Turchia: crescita economica del 3,9% nel terzo trimestre

CONDIVIDI

venerdì 9 dicembre 2022

Secondo i dati dell'Istituto di statistica turco TurkStat, il prodotto interno lordo della Turchia è cresciuto del 3,9% nel terzo trimestre del 2022, rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, in linea con le aspettative e con una delle migliori performance tra i paesi del G-20, confermando il trend di una crescita continua  per ben 10 trimestri consecutivi.

Un'attenta analisi delle attività del PIL ha dimostrato che tutte le componenti, in particolare l'attività finanziaria, assicurativa e di informazione e comunicazione, hanno contribuito positivamente alla crescita economica. Il valore aggiunto è aumentato del 21,6% nel settore finanziario e assicurativo, del 13,9% nel settore dell' informazione e della comunicazione, del 12,6% nelle attività professionali e amministrative, del 7,6% nelle attività della pubblica amministrazione, istruzione, sanità e assistenza sociale, del 6,9% nei servizi, del  4,1% nelle attività immobiliari, l'1,1% nell'agricoltura, silvicoltura e pesca e lo 0,3% nell'industria, mentre il settore delle costruzioni è diminuito del 14,1%. Nello stesso periodo, le esportazioni di beni e servizi sono aumentate del 12,6%.

Il Türkiye Economy Model

L'economia turca si è ripresa in maniera decisiva dalla pandemia di COVID-19 ed il governo turco negli ultimi 14 mesi ha dato la priorità ai bassi tassi di interesse per aumentare le esportazioni, la produzione, gli investimenti e creare nuovi posti di lavoro come parte di un programma economico, soprannominato Türkiye Economy Model, che mira a ridurre l'inflazione con politiche incentrate sull’occupazione.

Esperti ed analisti rimangono  ottimisti sul fatto che l'economia avrà ancora una buona performance per tutto il prossimo anno.

"Crediamo fermamente che l'economia turca continuerà a crescere nel 2023 e il processo di crescita orientato alla produzione, all'esportazione e all'occupazione della nostra economia nazionale continuerà anche nel prossimo periodo”- ha affermato Mahmut Asmali, Capo dell'Associazione degli industriali indipendenti e degli uomini d'affari (MÜSIAD).

 

Fonte: Daily Sabah

Tag: Turchia, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

MIT: arrivano risorse per la statale 675 Umbro-Laziale, disponibili 355 milioni di euro

In arrivo fondi pari a 355.172.789 euro per la statale Umbro-Laziale. L'investimento consentirà di mettere mano al sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Toyota annuncia la produzione della nuova C-HR in Turchia

La casa automobilistica giapponese Toyota ha annunciato che la seconda generazione di Toyota C-HR verrà prodotta presso lo stabilimento TMMT (Toyota Motor Manufacturing Turkey) a Sakarya, in...

Viabilità più fluida in caso di cantieri con la soluzione tecnologica Road Zipper System

In via sperimentale sulla rete ligure di Autostrade per l’Italia è stato attivato il Road Zipper System, un sistema progettato per minimizzare l’impatto dei lavori sulla...

L'Ue lancia U-space: nuove norme per uno spazio aereo dedicato ai droni

Si chiama U-space il nuovo spazio aereo dedicato ai droni istituito dall'Ue. L'iniziativa consentirà agli operatori di fornire una gamma più ampia di servizi, creando le...

MIT: 300mln per avviare i cantieri della Cisterna-Valmontone

In campo 300 milioni di euro per l’apertura dei cantieri per il collegamento viario Cisterna-Valmontone. E' stato firmato, infatti, il protocollo d'intesa che permetterà la...

Sciopero benzinai: distributori aperti nelle aree di servizio dell'A35 Brebemi-Aleatica

Inizia stasera lo sciopero dei distributori di carburante proclamato dalle sigle sindacali Faib, Fegica e Figisc/Anisa.Gli operatori chiedono di "correggere il decreto Trasparenza abrogando il...

MIT, un commissario per la Roma-Latina. Obiettivo: semplificare e velocizzare gli interventi

Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini ha individuato, d'intesa con la regione Lazio, il commissario straordinario per l'autostrada Roma-Latina:...