Seatrade Cruise Global: Sistema Mar Ligure Occidentale si conferma secondo polo in Italia

CONDIVIDI

giovedì 11 aprile 2019

I porti di Genova e Savona movimenteranno oltre due milioni di passeggeri nel 2019, confermando il Sistema Mar Ligure Occidentale secondo polo in Italia e quarto nel Mediterraneo. Lo si evince dallo Statistics Report di MedCruise presentato a Miami durante la sessione dal titolo Trends in the Med del Seatrade Cruise Global.

I Ports of Genoa, che partecipano al Seatrade nell’ambito della collettiva organizzata da ENIT e ASSOPORTI con il patrocinio del Consolato Italiano a Miami, si presentano con novità importanti partendo dai numeri. Rispetto ai passeggeri movimentati nel 2018, ovvero 1.859.885, per il 2019 si prevede una crescita del 13 % per un totale di 2.100.000 passeggeri.

Genova, homeport di MSC, ha appena iniziato l’alta stagione e prevede per tutta l’estate 4 navi della compagnia ginevrina ogni settimana con una media di 40.000 passeggeri. Entro fine anno l’obiettivo è di traguardare il 1.350.000 crocieristi.

Procedono poi a pieno ritmo, i lavori di adeguamento della banchina di Calata delle Vele del porto di Savona e i dragaggi che permetteranno ai fondali di raggiungere gli 11 mt necessari per l’attracco di Costa Smeralda.

Oltre a due nuovi finger, anche il Palacrociere effettuerà un restyling, il tutto per un investimento complessivo di circa 24 Milioni di euro (di cui € 4,5 milioni a carico di Costa Crociere). Un segnale positivo che avrà ricadute importanti anche in termini economici sul territorio ligure in quanto sia Genova sia Savona non risultano essere solo home port per le compagnie da crociera ma anche transit port. Gli ospiti in transito hanno, infatti, la possibilità di visitare le città di Genova e Savona e anche il territorio circostante con escursioni sempre più varie che prevedono anche percorsi enogastronomici ed ecosostenibili.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Genova, infrastrutture: il ministro Toninelli garantisce ripresa funzionalità del porto di Genova

"Ci tengo a precisare che la funzionalità dell'infrastruttura verrà molto presto garantita attraverso un progetto integrato di mobilità alternativa all'utilizzo del ponte...

Vertenze porti Genova e La Spezia: Uggè, l'immobilismo ha scaricato oneri sui camionisti

"Un colpevole immobilismo che ora sta trasferendo sugli autotrasportatori oneri che non dovrebbero essere caricati su di loro". Così Paolo Uggè, vicepresidente di...

Genova: spese per 180 milioni di euro per rinnovare il porto nel 2017

Prima di trasformarsi definitivamente in Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale, con la conseguente fusione con i porti di Savona e Vado ligure, l'ultimo bilancio...

Al Porto di Genova nuove gru per le grandi navi

Sono state inaugurate lo scorso 1° giugno le prime quattro maxi gru di banchina, entrate in funzione al Voltri Terminal Europa per operare sulle navi portacontenitori da ventimila teus. Le...

Porto di Genova, conferma l'ottimo trend in tutti i settori

I dati relativi ai traffici sul porto di Genova confermano l'ottima tendenza dello scalo ligure in tutti i settori. Partendo dal traffico container, nei primi sei mesi dell'anno si registrano 208.417...

Porti: un futuro smart per Genova, La Spezia e Gioia Tauro

L’Europa mette sotto osservazione il sistema portuale italiano. Il progetto “Smart Port”, cofinanziato dal programma europeo di cooperazione Med, pone sotto la lente...

Porto di Genova: approvato piano strategico da 303 mln

Approvato dal Comitato Portuale il piano operativo triennale 2015-2017 per il Porto di Genova.Il piano strategico degli interventi del primo biennio vale complessivamente 303 milioni di euro: 157 per...

Porto di Genova: cresce del 47,1% il traffico di oli minerali a settembre

A settembre c'è stato un incremento del 47,1% nel traffico di oli minerali al porto di Genova rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. Lo informa una nota dell'Autorità portuale...