Porto di Trieste: via al bando di gara per il potenziamento delle infrastrutture ferroviarie

CONDIVIDI

lunedì 15 novembre 2021

È stato pubblicato il bando di gara per la prima fase dei lavori di potenziamento dell'infrastruttura ferroviaria all'interno del porto di Trieste, in attuazione degli accordi previsti nel protocollo del 2019 fra Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane).

"Anche questo capitolo rientra tra i presupposti per un porto sempre più strategico dal punto di vista ferroviario, e dunque ancora più sostenibile e competitivo – ha dichiarato Zeno D'Agostino, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale –. Le opere in questione inoltre costituiscono il vero avvio delle attività integrate al PNRR".

 

Migliorare la produttività e competitività del porto di Trieste


La gara è stata avviata a completamento della progettazione definitiva dell'intervento, del valore di oltre 20,5 milioni di euro, finanziati dal mutuo che l'Autorità di Sistema ha contratto con la BEI e dai fondi concessi dal programma CEF con il progetto TriesteRailPort.

L'intervento avrà una durata stimata di circa tre anni e mezzo e prevede il completo rifacimento dei binari e degli scambi con una configurazione più funzionale alle necessità degli operatori portuali, nonché l'installazione di sistemi di comando e controllo e di telefonia secondo gli standard di RFI.

Sono previste anche modifiche della viabilità interna al porto, per agevolare l'eventuale accesso di mezzi di soccorso, e al binario per la gestione delle merci pericolose. Il tutto consentirà di ridurre i tempi di manovra da e per i terminal, contribuendo così a migliorare la produttività e competitività del sistema portuale, anche a livello internazionale.

 

Tag: porto trieste, rfi

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Attivati nuovi sistemi tecnologici per una migliore circolazione nel nodo ferroviario di Firenze

Domenica 28 novembre Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha attivato nelle stazioni di Rovezzano e Firenze Campo di Marte un nuovo Apparato Centrale Computerizzato Multistazione (ACC-M) e...

Mims-Rfi: investimenti di oltre 31 miliardi per l’Aggiornamento 20-21 del Contratto di Programma

Colmare il gap infrastrutturale Nord-Sud; puntare all’alta velocità e alla velocizzazione della rete per passeggeri e merci, potenziando i nodi e le direttrici ferroviarie; completare i...

Porto di Trieste: traffico ferroviario in ripresa, 20 treni manovrati rispetto ai 5 del giorno precedente

In aumento l’operatività del porto di Trieste. Termometro della ripresa, il traffico ferroviario gestito da Adriafer che ieri ha operato a regime con 2 squadre e 20 treni manovrati...

Protesta Green pass: nel porto di Trieste l'operatività torna a regime

L'operatività del porto di Trieste sta tornando a regime. Lo scrive in una nota l'Autorità di sistema portuale del mare Adriatico orientale precisando che il traffico stradale recupera...

Green Pass autotrasporto: la situazione al 18 ottobre

La protesta contro il Green pass in alcuni scali italiani (qui il nostro ultimo aggiornamento) ha avuto a Trieste un primo epilogo, oggi, con lo sgombero da parte delle forze dell'ordine dei...

Obbligo Green pass: a Trieste presidio dei lavoratori. Fedriga: il porto funziona

I primi riscontri parlano di oltre duemila persone radunate davanti al Varco 4 del Porto di Trieste, luogo di ritrovo della manifestazione annunciata dal Coordinamento dei lavoratori portuali di...

PNRR: a Rfi 1,3 miliardi di euro in più nel 2021 per velocizzare interventi sulla rete ferroviaria

Rete Ferroviaria Italiana (Rfi - Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) avrà a disposizione 1,3 miliardi di euro in più per il 2021 per accelerare la realizzazione delle opere...

Porti: Trieste e Monfalcone insieme per ridurre le emissioni delle navi

Un sistema portuale sempre più green. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale e le Capitanerie di Trieste e Monfalcone, hanno promosso un accordo per ridurre...