Porto di Civitavecchia: l’UE approva il progetto “YEP-MED”

lunedì 27 aprile 2020 11:12:17

Il progetto "YEP-MED” (Youth Employment in Ports of MEDiterranean), in cui l'AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale è l'unico partner italiano presente, si aggiudica la “strategic call 2019” per un valore di quasi tre milioni di euro. Lo rende noto l’Autorità di Gestione del programma “ENI CBC MED” relativo allavcooperazione transfrontaliera nei paesi del Mediterraneo.

Per l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale si tratta del quarto contributo a fondo perdutoricevuto dall'Unione Europea negli ultimi tre anni.

È la prima volta   che l’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale - spiega il Presidente dell’AdSP, Francesco Maria di Majo – vince un bando in questa tipologia di programmi particolarmente complicati non solo come concorrenza di progetti - ne sono stati approvati e finanziati soltanto ventidue - ma anche per le difficoltà nel creare partnership solide e con il giusto know-how”.

“YEP-MED”

Protagonisti del progetto oltre alla AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale anche la Escola Europea – Intermodal Transport e le Autorità Portuali di Barcellona, Marsiglia, Valencia, Tunisi, Damietta e Aqaba. “YEP-MED”, nato anche in collaborazione con l'Associazione MEDPorts, di cui l’Autorità di Sistema del Mar Tirreno Centro Settentrionale è uno dei soci fondatori, rientra tra i programmi promossi dagli strumenti finanziari europei relativi alle politiche di vicinato “ENI” (European Neighboroud Instrument).

Obiettivo del progetto è sviluppare, attraverso percorsi di formazione professionale altamente specialistici, le competenze nei settori della logistica e dell’intermodalità nei paesi partner del progetto al fine di agevolare losviluppo e la promozione di nuove Autostrade del Mare che colleghino le sponde Nord e Sud del Mediterraneo.

“Le attività previste dal progetto “YEP-MED” – conclude di Majo - vanno nella stessa direzione del lavoro svolto negli ultimi anni in collaborazione con la Escola Europea, che ringrazio pubblicamente per il suo costante e continuo impegno. Con questo nuovo contributo, che segna un ulteriore importante risultato a livello internazionale per l’AdSP del Mar Tirreno Centro Settentrionale, sarà possibile, nei prossimi anni, proseguire nella direzione che abbiamo intrapreso di puntare sulla promozione dell’intermodalità e delle Autostrade del Mare, nella prospettiva di attivare nuovi collegamenti commerciali con i Paesi del Nord Africa”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Gnv: in costruzione nuova unità ro/pax, in flotta nella primavera del 2021

martedì 4 agosto 2020 12:31:29
GNV annuncia l’ingresso in flotta di una nuova unità, attualmente in costruzione presso i Cantieri Visentini e prevista in consegna nella...

MSC Crociere: presentato il nuovo protocollo per la ripresa dei viaggi in sicurezza

lunedì 3 agosto 2020 16:29:23
MSC Crociere ha messo a punto un protocollo di salute e sicurezza per supportare la ripresa delle attività a bordo e ideato per proteggere gli ospit...

Matthieu Gasselin nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Sogemar

venerdì 31 luglio 2020 15:23:08
Matthieu Gasselin sarà il nuovo amministratore delegato del Gruppo Sogemar dal 1 settembre 2020. Gasselin, 46 anni, nato in Francia, prende il testimone...

Porto di Trieste: scendono i volumi totali di traffico ma buona la tenuta dei container e del Ro-Ro

venerdì 31 luglio 2020 15:48:49
Gli effetti della pandemia in corso si ripercuotono sui traffici del porto di Trieste, anche se lo scalo non ha mai smesso di lavorare, e alcuni comparti hanno...

Porto di Salerno: il traffico ro-ro recupera nel primo semestre 2020

mercoledì 29 luglio 2020 11:24:15
Segnali di recupero per il traffico ro-ro del porto di Salerno nel primo semestre 2020. Nonostante i mesi di lockdown, a giugno il segmento ha registrato un...