Terminali portuali: arrivano i 20 milioni di ristori Covid

CONDIVIDI

lunedì 20 settembre 2021

Venti milioni di euro per i ristori agli operatori dei terminal portuali. L'obiettivo è quello di sostenere il settore dei terminal portuali per lo sbarco e l'imbarco di persone, penalizzato dalla crisi pandemica, salvaguardare i livelli occupazionali e l'efficienza del trasporto marittimo.

Il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, di concerto con il Ministro dell'economia e delle Finanza, Daniele Franco, ha firmato il decreto che consente agli operatori di accedere al fondo di 20 milioni di euro, istituito con la legge di bilancio per il 2021, per compensare la riduzione dei ricavi conseguente alle limitazioni delle attività e quindi al calo di passeggeri sbarcati e imbarcati nel periodo dal 23 febbraio 2020 al 31 dicembre 2020.

Richiesta entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto

Le imprese di gestione possono presentare richiesta di ristori entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del decreto, dalle imprese che hanno registrato una perdita di ricavi rispetto alla media dello stesso periodo del biennio precedente. Nel calcolo della riduzione dei ricavi si deve tenere conto anche dei maggiori costi per igienizzazione e sanificazione dei mezzi e per l'acquisto dei dispositivi di protezione individuale e dei minori costi connessi alla riduzione dei servizi e di quelli derivanti dagli ammortizzatori sociali per il personale.

Tag: coronavirus, Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Green Pass autotrasporto: Conftrasporto, estenderlo agli autisti esteri che entrano in Italia

Oltre una settimana fa era arrivata una circolare dal MIMS e dal ministero della Salute (ne avevamo parlato qui), che esenta gli autotrasportatori provenienti dall’estero dall’obbligo del...

Trasporti: l'agenda delle commissioni di Camera e Senato per la settimana dal 25 al 29 ottobre 2021

Pubblichiamo l'agenda dei lavori delle Commissioni Trasporti e Lavori pubblici di Camera e Senato per la settimana in corso. L'agenda della Camera Lunedì 25 ottobre 2021 -Ore 15 COMMISSIONI...

Esigente e disposto a spendere di più pur di avere la vista mare: l’identikit del crocierista post Covid

Cercano comfort e relax, anche se questo significa mettere mano al portafoglio. Prediligono vacanze vista mare e hanno fretta di partire anche se da soli. Questo l’identikit dei nuovi...

Green pass: Confartigianato Trasporti, il regime alternativo per chi proviene dall'estero penalizza le imprese italiane

Ieri i Ministeri delle Infrastrutture e della Salute avevano diffuso una nota per precisare che gli autotrasportatori provenienti dall’estero possono liberamene circolare senza green pass, a...

Aspi: accordo con il Mims per 13,6 miliardi di investimenti sulla rete autostradale

Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) e Autostrade per l'Italia SpA (Aspi) hanno sottoscritto un Accordo con cui, a seguito del crollo del Ponte Morandi, si...

MercinTreno 2021: semplificazione normativa e sostenibilità ambientale al centro del Forum del trasporto ferroviario merci

Gli effetti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e gli obiettivi del Piano Nazionale Integrato per l’Energia e il Clima 2030, il traffico combinato e l’intermodalità in...

Mims: in otto mesi adottati 62 decreti attuativi e altri 20 in via di definizione

Una delle quattro linee di azione prioritarie perseguite dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili in questi otto mesi ha riguardato l’accelerazione della...

Emergenza Covid, in arrivo buoni taxi e ristori per le imprese di trasporto privato

Tre decreti per sostenere persone e imprese penalizzate economicamente dalla crisi sanitaria. Li ha firmati il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannin...