Airbus e Gruppo Renault siglano un accordo per sviluppare la ricerca sull’elettrificazione

CONDIVIDI

mercoledì 30 novembre 2022

Accelerare le roadmap aziendali di elettrificazione per migliorare le gamme di prodotti. A questo obiettivo puntano Airbus e Gruppo Renault, costruttori dell'industria aerospaziale e automobilistica, siglando un accordo di ricerca e sviluppo che rafforza trasversalità e sinergie.

La partnership aiuterà Airbus a maturare le tecnologie associate ai sistemi di batterie di prossima generazione per futuri velivoli ibridi-elettrici e sarà illustrata nel corso dell'Airbus Summit in corso dal 30 novembre al 1° dicembre.

Nell'ambito di questa partnership i team di ingegneri di Airbus e del Gruppo Renault uniranno le forze per maturare le tecnologie relative all'immagazzinamento dell'energia, che rimane uno dei principali ostacoli allo sviluppo di veicoli elettrici a lungo raggio. L'accordo di cooperazione riguarderà in particolare i mattoni tecnologici relativi all'ottimizzazione della gestione dell'energia e al miglioramento del peso delle batterie, e cercherà i percorsi migliori per passare dalle attuali chimiche delle celle (ioni di litio avanzati) a tutti i progetti a stato solido che potrebbero raddoppiare la densità energetica delle batterie entro il 2030.

Il lavoro congiunto studierà anche l'intero ciclo di vita delle future batterie, dalla produzione alla riciclabilità, al fine di preparare l'industrializzazione di questi progetti di batterie future, valutando al contempo la loro impronta di carbonio nell'intero ciclo di vita.

Tag: airbus, renault, mobilità elettrica, mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma: posticipata al 26 febbraio la domenica ecologica prevista per il 5

Gli impegni della campagna elettorale collegati alle prossime elezioni amministrative del 12 e 13 febbraio 2023 hanno spinto la giunta capitolina a rivedere il calendario delle domeniche...

Idrogeno: Air Liquide e TotalEnergies svilupperanno una rete di stazioni per i camion

Air Liquide e TotalEnergies hanno annunciato la loro decisione di creare una joint venture per sviluppare una rete di stazioni di idrogeno destinata ai veicoli pesanti sui principali corridoi...

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Toyota annuncia la produzione della nuova C-HR in Turchia

La casa automobilistica giapponese Toyota ha annunciato che la seconda generazione di Toyota C-HR verrà prodotta presso lo stabilimento TMMT (Toyota Motor Manufacturing Turkey) a Sakarya, in...

Transizione ecologica e Brennero al centro dell'incontro bilaterale Salvini-Wissing

Si è tenuto oggi l’incontro bilaterale tra il vicepresidente del Consiglio e ministro Matteo Salvini e il ministro federale delle Infrastrutture, i Trasporti e gli Affari digitali della...

Nissan e Reanult verso un nuovo accordo: la partecipazione incrociata sarà ridotta al 15%

Tutto era iniziato nel 1999 quando, per scongiurare il fallimento, Nissan aveva ceduto il 43% del suo capitale azionario a Renault. A distanza di 24 anni, però, le cose stanno per...

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...

Roma, Piano urbano della mobilità sostenibile: da oggi è possibile inviare osservazioni

Da oggi e fino al 12 marzo 2023 è possibile inviare attraverso questo link osservazioni inerenti al nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città...