Porto di Salerno: corruzione e ruberie, blitz della Guardia di Finanza. 69 misure cautelari

CONDIVIDI

mercoledì 6 maggio 2020

La Guardia di Finanza di Salerno ha effettuato un blitz al Porto di Salerno in seguito a un'inchiesta della Procura su un presunto sistema di corruzione e ruberie. Complessivamente sono 87 persone indagate, 69 i destinatari delle misure cautelari e tra essi figurano anche 17 componenti dell'Ufficio delle Dogane di Salerno (sono in totale 60 i funzionari che compongono l'Ufficio).

Furti di merce avvenivano all'interno dell'area portuale (53 episodi di sottrazione della merce verificati in appena 4 mesi di indagini): le indagini sono scattate a seguito di una segnalazione dell'Olaf (Ufficio europeo antifroda) relativa a un sospetto contrabbando di tabacco per narghilè in transito per il porto di Salerno, apparentemente destinato in Marocco.


Accertato che il transito, oltre 5 tonnellate di tabacchi lavorati esteri, solo apparentemente era giunto negli spazi doganali per la successiva esportazione ma, con il coinvolgimento di funzionari doganali, era stato fittiziamente registrato in uscita dall'Ufficio doganale di Salerno dove era stato immesso illecitamente sul mercato, con un'evasione dei diritti doganali stimata in oltre 1,2 milioni di euro. Dai successivi approfondimenti è emerso che alcuni funzionari dell'Ufficio delle Dogane ponevano in essere condotte omissive per eludere le investigazioni dirette ad accertare i potenziali responsabili delle registrazioni doganali fittizie.

Tag: porto di salerno

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Salerno nuova porta per l'Oriente con l'apertura della base Rif Line

“La scelta di operare anche da Salerno fa parte di un più ampio progetto che stiamo concretamente sviluppando e portando avanti con impegno: quello di fornire maggiori servizi ai clienti...

Porto di Salerno: movimentati oltre 6,7 milioni di tonnellate di merce rotabile, crescita del 4,57%

I dati confermano la crescita del porto di Salerno nel segmento ro/ro. Il Bollettino Statistico dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale: nei primi nove mesi del 202...

Dal Pnrr 380 milioni per i porti di Napoli e Salerno: il commento di De Rosa (Alis)

Gli investimenti sui porti campani previsti dal Pnrr sono molto positivi, ma la vera priorità del Paese è l’ammodernamento della rete infrastrutturale. È questo, in...

Porto di Salerno: i nuovi obiettivi internazionali del gruppo Gallozzi

Due nuove sedi in Cina, potenziamento dell'area turca e prossimo sbarco in Germania e Spagna. Ecco i nuovi obiettivi del gruppo Gallozzi. L'azienda  potenzierà inoltre la copertura della...

Porti e aeroporti: Confetra, rinviati i controlli radiometrici per le merci potenzialmente radioattive

"I nuovi controlli radiometrici all’import che dal 26 dicembre avrebbero paralizzato porti e aeroporti italiani, non scatteranno". Lo annuncia con una circolare Confetra, la confederazione...

Gruppo Grimaldi: intensificati i collegamenti con la Sardegna

Il Gruppo Grimaldi potenzia i collegamenti tra l’Italia Continentale e la Sardegna. Il servizio sarà caratterizzato anche da una novità: a partire dal prossimo lunedì 12...

Porto di Salerno: recupera il traffico ro-ro e torna ai ritmi del 2019

I segnali di recupero per il traffico ro-ro nel porto di Salerno continuano a manifestarsi. Dopo il trend positivo registrato a giugno, i risultati relativi ai mesi gennaio-luglio 2020 nel loro...

Porto di Salerno: il traffico ro-ro recupera nel primo semestre 2020

Segnali di recupero per il traffico ro-ro del porto di Salerno nel primo semestre 2020. Nonostante i mesi di lockdown, a giugno il segmento ha registrato un trend positivo, che ha permesso di...