Super pista ciclabile Firenze-Prato: approvata la variante urbanistica

CONDIVIDI

mercoledì 18 novembre 2020

Approvata dal Consiglio comunale del capoluogo toscano la variante urbanistica necessaria alla realizzazione della super pista ciclabile che collegherà Firenze a Prato per quanto riguarda appunto la parte di tracciato che interessa il territorio del Comune di Firenze. Si tratta – spiega una nota diffusa dall’amministrazione comunale – di una infrastruttura ciclabile ad alta capacità e lunga percorrenza di standard europeo, la prima in Italia. Un grande asse di collegamento della piana fiorentina che punta sulla green mobility, per migliorare la viabilità urbana a vantaggio della qualità dell'aria.

Il progetto prevede un tracciato diretto con poche e inevitabili deviazioni, intersezioni pensate per garantire un'alta sicurezza, una pista larga 4 metri per l’utilizzo da parte di un'alta quantità di utenti e dotata anche d'illuminazione con sensori di presenza per l’accensione nelle ore notturne; previste inoltre la riqualificazione delle aree verdi attraversate e l'ombreggiatura della pista.

Già a settembre 2020 la Città metropolitana aveva approvato il progetto definitivo per la realizzazione della ciclabile di collegamento Firenze-Prato per i lotti 1 e 2, progetto che vede il Comune di Firenze interessato dal tracciato del lotto 1 che parte da via Perfetti Ricasoli e arriva ad attraversare il confine comunale con il Comune di Sesto Fiorentino seguendo il tracciato di via delle Due Case.

L'approvazione dell'attuale variante è funzionale anche all'avvio delle procedure espropriative visto che parte del percorso dell’infrastruttura attraversa aree di proprietà privata.

 

Tag: piste ciclabili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Toscana Carbon Neutral: 5 milioni di euro per 20 progetti destinati a verde urbano e piste ciclabili

Un nuovo bando green per la Toscana. Dal verde urbano alle piste ciclabili: la Regione punta alla sostenibilità grazie al finanziamento di 20 nuovi progetti. Grazie ai 5 mln di euro messi a...

Trasporto pubblico: a Firenze in arrivo due linee Bus Rapid Transit

Grazie al Piano urbano di mobilità sostenibile della Metrocittà, saranno introdotte a Firenze due linee di Bus Rapid Transit (Brt), gli autobus a transito rapido con corsia...

Logistica, nuovo centro Ups a Prato: "Siamo qui per sostenervi nella ripresa delle esportazioni"

Ups ha investito in nuove strutture e apre un nuovo centro logistico nel cuore della Toscana, a Prato. Il centro copre una superficie di 8.000 m² e dispone di una tecnologia di scansion...

Prato: ritiro della patente per un camionista in possesso di cocaina

Disposto il ritiro della patente di guida per un autista di camion quarantenne di Prato: è stato trovato in possesso di 1,37 grammi di cocaina. Alla vista della pattuglia l'uomo...

Mobilità sostenibile: a Parma via alle piste ciclabili soft

Presentato a Parma il progetto di realizzazione delle “piste ciclabili soft”, dette anche corsie ciclabili o bike lane. Il provvedimento riguarderà in prima battuta i tratti di via...

Piste ciclabili: a Parma al via i cantieri per tre nuovi tratti sull’asse Nord-Sud

La rete di piste ciclabili sul territorio del Comune di Parma, che si estende per 137 chilometri, si arricchisce di tre nuovi tratti che verranno realizzati in viale Rustici, via Pastrengo e via...

Bicipolitana: via alla realizzazione della rete di ciclabili per i comuni dell'hinterland di Bologna

Entra nel vivo la realizzazione della Bicipolitana bolognese, che collegherà il capoluogo ai 12 Comuni dell’hinterland (Anzola dell’Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Ren...

Bike to work: a Parma un progetto diffuso di mobilità a due ruote

Firmato dall’assessora alla Mobilità Sostenibile del Comune di Parma, Tiziana Benassi, il Protocollo che dà l’avvio a un progetto diffuso di mobilità a due ruote in...