Nasce tavolo Conftrasporto-Confcommercio per un 2022 senza code in autostrada

CONDIVIDI

mercoledì 15 dicembre 2021

Nasce un tavolo di lavoro con le federazioni aderenti a Conftrasporto-Confcommercio per monitorare la situazione del traffico nelle principali vie di comunicazione, prevedere i flussi più intensi e segnalare le giornate da ‘bollino nero’.
Lo annunciano il presidente di Confcommercio Genova, Paolo Odone, con il vicepresidente Davide Falteri, cui è stata assegnata la delega alla logistica e ai trasporti.

I ritardi del 2021, spiegano dall'associazione, hanno visto crescere del 30% il costo del lavoro nelle imprese di autotrasporto.

Assarmatori, Assagenti, Spediporto, Federlogistica, FAI e attività aeroportuale, con il coordinamento della Camera di Commercio di Genova hanno unito le forze per definire una calendarizzazione dei cantieri autostradali.
Il tavolo di lavoro svolgerà un ruolo di supporto e si riunirà una volta al mese in un’ottica di collaborazione con la Regione Liguria, il Comune di Genova, l’Autorità di Sistema Portuale e Aspi Autostrade. L’obiettivo è contribuire a una pianificazione mirata della cantierizzazione dei lavori sulle arterie viarie di autostrade e della città, evidenziando e comunicando mensilmente le giornate di maggior flusso legate ad esigenze dei settori produttivi coinvolti.

“I ripetuti cantieri su numerosi tratti autostradali hanno creato quotidianamente code nella A26 tra Ovada e Genova, così come sulla A7 in direzione Milano, solita incidenza inoltre sul tratto a/r della A10 tra Arenzano e Savona - spiega Davide Falteri - Inoltre numerose aree di sosta normalmente utilizzate dagli autotrasportatori per le interruzioni di guida obbligatorie erano costantemente impegnate dai residui dei cantieri. I disagi presso la rete autostradale hanno prodotto un congestionamento del traffico nel centro città, portando come conseguenza problemi evidenti nei trasferimenti di merci nelle aree interne di Genova”.

Ritardi nella consegna di oltre 5 ore

Secondo Confcommercio Genova, i ritardi legati ai cantieri – che hanno riguardato la consegna, in particolare durante l’estate, di prodotti freschi dal capoluogo alla zona della Riviera Ligure – hanno spesso superato le 5 ore, causando evidenti danni al comparto alberghiero e della ristorazione.
Una situazione pesante, che ha imposto la riorganizzazione degli orari del personale in molte aziende della logistica. Inevitabili le variazioni di turno, con l’impiego di lavoratori nelle ore notturne, e con un conseguente aggravio sul costo del lavoro, stimato in un +30%.

“Un altro settore penalizzato è stato quello turistico-alberghiero, con riduzione del flusso dei turisti del week-end dalle vicine regioni di Piemonte, Lombardia e Toscana a causa delle infinite code in autostrada connesse ai cantieri”, ricorda il presidente di Confcommercio Genova.

La situazione si è ripercossa anche nel porto, all’ingresso dei terminal, dove si sono formate code e intasamenti. Qui la ‘variabile’ cantieri si è aggiunta ai forti volumi di merce da movimentare e alla carenza di autisti.

Tag: autostrade, trasporto merci

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistic Digital Community: appuntamento a Genova il 24 gennaio con il convegno su cyber security e logistica

"Cyber security, un'emergenza per la filiera Trasporti e Logistica". E' questo il titolo della tavola rotonda organizzata dalla Logistic Digital Community dedicata al tema della sicurezza...

Renault Trucks: risparmio di carburante fino al 10% con la nuova generazione di motori

Renault Trucks sta equipaggiando le gamme T, T High, C e K con i nuovi motori DE11 e DE13 che, integrati alle più avanzate tecnologie come il Turbo Compound, permettono di ridurre i...

Covid: in Lussemburgo nuove misure sul lavoro, ecco le regole per gli autotrasportatori

In Lussemburgo sono state applicate nuove disposizioni in materia di misure sanitarie. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.Le misure sono applicabili dal 15 gennaio al 28 febbraio 2022...

MIMS, concessioni autostradali: nasce una commissione per aggiornare il sistema

Una Commissione per individuare le modalità di aggiornamento e revisione del sistema delle concessioni autostradali, in linea con le disposizioni comunitarie. L'ha istituita con un decreto il...

Camion: a dicembre 2021 cresce il traffico dei mezzi pesanti in Germania

  Il chilometraggio dei mezzi pesanti soggetti a pedaggio sulle autostrade tedesche nel mese di dicembre 2021 - corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato - è aumentato...

Gts Rail: da febbraio nuova tratta Brindisi-Bologna. Con la novità di tariffe last minute

Dal prossimo 5 febbraio l’operatore intermodale ferroviario Gts Rail opererà la nuova tratta Brindisi-Jesi-Bologna. La nuova linea andrà ad affiancare l’ormai consolidata...

Trasportounito: penalizzati gli investimenti nei veicoli a gas, necessario estendere il recupero accise

Il mondo dell'autotrasporto ha iniziato da tempo il processo di adeguamento ai nuovi parametri green fissati dalle politiche che promuovono la transizione energetica. Ma ora le associazioni...

Transpotec Logitec 2022 slitta di una settimana: appuntamento dal 12 al 15 maggio 2022

Slittano nuovamente le date di apertura del Transpotec Logitec. Dopo il recente annuncio del posticipo a causa del perdurare della pandemia,  la rapida evoluzione del contesto e la...