Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

CONDIVIDI

giovedì 4 agosto 2022

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici: Sant’Ilario Nord, sull’autostrada A12 Genova Rosignano.  In attesa dell’attivazione, entro l’estate 2022, di altre due stazioni in Liguria (Sant’Ilario Sud e Aurelia Sud). E di altre tre entro l’estate 2023: Giovi Est e Ovest, Campora Est, per un totale di sei stazioni ad alta potenza in Liguria entro il prossimo anno.

Con la nuova apertura ligure le stazioni di ricarica attive sulla rete autostradale di ASPI a livello nazionale salgono a 27, per un totale di 132 punti di ricarica. Altri 20 cantieri sono in corso da Nord a Sud del Paese, molti dei quali in fase di completamento entro l’estate.
Fino a chiusura del piano, previsto per l’estate 2023, saranno avviate in media 5/6 nuove stazioni ogni mese e attualmente l’investimento complessivo per le 100 stazioni pianificate è di 75 milioni di euro, finanziati da Autostrade per l’Italia.

Fino 300kW di potenza con tempi medi di ricarica di 15 – 20 minuti

Una volta completato il piano nazionale di installazione, su 100 aree di servizio della rete ASPI, la distanza media tra un’area di ricarica e l’altra sarà di circa 50 km, pari all’interdistanza media delle aree di servizio a livello europeo, nonché in linea con proposta di regolamento europeo (Alternative Fuel Infrastructure Regulation - AFIR), all’interno
del pacchetto di misure sul clima “Fit for 55”.

Free To X realizza e gestisce in qualità di Charging Point Operator (CPO), il più grande network di stazioni HPC per veicoli elettrici in Italia, in ambito autostradale, con colonnine in grado di erogare fino 300kW di potenza con tempi medi di ricarica di 15 – 20 minuti.

L’infrastruttura di Free To X è disponibile sulle piattaforme di e-roaming Hubject e Gireve e ad oggi oltre 40 MSP, di 15 nazionalità diverse, hanno aderito all’offerta di interoperabilità.

I conducenti di auto elettriche, attraverso le app o card dei Mobility Service Provider potranno così usufruire dei servizi di ricarica in totale autonomia, h24 e 7 giorni su 7, impiegando gli stalli per il tempo necessario al rifornimento delle batterie del proprio mezzo.

Tag: autostrade, mobilità elettrica, infrastrutture

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autovie Venete: bollino nero per il secondo weekend di grande esodo

Nuovo weekend di grande esodo sulle autostrade italiane. Previsto bollino nero sulla rete di Autovie Venete con numeri che si avvicineranno, secondo le previsioni, a quelli del precedente fine...

Esodo estivo: previsto nuovo fine settimana di traffico intenso sulla rete Anas

Già dalla giornata di oggi gli italiani si sono messi in viaggio per raggiungere le località di villeggiatura: segnalato traffico da bollino rosso in diversi tratti autostradali....

Progetto Next: la mobilità urbana del futuro sarà elettrica, modulare e flessibile

"I progetti in corso in Federico II, compreso quelli legati al neo-costituito Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile, le lauree triennali e magistrali in particolare quella...

Approvato il decreto Mims: nuove misure per infrastrutture e trasporti più efficienti e sostenibili

Migliorare il sistema infrastrutturale e la qualità dei servizi di mobilità per rispondere in modo innovativo alle esigenze delle persone, delle imprese e dell’ambiente.  Il...

Garantire sicurezza e continuità di strade e infrastrutture: accordo MIMS-ENEA-INGV

Mettere in campo le tecnologie più avanzate per rafforzare la sicurezza di strade e ferrovie del nostro Paese e garantire la continuità delle infrastrutture nazionali e dei servizi di...

Esodo estivo in sicurezza grazie alla collaborazione Autostrade per l’Italia-Polizia di Stato

Diffondere la cultura della guida sicura è ancora più importante in questo momento di grandi esodi collegati alle ferie estive. Autostrade per l’Italia e Polizia di Stato hanno...

Dal Cipess via libera a investimenti per 23mld: tra i progetti anche il potenziamento della linea adriatica

''Con il solo contratto di Programma Rfi sblocchiamo investimenti da qui al '26 per oltre 23 miliardi di euro con l'obiettivo di garantire al Paese rilancio, lavoro, mobilità sostenibile e...

Emergenza siccità: assegnati 27mln di euro alle Autorità di Bacino e alle Zone Economiche Speciali

Via libera alla ripartizione di 27 milioni di euro tra le Autorità di Bacino distrettuale e le Zone Economiche Speciali (ZES) per la realizzazione di opere idriche per fare fronte...