Filt Cgil: altissima adesione dei lavoratori allo sciopero Tirrenia

CONDIVIDI

martedì 23 novembre 2010
Cinque navi ferme e cinque garantite, trattandosi di collegamenti minimi essenziali. Questo l'effetto dello sciopero di 24 ore dei marittimi della Tirrenia indetto per ieri dai sindacati di categoria che parlano di un'alta adesione alla protesta. Tra i traghetti bloccati, quello da Cagliari per Napoli. Collegamenti regolari, invece, per le tratte passeggeri Cagliari-Civitavecchia, Genova-Porto Torres e Civitavecchia-Olbia e, per le merci, Genova-Livorno-Cagliari.
“Altissima la partecipazione allo sciopero nazionale di 24 ore di Tirrenia da parte del personale marittimo e praticamente totale tra gli amministrativi”, ha dichiarato la Filt Cgil in merito alla protesta indetta unitariamente con Fit Cisl e Uiltrasporti, a seguito “della decisione unilaterale di avvio della procedura per il ricorso alla cigs per 722 marittimi della Compagnia”.
“Nel rispetto dei collegamenti garantiti dalla legge - riferisce la Filt - alcuni traghetti non hanno effettuato il servizio ed altri hanno subito ritardi. Inoltre nella mattinata si sono svolti cortei e presidi molto partecipati, a Napoli con circa 500 lavoratori, a Genova, a Bari ed a Civitavecchia. A Napoli e Genova le delegazioni di lavoratori hanno incontrato i prefetti delle città, ottenendo impegni a sollecitare il Commissario per la salvaguardia dell’occupazione. A Venezia ha scioperato circa il 90% del personale della Divisione Adriatica”.
Secondo quanto riferisce infine la Federazione dei trasporti della Cgil “i lavoratori ed il sindacato con lo sciopero e le manifestazioni chiedono il rispetto degli impegni assunti dal Governo e dal Commissario straordinario, a tutela dell’occupazione e delle condizioni di lavoro e per queste ragioni domani al Ministero respingeremo la richiesta di cigs”.
Tag: filt, cgil, tirrenia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Trasporto marittimo: Tirrenia opererà il collegamento Civitavecchia-Olbia per due anni

L'isolamento del nord est della Sardegna, sopratutto nei mesi invernali, è stato scongiurato. Il ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili ha decretato l'assegnazione...

8 marzo, Moby e Tirrenia festeggiano le donne con uno sconto del 100 per cento

Nuova promozione delle Compagnie del Gruppo Onorato Armatori per le viaggiatrici:  sconto del 100 per cento sulla tariffa (al netto di tasse, diritti e competenze) per il passaggio ponte per...

Presidio Stef Tavazzano: un tir forza il blocco e investe due sindacalisti

Investiti da un camion ai cancelli alla filiale della Stef di Tavazzano - una delle più grandi aziende logistiche del Lodigiano - nel corso di un presidio sindacale. È successo ad un...

Tirrenia: Uiltrasporti chiede un confronto per salvaguardare i posti di lavoro

Avviare una serie di incontri per garantire la piena occupazione marittima, individuando i lavoratori che operano per Tirrenia sulle tratte che verranno messe a  gara. Lo chiedono...

Tirrenia: raggiunto l'accordo, ripartono i traghetti per le isole

Le navi Tirrenia Cin del Gruppo Onorato riprendono ad effettuare i collegamenti con la Sicilia, la Sardegna e le isole Tremiti. È stato infatto raggiunto l'accordo fra Cin e Tirrenia in...

Tirrenia: conference call tra Mit, Mise, azienda e commissari per sbloccare le navi

La vicendia Tirrenia è stata al centro di una conference call tra i commissari dell' azienda ora in amministrazione straordinaria, i vertici di Tirrenia Cin, la ministra delle infrastrutture e...

Gruppo Onorato: partnership tra Tirrenia e SiciLife per scoprire l'isola a 360°

Vivere la Sicilia da siciliani. Da oggi è possibile grazie alla partnership tra Tirrenia e SiciLife, compagnia digitale siciliana che propone ai suoi clienti percorsi ed esperienze...

Moby, Tirrenia e Toremar (Gruppo Onorato) più green con azioni in difesa dell’ambiente

Moby, Tirrenia e Toremar sempre più dalla parte dell’ambiente con azioni concrete, in notevole anticipo rispetto alla futura entrata in vigore della normativa europea in materia, e alla...