Puglia: Delrio inaugura la piattaforma logistica di Taranto

CONDIVIDI

mercoledì 2 dicembre 2015

Il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, ha inaugurato oggi la Piattaforma Logistica del porto di Taranto. Il progetto, ritenuto strategico e di preminente interesse nazionale, migliorerà la dotazione infrastrutturale complessiva del porto e garantirà i servizi nel campo della logistica integrata.

Al taglio del nastro erano presenti, tra gli altri: il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il sindaco di Taranto Ippazio Stefano, il commissario dell'Autorità portuale Sergio Prete e l'arcivescovo Filippo Santoro.
Delrio
si è prima recato nella sede della Capitaneria di porto, a seguire ha visitato l'area portuale a bordo di una motovedetta prima di sbarcare al molo polisettoriale del porto, poi si è trasferito in auto alla piattaforma logistica per l'inaugurazione.

Il progetto, frutto di un project financing di 219 milioni di euro, rientra nella realizzazione dei lavori di Piastra Logistica integrata insieme all'ampliamento del quarto sporgente e della darsena a ovest del quarto sporgente.
“La Puglia ha un sistema portuale di assoluta rilevanza e quindi che le Authority siano due o una non è un problema – ha detto Delrio, parlando con i giornalisti a margine della inaugurazione -. Il problema è riempire i porti di lavori e di economia perchè la Puglia può, attraverso i suoi porti, avere uno sviluppo molto importante. La riforma mira intanto a far partire i lavori programmati. Qui a Taranto abbiamo fatto un progresso enorme in questo anno. Nel 2016 tornerà a essere uno dei porti più importanti del Mediterraneo e io sono molto soddisfatto di questi lavori. Anche a Bari stiamo facendo un ottimo lavoro. Il porto si sta sviluppando tantissimo e quindi credo che la Puglia più che discutere se ci sarà una o due Autorità portuali, dovrebbe discutere di come attrarre i traffici dal Mediterraneo ed economia perché questo significa attrarre lavoro e turismo”.

Attualmente il traffico container al porto di Taranto è fermo in seguito alla messa in liquidazione della Taranto container terminal, che gestiva il molo polisettoriale. “Il Governo - ha spiegato il ministro - è chiaramente preoccupato per l'assenza del terminalista, ma sa che in questo anno abbiamo recuperato ritardi di decenni. Ci stiamo già impegnando da alcuni mesi per essere pronti a cogliere tutte le opportunità di questo straordinario porto e sono sicuro che si muoverà qualcosa”. Secondo Delrio, lo scalo ionico “ha la possibilità di trasformarsi da porto di puro transhipment in un porto con vari scopi, varie possibilità, e io - ha puntualizzato - sono molto fiducioso che riusciremo ad intercettare gli interessi a livello internazionale”.

Tag: porto di taranto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Taranto: inaugurata nuova banchina di Levante

Il Porto di Taranto si arricchisce di un nuovo, importate asset infrastrutturale con cui lo scalo pugliese punta a consolidare il proprio ruolo di destinazione crocieristica emergente del...

Bellanova a Taranto, inaugurate due nuove opere infrastrutturali

Al porto di Taranto sono state inaugurate due nuove importanti opere infrastrutturali alla presenza della viceministra alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili Teresa Bellanova.Presso il...

Al Porto di Taranto di nuovo attivo il traffico container dopo 5 anni di azzeramento

Riparte il traffico container al porto di Taranto. L’arrivo di una nave container del nuovo concessionario Yilport ha segnato un'altra tappa della ripresa dello scalo ma, soprattutto, fa...

Mit: Toninelli incontra Delrio per il passaggio di consegne. Sul tavolo investimenti e qualità dei progetti

Programmazione oculata delle opere, potenziamento del project review affidato alla Struttura Tecnica di Missione e implementazione del metodo di valutazione costi-benefici. Ma anche minore...

Bolzano: nuove iniziative per ridurre l'inquinamento da biossido di azoto

La Giunta provinciale di Bolzano adotta misure anti-smog. Per raggiungere l'obiettivo di abbattere la concentrazione di biossido di azoto nell'aria e rientrare, entro il 2023, al di sotto del...

Logistica, Ravenna: Benevolo (Ram), lancia una strategia per il sistema infrastrutturale

Sviluppare i collegamenti marittimi e migliorare la connessione dei porti con la rete ferroviaria per rendere il sistema infrastrutturale e di trasporto maggiormente eco-compatibile. Questi i punti...

Taranto, sciopero porti: venerdi 18 confermato fermo nazionale dopo la morte dell'operaio

Dopo l'incidente mortale di un operaio, Angelo Fuggiano, avvenuto al porto di Taranto - l'uomo era legato ad un'azienda appaltatrice alla manutenzione delle gru - i sindacati Filt Cgil, Fit...

Blocco Tirolo camion: Uggè, intervenga il presidente del Consiglio

All’indomani della presentazione del volume “Connettere l’Italia” da parte del ministro dei Trasporti Graziano Delrio, il vicepresidente di Conftrasporto e di Confcommercio...