Porti: container da Salerno a NewYork in 15 giorni

CONDIVIDI

mercoledì 8 marzo 2017

Salerno Container Terminal SpA e le due aggregazioni dello shipping mondiale “Ocean Alliance” e “The Alliance” hanno firmato gli accordi commerciali per lo sfruttamento del Terminal del Gruppo Gallozzi nel porto di Salerno come approdo di riferimento nel Sud Italia. La prima comunicazione ufficiale al mercato è stata data dalla compagnia francese CMA-CGM che, insieme con le cinesi COSCO SHIPPING e OOCL e con la taiwanese EVERGREEN, dal prossimo mese di aprile renderà operativo il collegamento settimanale full container di “Ocean Alliance” con gli Stati Uniti (New York, Norfolk, Savannah, Miami). Il porto di New York sarà raggiungibile da Salerno in soli quindici giorni.

“In una fase di grande fermento del mercato americano - ha commentato Agostino Gallozzi, Presidente di Gruppo Gallozzi SpA - il collegamento marittimo tramite Salerno Container Terminal assicurerà ulteriori opportunità competitive alle aziende esportatrici della Campania e del Centro/Sud Italia, particolarmente nel comparto del food, ma non solo”.

“Ad un anno di distanza dal lancio su Salerno del servizio di collegamento settimanale – in partnership con la tedesca Hapag Lloyd – con Australia, Cina (via Singapore), Sud Est Asiatico (via Port Kelang), India e Nord Europa, la CMA-CGM – ha aggiunto Gallozzi – ha deciso di raddoppiare gli scali nel nostro porto premiando un’esperienza che si è rivelata positiva ed in sintonia con la
domanda di approdi diretti nel Sud Italia”.

A breve anche l’altro grande consorzio mondiale – “The Alliance” – annuncerà i nuovi servizi offerti dal porto di Salerno. “The Alliance” - ha specificato Gallozzi - vede aggregate insieme le linee della tedesca Hapag Lloyd, con quelle delle giapponesi K Line, NYK, MOL e della taiwanese Yang Ming. Hapag Lloyd ha eletto Salerno quale proprio main regional port al
servizio dei mercati del Meridione d’Italia, garantendo ben cinque approdi alla settimana
(import ed export per tutti i continenti ed ogni area del Mediterraneo)”.

“La reputazione internazionale ed il livello qualitativo e competitivo raggiunto dai servizi terminalistici di Sct SpA - ha proseguito Gallozzi - sono il nostro punto di forza. E’ il frutto di un enorme e quotidiano lavoro che ci ha portato nell’ultimo anno a viaggiare senza sosta tra Europa ed Estremo Oriente con l’obiettivo di negoziare e definire importanti accordi con tutte le più grandi compagnie di navigazione del mondo che ora fanno rotta su Salerno unendosi alle tante altre importanti Linee che da anni hanno scelto le nostre infrastrutture portuali”.

“Ma in questo momento desidero anche fare riferimento - ha concluso Gallozzi – alla capacità che abbiamo dimostrato di formare una straordinaria squadra composta da tante donne e uomini della nostra terra ed alla indispensabile scelta di condivisione degli obiettivi con tutto il cluster portuale. Sono questi gli elementi alla base del successo del nostro scalo che intende contribuire in questo modo al decollo della nuova piattaforma portuale di sistema del Tirreno Centrale, che la nuova Autorità guidata dal presidente Spirito si accinge a realizzare”.

Tag: porto di salerno

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Porto di Salerno: Kalypso attiva un nuovo collegamento Italia-Bangladesh

Aumentano le tratte di collegamento con l’oriente di Kalypso, la nuova compagnia di navigazione di proprietà di Rif Line, gruppo di logistica internazionale. Dopo Ravenna, la compagnia...

Salerno Container Terminal: in crescita i volumi movimentati nel 2021

Salerno Container Terminal (Gruppo Gallozzi) conclude il 2021 con 316.176 teu movimentati, in crescita del 2,06% rispetto al 2020 (309.777 teu). Nonostante uno scenario complessivo ancora soggetto a...

Porto di Salerno nuova porta per l'Oriente con l'apertura della base Rif Line

“La scelta di operare anche da Salerno fa parte di un più ampio progetto che stiamo concretamente sviluppando e portando avanti con impegno: quello di fornire maggiori servizi ai clienti...

Porto di Salerno: movimentati oltre 6,7 milioni di tonnellate di merce rotabile, crescita del 4,57%

I dati confermano la crescita del porto di Salerno nel segmento ro/ro. Il Bollettino Statistico dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale: nei primi nove mesi del 202...

Dal Pnrr 380 milioni per i porti di Napoli e Salerno: il commento di De Rosa (Alis)

Gli investimenti sui porti campani previsti dal Pnrr sono molto positivi, ma la vera priorità del Paese è l’ammodernamento della rete infrastrutturale. È questo, in...

Porto di Salerno: i nuovi obiettivi internazionali del gruppo Gallozzi

Due nuove sedi in Cina, potenziamento dell'area turca e prossimo sbarco in Germania e Spagna. Ecco i nuovi obiettivi del gruppo Gallozzi. L'azienda  potenzierà inoltre la copertura della...

Gruppo Grimaldi: intensificati i collegamenti con la Sardegna

Il Gruppo Grimaldi potenzia i collegamenti tra l’Italia Continentale e la Sardegna. Il servizio sarà caratterizzato anche da una novità: a partire dal prossimo lunedì 12...

Porto di Salerno: recupera il traffico ro-ro e torna ai ritmi del 2019

I segnali di recupero per il traffico ro-ro nel porto di Salerno continuano a manifestarsi. Dopo il trend positivo registrato a giugno, i risultati relativi ai mesi gennaio-luglio 2020 nel loro...