Merlo (Federlogistica): crescono attacchi hacker ai porti, necessario rispondere con la digitalizzazione

CONDIVIDI

domenica 5 giugno 2022

Massimo alert sul rischio di attacchi hacker alle strutture portuali, con l’obiettivo di provocarne il collasso. L'allarme arriva da Naval Dome, la società di security israeliana i cui dati concordano con quellii dell’IMO.
Le attività marittime e i porti in particolare hanno subito, infatti, un incremento degli attacchi del 900% negli ultimi tre anni.

Un numero sempre più rilevante di Autorità di Sistema Portuale, fra cui quelle di Genova e Savona e quella di Venezia, nonché di alcuni terminal, è bersaglio di offensive di hacker, denuncia Luigi Merlo, Presidente di Federlogistica-Conftrasporto, ma "il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili continua a comportarsi come se nulla stesse accadendo e si dedica, in maniera monotematica, al tema legittimo e certo importante della sostenibilità”.

Digitalizzazione per vincere la sfida della competitività

Il Governo si è mosso con decisione istituendo un’Agenzia ad hoc per affrontare questi pericoli e la Polizia Postale sta combattendo in prima linea, ma secondo il presidente la battaglia per proteggere  la sfida della cyber security dovrebbe essere gestita strutturalmente.

I principali porti europei, spiega Merlo, sono stati inseriti dai rispettivi governi nella direttiva NIS (Network and Information Security) mente "il nostro dicastero competente non si muove e le Autorità di Sistema Portuale, che avrebbero immediatamente bisogno di disporre di un Cyber Manager, sono costrette a navigare a vista”.

“Reagiamo a un’offensiva proiettata verso il futuro con mezzi e tecnologia avanzati - conclude Merlo – con tempi, volontà e metodologie ottocentesche, dimenticando una volta di più che la sfida della competitività, nei porti come nell’intero Paese, si gioca e si vince non solo sulle infrastrutture materiali, ma anche e, forse, specialmente sulla digitalizzazione”.

Tag: autorità portuale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Convegno Angopi, Bellanova: la ripartenza passa dai porti, importanti riforme in via di definizione

"Porti: quali funzioni e beni pubblici?".​ Questa la domanda centrale del convegno che si è svolto oggi, organizzato da Angopi, Associazione nazionale gruppi ormeggiatori e barcaioli dei...

Porto La Spezia: stop all'ordinanza che regola gli accessi, critiche le associazioni dell'autotrasporto

L'organismo di partenariato del porto della Spezia ha bocciato l'ordinanza che regolamentava gli accessi dei mezzi pesanti nei terminal introducendo livelli di servizio. La decisione è stata...

Porti della Sicilia Orientale: approvato il consuntivo 2021

Approvato il conto consuntivo del 2021 della AdSP del Mare di Sicilia Orientale. Il documento, che precedentemente aveva ricevuto valutazione favorevole dal Collegio dei Revisori dei Conti è...

Porto di Civitavecchia: approvato il piano strategico

"È il primo vero grande tentativo di pianificare in modo organico i lineamenti e la configurazione del porto del futuro, con 2 scansioni temporali: pre e post 2026, partendo dalla...

Sostenibilità: nei porti La Spezia e Carrara un software per calcolare le emissioni delle navi

Il problema delle emissioni delle navi, cargo e da crociera, è particolarmente avvertito alla Spezia dove i quartieri cittadini di affacciano direttamente sulla città e dove più...

Porti della Sicilia Orientale: l'Autorità può lavorare al piano regolatore portuale

L’Autorità di Sistema Portuale del Mar di Sicilia Orientale, che comprende i porti di Augusta e Catania, ottiene l’approvazione definitiva del Documento unico di programmazione...

Mare di Sicilia orientale: Francesco Di Sarcina nomimato presidente dell'autorità portuale

Francesco Di Sarcina è il nuovo Presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare di Sicilia orientale. Di Sarcina ha ricoperto il ruolo di segretario generale dell'autorità...

Mare Adriatico centrale: Vincenzo Garofalo nominato presidente dell'autorità portuale

Vincenzo Garofalo è il nuovo presidente dell'Autorità di sistema portuale del Mare Adriatico centrale. La nomina ha la durata di quattro anni. Il decreto di nomina è stato...