale per supportare sistemi alternativi di...

Waze ed Enel: la mobilità del futuro sarà elettrica, digitale e smart

Le città circolari richiedono una mobilità sostenibile e intelligente collegata a un insieme di infrastrutture, servizi digitali e di comunicazioni che portano aziende, istituzioni e...

Mobilità elettrica: via libera dall'Agcm alla joint venture Enel X-Volkswagen Finance Luxembourg

Via libera dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm) alla nuova joint venture tra Enel X e Volkswagen Finance Luxembourg.La collaborazione nasce per la creazione e la...

Mobilità elettrica: negli aeroporti di Milano nuove colonnine di ricarica green e ad alta velocità

Sarà Free To X, società del Gruppo ASPI dedicata ai servizi per la mobilità, in chiave sostenibile – anche in partnership con Atlante, società del Gruppo Nhoa per i...

Enel X-Optibus: una partnership per la gestione end-to-end dei Bus elettrici

Per raggiungere un trasporto pubblico completamente elettrico e a zero emissioni non è sufficiente sostituire gli autobus a motore diesel con autobus elettrici. Oltre a veicoli elettrici e...

E-Gap: 200 milioni in tre anni per i servizi di ricarica mobile e on-demand

Nei prossimi 3 anni E-Gap, l’operatore italiano impegnato nei servizi di ricarica mobile e on-demand per auto elettriche, investirà 200 milioni per espandere la sua rete. La...