Ue: accordo con il Giappone sull’aviazione

CONDIVIDI

lunedì 20 febbraio 2023

La presidenza svedese del Consiglio Ue ha firmato, a nome dell'Unione europea, un accordo in materia di aviazione con il Giappone. L'accordo darà a tutti i vettori aerei dell'Ue un accesso non discriminatorio alle rotte tra l'Ue e il Giappone, promuovendo in tal modo una concorrenza aperta e leale e creerà condizioni di parità per i vettori dell'Ue oltre ad una solida base giuridica per l'ulteriore sviluppo dei servizi aerei con il Giappone.

Inoltre, insieme all'accordo Ue-Giappone sulla sicurezza aerea entrato in vigore nel 2021, questo accordo rafforzerà ulteriormente la cooperazione bilaterale tra le parti nel settore dell'aviazione.

“Oggi abbiamo posto un'altra pietra miliare nella politica estera dell'Ue in materia di aviazione – ha commentato Andreas Carlson, ministro svedese delle infrastrutture -. Questo accordo consentirà a tutti i vettori aerei dell'Ue di beneficiare del diritto di stabilimento quando forniscono servizi aerei al Giappone, allineando così gli accordi bilaterali esistenti dei nostri Stati membri al diritto dell'Unione. Ciò svilupperà ulteriormente la cooperazione dell'Ue con uno dei nostri principali partner nella regione”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

In Europa con l’auto elettrica: colonnine ogni 60 km. Per i pesanti ogni 120

Non sarà più un problema ricaricare i veicoli elettrici. Raggiunta una prima intesa tra Consiglio e Parlamento europeo. Auto Entro il 2026 lungo le principali arterie europee (i...

FlixBus debutta in Grecia con una linea internazionale che collegherà Sofia a Salonicco

Il 15 giugno 2023 sarà un giorno importante per FlixBus, che arriverà anche in Grecia con la sua offerta. Grazie alla collaborazione con l'azienda partner Detelina Drita, la prima linea...

Sicilia Occidentale: legalità nelle zone Zes, firmato protocollo tra Commissario e Prefetti

Snellezza, trasparenza e legalità per gli imprenditori che vorranno investire nelle zone Zes della Sicilia Occidentale. È stato infatti siglato un protocollo d’intesa tra il...

Nuovo servizio ferroviario intermodale in Europa per il Polo Logistica del Gruppo FS Italiane

Il Polo Logistica (Gruppo FS Italiane), insieme alla sua partecipata TX Logistik AG, ha realizzato una nuova linea di servizi ferroviari triangolare che unisce quattro paesi europei: Germani...

Il Consiglio dell'Ue approva il divieto di immatricolazione per i veicoli a motore termico dal 2035

Il Consiglio dell'UE ha dato il via libera al regolamento sulle emissioni di CO2 delle auto, introducendo una misura fondamentale per combattere il cambiamento climatico. Il regolamento...

Webfleet Pro M, work app e vehicle check: scalabilità ed efficienza per la gestione telematica della flotta - Pubbliredazionale

Nell’era della flessibilità e della velocità, anche i trasporti non fanno eccezione. Di fronte a sfide sempre più difficili da affrontare, i fleet manager si trovano a...

Acea chiede azioni più rapide sulle stazioni di ricarica green: l'accordo UE non è sufficiente

L'Associazione europea dei costruttori di automobili (Acea) ha elogiato l'accordo UE sulle infrastrutture di ricarica per veicoli a emissioni zero (ne abbiamo parlato qui), ma ha chiesto agli...

Corte dei conti Ue: per il trasporto merci intermodale obiettivi irrealistici

La Corte dei conti europea ha pubblicato una relazione speciale che definisce irrealistici gli obiettivi stabiliti dalla Commissione europea per aumentare l'uso della ferrovia e delle vie navigabili...