Porti: Assoporti vota per un sistema integrato con i corridoi Ue

CONDIVIDI

martedì 14 gennaio 2014

Strumenti adeguati per il sistema portuale italiano per essere competitivi sul mercato internazionale, superando la logica della concorrenza interna.
Lo propone il direttivo di Assoporti riunitosi a Roma. L'associazione intende promuovere, attraverso il voto unanime sul documento esaminato durante la riunione, una riforma in linea con le indicazioni dell'UE e i corridoi logistici delle reti TEN-T, che consenta alle Autorità portuali di promuovere e creare sistemi logistici integrati.
Il progetto quindi prevede l'abbandono di un "raggruppamento" delle Authority in semplici distretti portuali, e punta alla creazione di un sistema coordinato e integrato in un disegno che vede i porti come anelli di congiunzione in grado di gestire tutto il flusso del trasporto marittimo internazionale.

Tag: assoporti, ten t

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Assoporti: traffico in crescita nel primo semestre, restano criticità per il settore passeggeri

Dai dati disponibili si rileva che i traffici commerciali dei porti italiani a giugno hanno raggiunto 244 milioni di tonnellate, segnando una crescita anche rispetto al periodo pre-pandemia (+2,7%)....

Guardia Costiera e Assoporti: accordo per migliorare il monitoraggio del traffico navale

Mettere a fattor comune dati e informazioni di reciproco interesse, attraverso la condivisione con le Autorità di Sistema di dati e informazioni acquisiti nell’ambito della rete...

Le AdSP possono costituire comunità energetiche: soddisfazione di Assoporti

Soddisfazione di Assoporti per la previsione inserita nel decreto legge sulle politiche energetiche nazionali e aiuti a famiglie e imprese approvato ieri, che riconoscendo ai porti lo status di...

Assoporti: in crescita il traffico merci nel 2021 ma ancora non a livelli pre pandemia

Nel 2021 nei porti italiani sono state movimentate complessivamente 481,5 milioni di tonnellate di merci, in crescita dell’8,4% rispetto al 2020 (444 milioni di tonnellate). Un dato che, per...

Assoporti: più infrastrutture e meno burocrazia per competere con altri Paesi del Mediterraneo

"Le autostrade del mare sono principi di economia intelligente che vanno rilanciate con forza anche perché danno risposte alla sostenibilità che è un valore sempre più...

Misure a favore dei portuali nel decreto Milleproroghe. Soddisfazione di Assoporti

Soddisfazione dall’Associazione dei Porti Italiani (Assoporti) per l’inserimento nel decreto “Milleproroghe” di alcuni emendamenti che riguardano il settore portuale...

Assoporti: nel 2021 è iniziata la risalita dei porti italiani

La crescita del trasporto marittimo mondiale, in termini di tonnellaggio, è attesa al 3,4% nel 2022: ad avanzare sono soprattutto i porti di Medio Oriente e Nord Africa, riducendo il gap con...

Porto di Augusta: 53 milioni da Cassa Depositi e Prestiti per lavori di riqualificazione

Riqualificare lo scalo commerciale e migliorare le condizioni di sicurezza della navigazione marittima: questo l’obiettivo del finanziamento del valore di 53 milioni di euro che Cassa Depositi...